La rivista britannica Reader's Digest chiude i battenti dopo 86 anni

La rivista britannica Reader's Digest chiude i battenti dopo 86 anni

L'edizione britannica della rivista americana per famiglie Reader's Digest UK ha annunciato la chiusura della sua edizione cartacea dopo 86 anni di pubblicazione.

Lo afferma la direttrice Eva Mackiewicz in una lettera indirizzata ai lettori della rivista, recentemente pubblicata sul sito della rivista in un post dal titolo “'fine di un'era'.

“Siamo spiacenti di informarvi che dopo 86 meravigliosi anni, Reader's Digest UK ha cessato di stampare la rivista mensile con effetto immediato. Il nostro redattore capo ha condiviso un sincero saluto ai nostri cari lettori”, si legge nel post.

Reader's Digest nel Regno Unito è una delle edizioni più antiche della rivista. Cominciò nel 1938. Aveva anche un notevole legame con la monarchia britannica. Ha ricevuto omaggi dalla regina Elisabetta II, incluso un ritratto in occasione del suo 60esimo compleanno.

La rivista iniziò con una coppia di New York, DeWitt Wallace e Lila Bell, nel 1920, curando una raccolta di articoli amati da varie riviste mensili, spesso condensandoli e rielaborandoli per creare un'unica esperienza di rivista completa.

Edizione canadese del Reader's Digest Chiudi allo stesso modo Alla fine del 2023, accusando “il calo dei ricavi dalle vendite pubblicitarie, l'aumento dei costi di produzione e consegna e i cambiamenti nelle abitudini di lettura dei consumatori”.

Gli articoli più recenti sulla home page online di Reader's Digest UK sembrano essere stati pubblicati in 22 aprile 2024.

Pagina dell'articolo con promozione del sostegno finanziario

Sostieni il giornalismo di PREMIUM TIMES che si caratterizza per integrità e credibilità

Noi di Premium Times crediamo fermamente nell'importanza del giornalismo di qualità. Comprendendo che non tutti possono permettersi costosi abbonamenti alle notizie, ci impegniamo a fornire notizie attentamente ricercate e controllate che rimangano liberamente accessibili a tutti.

READ  Il finanziamento del clima rappresenta una sfida per i paesi in via di sviluppo: rapporto

Sia che ti rivolgi a Premium Times per aggiornamenti quotidiani, indagini approfondite su questioni nazionali urgenti o divertenti storie di tendenza, apprezziamo i tuoi lettori.

È importante riconoscere che la produzione di notizie richiede spese e siamo orgogliosi di non mettere mai le nostre storie dietro un muro a pagamento.

Prenderesti in considerazione l'idea di sostenerci con un modesto contributo su base mensile per aiutarci a mantenere il nostro impegno per notizie libere e accessibili?



addio

Nel suo messaggio di addio, il caporedattore ha espresso il suo profondo rammarico per la chiusura della rivista, sottolineando la profonda eredità della rivista e la sua importanza nella vita di molti.

La signora Mackiewicz, caporedattrice, ha scritto: “È con il cuore pesante che condividiamo la notizia che Reader's Digest UK sta per finire. Questa rivista porta con sé una profonda eredità e conserva ricordi speciali per molti, anche se ha avuto grazia tavolini dei nostri genitori o servito come porta d'accesso alla lingua inglese per chi vive Outside, la sua chiusura segna la fine di un'epoca profondamente sentita.

Annuncio di Taksim

La lettera ricorda il ruolo della rivista come punto fermo sulle tavole delle famiglie e come compagno linguistico per chi è all'estero, sottolineando il suo legame emotivo con il suo pubblico.

Il caporedattore ha ringraziato gli abbonati per il loro incrollabile sostegno, riconoscendo il contributo dei lettori le cui lettere, poesie, articoli e fotografie hanno arricchito le pagine della rivista nel corso degli anni.

Sebbene la conclusione segni la fine di un capitolo importante, è stato accolto con un senso di apprezzamento per i ricordi condivisi e per lo spirito duraturo del Reader's Digest.

READ  จีนยิงทิ้ง2เสือ คาหุบเขา หลุดจากกรงแล้วจับไม่ได้ ทำร้ายคนเลี้ยงดับ - ข่าวสด

L'annuncio ha anche rivelato l'intenzione di digitalizzare il maggior numero possibile di numeri del catalogo precedente della rivista, offrendo agli abbonati un modo per rivisitare i ricordi più cari online.

Questo passaggio mira a preservare il patrimonio della rivista e ad assicurarne la continua influenza nello spazio digitale.

Oltre alla chiusura della rivista, è stato anche annunciato che Wilson Field Limited è stata incaricata di supervisionare la procedura di liquidazione volontaria dei creditori di Vivat Direct Limited, una società che opera come Reader's Digest.

Fondamento logico

Il caporedattore, la signora Mackiewicz, annuncia la chiusura della rivista Pagina LinkedInIndicare le ragioni.

“Dopo 86 anni meravigliosi, sono triste di annunciare la fine del Reader's Digest UK. È stato un piacere e un onore aver contribuito a questa illustre pubblicazione per quasi otto anni, guidando il suo talentuoso team negli ultimi sei”, ha scritto Mackiewicz. .

“Sfortunatamente, la società non è stata in grado di resistere alle pressioni finanziarie imposte dallo spietato ambiente editoriale delle riviste di oggi e ha cessato l'attività.”

Dangote annuncio 728x90_2 (1)

È interessante notare che le edizioni globali di Reader's Digest raggiungono 70 paesi con 49 numeri in 21 lingue.

La rivista ha una diffusione internazionale di 10,5 milioni di copie, rendendola la più grande rivista a pagamento al mondo.

READ  HTA investe $ 260.000 in eventi a Maui, assume nuovi direttori di supporto al programma: Maui Now



Sostieni il giornalismo di PREMIUM TIMES che si caratterizza per integrità e credibilità

Noi di Premium Times crediamo fermamente nell'importanza del giornalismo di qualità. Comprendendo che non tutti possono permettersi costosi abbonamenti alle notizie, ci impegniamo a fornire notizie attentamente ricercate e controllate che rimangano liberamente accessibili a tutti.

Sia che ti rivolgi a Premium Times per aggiornamenti quotidiani, indagini approfondite su questioni nazionali urgenti o divertenti storie di tendenza, apprezziamo i tuoi lettori.

È importante riconoscere che la produzione di notizie richiede spese e siamo orgogliosi di non mettere mai le nostre storie dietro un muro a pagamento.

Prenderesti in considerazione l'idea di sostenerci con un modesto contributo su base mensile per aiutarci a mantenere il nostro impegno per notizie libere e accessibili?

Dare un contributo





Annuncio di testo: Chiama Willy – +2348098788999








Annuncio della campagna PT Mag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *