La pandemia ha esacerbato la disuguaglianza della ricchezza, ma non in Francia

Secondo il Wealth Report 2021 di Credit Suisse, la quota di ricchezza detenuta dall’1% più ricco dei francesi è leggermente diminuita.

L’epidemia ha impoverito i francesi? Secondo Credit Suisse, se la crisi non consente guadagni vertiginosi di ricchezza, quest’ultima è ancora in aumento nel 2020. Nel suo Wealth Report 2021 che mette a confronto le attività immobiliari e finanziarie dei residenti di diversi paesi, Credit Suisse stima che la media ricchezza francese di $299.360, con un incremento di $16.770.

In media, i francesi sono 12 al mondo in termini di eredità dietro i canadesi ma davanti a britannici e tedeschi. Ma la media in questo settore è fuorviante. Grandi fortune possono sfigurarlo.

Quindi dobbiamo rivolgerci al patrimonio medio (metà della popolazione ha di più, l’altra ha di meno) per avere una visione più accurata della realtà. Ma anche in questo caso, la ricchezza media è aumentata nel 2020. La ricchezza mediana è stata di $ 133.560 per il 2020, con un aumento di $ 7.090. A tale aumento hanno contribuito il ristretto risparmio, l’aumento dei prezzi degli immobili in alcune città e la favorevole parità dell’euro rispetto al dollaro (calcolato in dollari).

E se i francesi sono al 12° posto nel mondo in termini di ricchezza media, allora sono all’8° posto in termini di ricchezza media. Ciò riflette una minore importanza della disuguaglianza di ricchezza rispetto ad altri paesi del mondo.

patrimonio francese.
patrimonio francese. © Credit Suisse

Disuguaglianza che è generalmente aumentata nel mondo ma è rimasta stabile in Francia nel 2020. Il coefficiente di Gini che misura il grado di disuguaglianza nella distribuzione della ricchezza in Francia rimane invariato e rimane a 70 (più alto è l’indice, maggiore è la disuguaglianza) .

READ  Italia: segnalati 11.807 nuovi casi di contagio

Sorprendentemente, la quota dell’1% più ricco dei francesi (patrimonio superiore a 1,73 milioni di euro) è diminuita nel 2020, a differenza di molti paesi. I francesi più ricchi avevano il 22,4% della ricchezza nazionale nel 2019 rispetto al 22,1% nel 2020, secondo Credit Suisse. Sebbene questa quota sia ancora superiore a quella del 2010 (21,1%), è ancora ben al di sotto del livello del 2000 (25,7%) in Francia.

La ricchezza dell'1% non è aumentata in Francia.
La ricchezza dell’1% non è aumentata in Francia. © Credit Suisse

La perdita di peso accessibile è un’eccezione. Oltre alla Germania, la Francia è l’unica grande economia che ha visto un calo della quota delle persone più ricche nella proprietà della ricchezza. In Brasile, la ricchezza dell’1% è aumentata notevolmente (dal 46,9% al 49,6% nel 2020), come in Cina (dal 29% al 30,6%) o in Russia (dal 57,1% al 58,2%,%).

Se la Francia ha un numero elevato di ricchezza che è troppo grande per le dimensioni della sua economia, la ricchezza al di fuori di essa è distribuita in modo meno diseguale rispetto a molti altri grandi paesi. Tra le grandi economie, solo l’Italia e il Giappone hanno un indice di Gini più basso (una distribuzione più equa della ricchezza).

L’anno 2020, che ha visto un aumento significativo del numero di milionari nel mondo. Alla fine dello scorso anno, il pianeta contava 56,1 milioni di persone con un patrimonio superiore a 1 milione di dollari, o 5,2 milioni in più rispetto al 2019.

Più di 50.000 persone sono diventate milionarie nel 2020 in tutto il mondo.
Più di 50.000 persone sono diventate milionarie nel 2020 in tutto il mondo. © Credit Suisse

La Francia è ancora al sesto posto nel mondo per numero di milionari. Il Paese ha avuto 2,47 milioni nel 2020, ovvero 309.000 in più rispetto al 2019. Ma a spiegare questo aumento è soprattutto un effetto cambio positivo.Secondo Credit Suisse, l’euro è salito rispetto al dollaro nel 2020. L’aumento del numero di francesi tuttavia, i milionari erano più potenti che nel Regno Unito o in Italia, ma meno che negli Stati Uniti, in Germania o in Australia.

Frederic Bianchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *