Qual è la missione di SPHEREx, la missione della NASA che vuole mappare centinaia di milioni di galassie?

Qual è la missione di SPHEREx, la missione della NASA che vuole mappare centinaia di milioni di galassie?

Una nuova missione della NASA si sta preparando a mappare il cielo con dettagli e colori senza precedenti. Riguarda Missione SPHEREx (Lo spettrofotometro per la storia dell’universo, l’era della reionizzazione e l’ice explorer), un telescopio spaziale a infrarossi attualmente in fase di assemblaggio.

Una volta nello spazio, produrrà la prima mappa spettrale dell’intero cielo in luce ottica e nel vicino infrarosso in 96 bande di colore. Nel corso dei due anni di missione, SPHEREx mapperà 450 milioni di galassie e 100 milioni di stelle. ” SPHEREx creerà mappe dell’universo come mai prima d’ora “, Lo dice il JPL Chi sta guidando il progetto.

Esplorare le origini dell’universo

Più specificamente, SPHEREx ha tre obiettivi scientifici. Innanzitutto cercherà tracce di ghiaccio d’acqua e altre molecole essenziali per la vita nei dischi di gas e polveri interstellari che circondano le stelle che si formano nella nostra galassia e da cui si formano i pianeti.

Il telescopio spaziale SPHEREx è stato testato presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA. © NASA/JPL-Caltech

In secondo luogo, studierà l’inizio della formazione delle stelle e delle galassie misurando la luce collettiva da esse prodotta. Ciò corrisponde all’Epoca della Reionizzazione, il periodo successivo al Medioevo durante il quale la prima generazione di stelle ionizzò un gran numero di atomi nell’universo.

Infine, SPHEREx tornerà nell’universo primordiale mappando la posizione di milioni di galassie l’una rispetto all’altra per comprendere l’inflazione. Questa è la rapida espansione dell’universo avvenuta nella prima frazione di secondo dopo il big bang.

Raffreddamento di base

Per poter lavorare nel campo degli infrarossi, SPHEREx deve essere protetto dal proprio calore e anche dal calore della Terra e del Sole. Ecco perché è dotato di tre specchi conici interconnessi che riflettono il calore nello spazio e aiutano a mantenere il telescopio alla temperatura operativa ideale di -210°C.

READ  Questi primi Homo sapiens mangiavano lumache ad ogni pasto

SPHEREx verrà lanciato a bordo di un razzo SpaceX Falcon 9 e il decollo è previsto nel giugno 2024. Ma nell’ultimo comunicato stampa, la NASA ora afferma ” Entro aprile 2025 “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *