Nuove procedure per i non vaccinatori: cosa si applica da lunedì in palestre, teatri, cinema e stadi

Una nuova realtà si applicherà da lunedì ai non vaccinati, che sono esclusi da una serie di attività, mentre in altre dovranno presentare un test rapido negativo.

Da lunedì 13 settembre cambia la quotidianità dei cittadini non vaccinati, esclusi dalla catena delle attività, non potendo entrare nella maggior parte degli spazi chiusi senza certificato di vaccinazione Il Test veloce.

In particolare, all’interno saranno ammessi solo pazienti vaccinati e malati la messa a fuoco, ovvero in caffè, bar, ristoranti, pub, discoteche e centri di intrattenimento. Secondo le misure annunciate, le aree pranzo chiuse saranno riservate ai soli vaccinatori o ai pazienti negli ultimi sei mesi. Lo stesso vale per stadi, chiuso o aperto.

Hellas

Nuove procedure per i non vaccinatori: tutto quello che da lunedì cambia per fornire cibo, intrattenimento, lavoro e viaggi

Nuove procedure per i non vaccinatori: tutto quello che da lunedì cambia per fornire cibo, intrattenimento, lavoro e viaggi

Palestre, teatri, cinema e siti archeologici

Nei teatri e nei cinema, ma anche solo nei musei e nei siti archeologici nutrire. Le persone non vaccinate saranno ammesse solo se hanno subito un test rapido nelle ultime 48 ore.

in un palestrePotranno entrare solo le persone vaccinate, ma anche le persone non vaccinate se hanno effettuato un test rapido nelle ultime 48 ore.

Si precisa che solo teatri, cinema e palestre potranno accettare la vaccinazione e in questo caso potranno essere pieni al 100%.

tutte le novità

TIF: Mitsotakis ha gettato la “rete” per i 18enni: nuovi scenari per le elezioni del 2022

Meteo: peggiora con pioggia e temporali – dove accadrà il maltempo

TIF: Tutti gli annunci Mitsotaki – Tagli e misure fiscali per giovani, dipendenti e imprese

Nuove procedure per i non vaccinati: tutte le modifiche per viaggiare dal 13 settembre

Xanthi: cittadini che stanno in piedi davanti alle turbine eoliche per proteggere la natura incontaminata

READ  Sei Nazioni: l'attaccante del Leicester George Martin faceva parte della squadra inglese per sostituire Jack Willis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *