Nuove procedure nella ristorazione e nell’intrattenimento: cosa vale per vaccinati e non vaccinati

Ristorazione al coperto e intrattenimento esclusivamente per i vaccinatori – che dire all’aperto

Con modifiche dell’ultimo minuto, JMC è stato rilasciato a mezzogiorno di venerdì 16 luglio, che include nuove misure che si applicherà a concentrazione ma anche in divertimento. Come previsto dalla decisione ministeriale congiunta outdoor discoteche, cioè in bar, club e Al-Bazzouki Situato all’estero, sono ammessi solo i clienti che hanno completato l’ingresso vaccinazione Oppure hai un certificato Malattia Covid -19 e si definisce come sarà seduta.

Appena vaccinazione Possono entrare anche cittadini o pazienti Dentro dai negozi concentrazione, ma anche in formato stadi, E il teatri – Cinema. In tutti questi luoghi dei clienti accedere Quando firmi all’ingresso del negozio Certificati di vaccinazione o certificato Malattia, che sarà controllato da un’applicazione speciale Covid Free GR.

massima completezza di puro Gli spazi saranno l’85% dello spazio elencato sulla licenza operativa con i clienti che mostrano un certificato al momento dell’ingresso vaccinazione Il Malattia Sia in carta in forma elettronica o in forma. I minorenni faranno una dichiarazione risultato negativo Autotest fino a 24 ore prima del loro arrivo, che verrà rilasciato sotto la responsabilità dei genitori.

Che ne dici di stare all’aria aperta?

a spazi aperti A partire dal concentrazione, Compreso ventilazione Con ingressi e uscite aperti, clienti che non hanno completato vaccinazione Qualsiasi composizione mista di misto clienti ma a condizioni rigorose. Le aree di ristorazione all’aperto, come caffè, bar e ristoranti, funzioneranno in conformità con i protocolli applicabili del Segretariato generale del commercio.

spazi aperti intrattenimento seduto, ad eccezione degli stadi, quando opera in forma pura, potrà riempirsi all’85%, mentre sarà obbligatorio l’uso della mascherina. Tuttavia, quando si lavora come spazi misti, oltre all’uso obbligatorio della mascherina, sono previsti:

  • 75% di occupazione per spazi inferiori a 1000 posti
  • 70% di occupazione per spazi inferiori a 5000 posti
  • 65% di occupazione per spazi inferiori a 15.000 posti
READ  Frontiere aperte da giugno con certificato di vaccinazioneشهادة

Vedi nel dettaglio la decisione ministeriale congiunta con tutti i provvedimenti

I tre segni di messa a fuoco

covidfree1.jpg
covidfree.jpg

“Spazio libero dal Covid” Tutti coloro che entrano nell’area hanno un certificato di vaccinazione o un certificato di malattia.

covidfree2.jpg

“Equipaggio completamente fortificato” – Il marchio è destinato ai negozi in cui è stato confermato che tutti i dipendenti sono vaccinati

covidfree3.jpg

“spazio misto” – I partecipanti devono essere stati vaccinati, avere un certificato di malattia o un test Covid negativo (72 ore per PCR/Molecular o 48 ore per test rapido)

Che dire dei locali notturni?

Secondo l’annuncio del Ministero dello Sviluppo e degli Investimenti, i centri ricreativi all’aperto e al coperto a partire da oggi, venerdì 16 luglio 2021, funzionano solo come spazi puri, cioè esclusivamente per pazienti completamente inoculati o negli ultimi sei mesi, e solo per i clienti seduti nell’85% dello spazio utile.

Al momento dell’ingresso nel centro, i clienti devono presentare un Certificato di vaccinazione o un Certificato di malattia (rilasciato 30 giorni dopo il primo test positivo e valido fino a 6 mesi successivi) in formato cartaceo o elettronico, tramite telefono cellulare, al fine di un rappresentante dell’azienda per verificarlo elettronicamente Attraverso l’applicazione speciale Covid Free GR oltre a un certificato di identità (tessera della polizia, passaporto, patente di guida).

I clienti sono tenuti a indossare una maschera durante il periodo di attesa, così come i dipendenti a indossare durante il loro lavoro.
Ad ogni tavolo è consentito un massimo di 10 persone, mentre vengono applicate le misure generali per mantenere le distanze tra i posti a tavola e le norme igieniche.

È interessante notare che i cantanti e i ballerini professionisti rimangono sulla strada giusta durante la loro esibizione e non si mescolano con il pubblico.

READ  Scopri l'impatto del Covid-19 attraverso le migliori aziende come: ave & Buster's, CEC Entertainment, Main Event Entertainment, Legoland Discovery Centre e Scene 75 Entertainment Centers - Journal l'Action Régionale

Soprattutto nel caso di spazi interni, è necessario pubblicare in documento o in formato digitale il numero massimo di persone ammesse all’interno dello spazio.

tutte le novità

Ristorazione – Intrattenimento: esclusivamente per vaccinatori o pazienti in tutti gli spazi chiusi

Kerameos per la vaccinazione obbligatoria degli studenti universitari: stiamo valutando tutte le possibilità

Coronavirus: fosca stima dell’ECDC: i casi in Europa quintuplicano entro il 1° agosto August

Nuove misure: anche il ministero dei Trasporti vaglia un test negativo per i viaggi in treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *