San Pablo tira automaticamente e Bennett si intrufola in semifinale – Marseille News

06/05/2021 alle 22:44 CEST

.

Herida San Pablo Burgos si è qualificata per le semifinali di Champions League per il Campionato di basket UEFA per le otto finali dopo aver sconfitto l’Hapoel Holon (77-86). In una partita in cui ha dominato molti aspetti del gioco, è stato necessario affidarsi all’esperienza di uomini come Omar Cook o Alex Renfrew e al momento della benedizione di Vitor Bennett per vincere la partita.

un passo

Bohr

HAPOEL UNET – CREDIR HOLON, 77 anni

(19 + 20 + 15 + 23): Workman (8), Jonhson (5), CJ Harris (9), De Zeeuw (11), Miles (23) – start five, Zack, Bordelon (3), Brandwin, Benene (8), Niman Sadiq, McGee (10) e Misgav.

Herida San Pablo Burgos, 86 ANS

(24 + 11 + 25 + 26): Kravic (8), Bennett (26), Rivero (11), Rapasida (4) e Renfrew (14) – inizio di cinque -, Salash (1), Parreira, Saved (7 ), McFadden (5), SACO, Cook (1) e Horton (9).

Riferimenti

Manuel Mazzoni (Italia), Saverio Lanzarote (Italia) e Martins Kozlovskis (Lettonia). Hanno mandato a casa l’allenatore Stefanos Dadas per Double Tech ei giocatori Chris Johnson e Frederick Bordelon per cinque errori di carattere, tutti per Hapoel Onet – Credi Holon

Incidenti

La partita, corrispondente ai quarti di finale dell’ottava Champions League di basket, si è svolta davanti a 522 spettatori nel complesso culturale e di intrattenimento “Nagorny” (Nizhny Novgorod, Russia).

La partita più importante è stata ancora una volta il portiere brasiliano Bennett, Sempre avanti e con 26 punti, ha portato la sua squadra alla vittoria in semifinale dopo aver battuto tutti i record contro il Betis alla fine della scorsa settimana.

READ  Questo è l'accordo di Grecia e Italia per quanto riguarda la zona economica esclusiva

Nonostante gli scarsi rapporti intercontinentali dei tiri intercontinentali degli InterContinental Champions, la squadra di Burgos è arrivata in cima alla classifica grazie al primo quarto in cui ha primeggiato in vernice sia sul punteggio che in controllo. Buona difesa per impedire all’Hapoel di tirare dal perimetro (19-24, min. 10).

Ma la squadra israeliana si è comportata meglio nel secondo quarto e, a giudicare dalla tripletta, ha pareggiato la partita in anticipo e l’ha guidata in un periodo in cui era La squadra di Burgos non sembra essere la stessa squadra Rispetto ai dieci minuti precedenti (29-29).

I minuti peggiori Dall’attuale eroe Con il più grande successo di Hapoel Holon (37-29) Che è stato solo contrastato da Bennett in un momento emozionante di gioco e punti per recuperare il punteggio fino a 39-35 che era stato raggiunto nell’intervallo.

Quello di Joan Peñarroya, che stava scommettendo su una squadra più piccola, ha ribaltato il tabellone, Prima con Kravic per la vernice e poi con Benite e Renfroe, che hanno trainato l’auto per rallentare la partita israeliana (54-60).

L’ex blaugrana Alex Renfrew ha segnato 14 punti

| Twitter

Burgos ha visto il ring molto più facilmente nell’ultimo quartoHa dominato la competizione con un vantaggio di 13 punti, cosa che ha fatto arrabbiare l’allenatore israeliano Stefanos Dadas, costandogli l’espulsione.

Dopo le proteste, il gioco è diventato più difficile da difendere e ha finito per ferire il giocatore della squadra israeliana McGee mentre Herida San Pablo Burgos ha dormito durante la partita, ha dominato il ritmo nei momenti finali e si è qualificato per la partita. Le otto semifinali, dove è atteso dal GIS Strasburgo, che nell’altra semifinale ha battuto il Lenovo Tenerife.

READ  / Notizie / Blackout al Tredicesimo Teatro Artistico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *