Programma TV di mercoledì 28 aprile: Our Choice

Romanzo giallo. Suspense alla fine della linea

22:15, in Arte. Ci è già stato dato il ragazzo al telefono da solo sullo schermo, ma non ci è mai piaciuto. Nel 2003, ad esempio, Joel Schumacher, a causa di un “gioco telefonico”, ha intrappolato Colin Farrell in una cabina telefonica, minacciato da un cecchino pazzo che ha dovuto parlare con lui per il dolore di essere colpito. La tensione sembrava essere al suo apice … cosa che non avevamo nemmeno immaginato allora, in questo genere, avremmo potuto fare più ansia, con cui il regista Gustav Muller ha a che fare. “Colpevole”.

Il film si svolge nel centro di chiamata di emergenza della polizia e mostra così l’agente di polizia Asger che riceve una richiesta di aiuto da una donna. Dice di essere stata rapita prima di essere brutalmente tagliata. Per circa un’ora e mezza l’uomo avrà solo la sua cuffia, la sua perseveranza, la sua capacità di analizzare e visualizzare per capire cosa sta succedendo, correggere la situazione e cercare di salvare lo sfortunato. Più chiamava, più avanzava, più diventava sospettoso …

Sullo schermo, la sorprendente maestria del primo lungometraggio crea una suspense terrificante, mentre lo spettatore ha solo gli occhi, la voce e gli atteggiamenti dell’eroe come standard, così come quello che sente dall’altra parte del telefono. Questo grazie all’eccezionale lavoro di inquadratura, ma anche alla voce e all’interpretazione fenomenali dell’attore Jacob Ceddergreen. Alla fine non possiamo che applaudire il regista e il suo attore che sono riusciti, con un frame così ristretto, a farci rabbrividire molto e finire con un film terrificante come questo.

READ  Partita Inghilterra-Italia: risultati di rugby del Sei Nazioni - Streaming in diretta!

Valutazione dell’editore: 5/5

“Colpevole”Film thriller danese di Gustav Muller (2018) con Jacob Cedergreen, Jessica Dinaj e Omar Harjawi … (1 ora e 25 minuti)

classico. Italiani, re della commedia

Sono le 21:05 in C8. C8 prosegue la sua ottima sessione di mercoledì sera dedicata al cinema italiano, come un vecchio cinema. La “colomba” è una meraviglia dei gangster, i loro piedi nichelati che sono un grande successo per loro, con una squadra impressionante. Insieme al vecchio Totò, il Porfido Italiano, l’esordio di Marcello Mastroianni, Vittorio Jasman e Claudia Cardinale. In “Il piccione”, quando il condannato non vuole affrontare i suoi guai – i piccoli – viene sostituito da un povero collega per pochi soldi.

Su questa tela rapidamente dimenticata, questa commedia italiana gareggia con linee fluide (Mastroianni affronta il figlio: “No, non lo affiderò a sua madre in prigione. Andrà quando sarà grande”) a un ritmo degno di una recita su Boulevard Street, ma è più cigolante. Come il medaglione bifacciale, da un lato, la tragedia dei tagli e del fallimento è stata ridotta a sbocchi nell’Italia estremamente povera e, dall’altro, puro gioiello di situazioni sempre più ludiche. Un capolavoro in bianco e nero, con un aspetto sociale molto chiaro.

Valutazione dell’editore: 5/5

“Colomba”, Commedia di Mario Monicelli (1958), con Vittorio Jassmann, Marcelo Mastroianni, Claudia Cardinale, Renato Salvatore, Totò … (1 ora, 42)

Polare. Remake di successo

Felix Kramer e Trystan Pütter in “Lands of Murders”, remake tedesco del film spagnolo “La Isla minima”, riscuote lo stesso successo del film originale. tempo di gioco

21:05 tramite Channel +. Mentre il muro di Berlino è appena caduto e la Germania inizia la riunificazione con una marcia forzata, due poliziotti contrari a tutto stanno indagando sulla misteriosa scomparsa di due sorelle in una remota cittadina a nord dell’ex DDR. Il più giovane è perfetto da ovest. Più vecchio, brutale e un fan del buon cibo e delle bevande, viene dall’Est e comprende meglio il modo di pensare della gente del posto. Dopo un inizio difficile, lingue implacabili, collegano le loro azioni ad altre sparizioni di giovani donne, che non sono mai state chiarite.

READ  Manchester United XI e Real Sociedad: confermate notizie sulla formazione, la rosa prevista e l'elenco degli infortuni in European League

Se questa storia ti ricorda qualcosa, va bene. Perché “Killing Lands” non è altro che l’adattamento tedesco di grande successo dell’ottimo film spagnolo “La Isla minima”. Se il contesto geografico e storico è diverso, lo scambio post-franchista della Spagna nei primi anni ’80 con l’ex Repubblica Democratica Tedesca vacillante a causa del crollo del comunismo (gruppi presenti in Ucraina), il resto della storia e dei personaggi sono particolarmente visibili. Fedele al film originale, conserva la sua oscurità deludente.

Valutazione dell’editore: 3.5 / 5

‘Killing Lands’Almand di Christian Alvart (2019), con Tristan Potter, Felix Kramer, Nora Waldstein … (2h09)

divertimento. I gioielli Anjou sono incredibili

21:05 Francia, ora 3. Per più di vent’anni, Treasure Map, un gioco di avventura ricco di azione, è sempre stato in grado di deliziare, sorprendere e rivelare il ricco patrimonio delle nostre regioni. Questa volta, dirigiti verso l’Angiò lungo le rive del fiume Loira, il fiume più lungo di Francia. Un volo in elicottero sul sito ti consente di capire immediatamente perché questa zona è elencata come patrimonio mondiale dell’UNESCO, e non solo per il buon vino o 1.200 dimore, puoi visitare una delle cucine medievali!

Da Angers a Saumur, voliamo con i candidati dalla (ri) scoperta alla (ri) scoperta, senza vedere passare il tempo. Il più grande sarcofago merovingio è maestoso, così come le residenze ricche e lussuose, a cominciare dalla residenza e residenza reale dei duchi d’Angiò. Entriamo anche con stupore nelle dimore degli antenati cavernicoli. E la bellezza dei paesaggi attraverso le colline e le valli ti fa venire voglia di andare a rilassarti lì.

Valutazione dell’editore: 4/5

Mappa del tesoro dell’Angiò, Intrattenimento francese presentato da Cyril Féraud (2020), 2h10

READ  Revisione 2020: punti chiave su Preveza

documentario. Piuttosto un gattino o un cucciolo?

Le Monde de Jamy ci fa scoprire le vite segrete di gatti e cani giovani.
Le Monde de Jamy ci fa scoprire le vite segrete di gatti e cani giovani. Elefante Doc

21:05 Francia, ora 4. Gatti e cani non possono essere adottati legalmente fino a quando non hanno compiuto almeno otto settimane. In questo replay di “Jamy’s World”, l’ospite, accompagnato da Eglantine Eméyé, incontra gli allevatori e segue il destino dei loro cuccioli e gatti all’inizio della loro vita.

Il documentario è sempre molto istruttivo, funge anche da consiglio per i nuovi proprietari. Sviluppare i sensi, imparare la disciplina, scoprire nuovi ambienti … ogni passo i veterinari portano via. Adoriamo le piccole esperienze che illustrano il punto così come le sequenze con telecamere stealth che spiano il comportamento degli animali in assenza dei loro proprietari.

Valutazione dell’editore: 4/5

Le Monde de Jame. Cuccioli e gatti: i primi passi verso i nostri animali preferiti »Documentario francese (2018), presentato da Jimmy Gourmaud e Eglatin Emier, 2:05

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *