Solo tre università nigeriane sono classificate tra le prime 1.000 università al mondo (vedi elenco completo)

Solo tre università nigeriane sono classificate tra le prime 1.000 università al mondo (vedi elenco completo)

In un significativo riconoscimento dell'eccellenza accademica, tre università nigeriane si sono assicurate posizioni nella prestigiosa lista delle 1000 migliori università del mondo per il 2023.

Secondo il Times Higher Education World University Rankings 2023, il trio principale comprende l’Università di Ibadan (UI), l’Università di Lagos (UNILAG) e la Covenant University.

La classifica, che comprendeva 1.799 università in 104 paesi e regioni, ha collocato l'Università di Ibadan al primo posto in Nigeria, seguita da vicino da UNILAG e Covenant University.

Inoltre, l'Università di Ibadan si è classificata al terzo posto in Africa, dietro all'Università del Witwatersrand in Sud Africa e all'Università di Aswan in Egitto.

Mentre sia l'UI che l'UNILAG sono classificate tra 401 e 500 a livello globale, la Covenant University ha una posizione tra 600 e 800 ma è emersa come la decima migliore università in Africa.

Vale la pena notare che oltre a queste tre istituzioni, nessun'altra università nigeriana è riuscita ad assicurarsi un posto tra le prime 1.000 università del mondo.

Le classifiche hanno evidenziato anche le prestazioni di altre università nigeriane, con la Bayero University Kano (BUK) e la Federal University of Agriculture (FUTA) classificate tra 1.001 e 1.200.

Al contrario, l’Egitto ha dominato la classifica africana con 14 università, seguito dal Sudafrica con cinque istituzioni. Tanzania, Kenya e Uganda avevano ciascuna un'università rappresentata.

Istituzioni famose come l'Università di Oxford, l'Università di Harvard e l'Università di Cambridge sono in cima alle classifiche globali. Le prime dieci università provenivano principalmente dagli Stati Uniti e dal Regno Unito.

Le classifiche, compilate attentamente utilizzando 13 indicatori di prestazione tra insegnamento, ricerca, trasferimento di conoscenze e prospettive internazionali, riflettono le mutevoli dinamiche del panorama globale dell’istruzione superiore.

READ  سد النهضة: السودان يطالب مجلس الأمن الدولي بعقد جلسة طارئة حول الأزمة

Times Higher Education ha sottolineato la solida metodologia alla base delle classifiche, che includeva l’analisi di milioni di citazioni e risposte ai sondaggi di studiosi di tutto il mondo.

Le classifiche sottolineano l’importanza dell’eccellenza accademica e delle prestazioni istituzionali nel plasmare il panorama globale dell’istruzione superiore, fungendo da punto di riferimento per studenti, educatori, governi ed esperti del settore.

Scopri di seguito le 10 migliori università del mondo:
1 Università di Oxford
2 Università di Harvard
3 università di Cambridge
3 Università di Stanford
5 Istituto di Tecnologia del Massachussetts
6 Istituto di tecnologia della California
7 università di Princeton
8 Università della California, Berkeley
9 Università di Yale
10 Imperial College di Londra

Secondo il Times Higher Education, le classifiche si basavano su 13 indicatori di prestazione attentamente calibrati per misurare le prestazioni dell'istituto in quattro aree: insegnamento, ricerca, trasferimento di conoscenze e prospettiva internazionale.

“La classifica di quest'anno ha analizzato più di 121 milioni di citazioni provenienti da più di 15,5 milioni di pubblicazioni di ricerca e ha incluso le risposte al sondaggio di 40.000 ricercatori a livello globale. Nel complesso, abbiamo raccolto più di 680.000 punti dati da più di 2.500 istituzioni che hanno fornito dati.

“Le classifiche di quest’anno godono della fiducia di studenti, educatori, governi ed esperti del settore in tutto il mondo e rivelano come sta cambiando il panorama globale dell’istruzione superiore”, afferma il rapporto.

“L’Università di Oxford è in testa alla classifica per il settimo anno consecutivo, Harvard rimane al secondo posto, ma l’Università di Cambridge balza dal quinto posto dello scorso anno al terzo posto.

“La prima nuova università è l'italiana Humanitas University, classificata 201-250. Gli Stati Uniti sono il Paese più rappresentato in assoluto, con 177 istituzioni, ed è anche il più rappresentato nella top 200 (58).

READ  Le donne nelle piccole imprese hanno meno probabilità degli uomini di utilizzare gli smartphone, Internet e l'online banking

La Cina continentale è ora al quarto posto in termini di numero di istituti nella lista dei primi 200 (11 istituti, rispetto ai 10 dell’anno scorso), dopo aver superato l’Australia, che è scesa al quinto posto (insieme ai Paesi Bassi).

“Cinque paesi entrano nella classifica per la prima volta – tutti africani (Zambia, Namibia, Mozambico, Zimbabwe e Mauritius).

“Harvard guida il pilastro dell’insegnamento, mentre Oxford guida il pilastro della ricerca. Al vertice del pilastro internazionale c’è l’Università della Scienza e della Tecnologia di Macao.

“Complessivamente sono state classificate 1.799 università. Altre 526 università sono state elencate come “corrispondenti”, nel senso che hanno inviato dati ma non hanno soddisfatto i nostri criteri di ammissibilità per una classifica e hanno accettato di comparire come corrispondenti nella tabella finale. aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *