La Corea del Sud ha più legislatori cattolici che mai

La Corea del Sud ha più legislatori cattolici che mai

Un totale di 80 cattolici sono stati eletti tra i partiti di governo e di opposizione durante le recenti elezioni parlamentari della Corea del Sud, il numero più alto nella storia del Paese dell'Asia orientale.

03 maggio 2024

Il leader del Partito Democratico (DP) Lee Jae-myung reagisce ai risultati delle elezioni svoltesi a Seul, in Corea del Sud, il 10 aprile. (Foto dell'UCA News)

alluvione: Un totale di 80 cattolici sono stati eletti tra i partiti di governo e di opposizione durante le recenti elezioni parlamentari della Corea del Sud, il numero più alto nella storia del Paese dell'Asia orientale.

Cinquantatre parlamentari cattolici del Partito Democratico di Corea, all'opposizione, hanno vinto seggi alle elezioni della 22esima Assemblea Nazionale tenutesi il 10 aprile, mentre 16 provenivano dal People Power Party, al potere, e il resto da altri partiti, incluso il New Reform Party.

Il parlamento unicamerale della Corea del Sud tiene elezioni ogni quattro anni. In 254 circoscrizioni elettorali, le elezioni si sono svolte attraverso un sistema di “voto a maggioranza” e i legislatori sono stati eletti in 46 seggi attraverso un sistema di “rappresentanza proporzionale”.

Nel complesso, i cattolici rappresentano ora il 27% dei 300 seggi del Parlamento, un aumento del 2% rispetto al 25% delle elezioni della 21esima Assemblea nazionale tenutesi quattro anni fa. ucanews.com

READ  Un video TikTok della casa splendidamente arredata e dello spazio abitativo ben decorato di una donna sta sbalordendo i netizen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *