L’Irlanda continua a respingere ufficiosamente l’Italia

L’Irlanda continua a respingere ufficiosamente l’Italia

Se qualcuno ha ancora dei dubbi, può trarre conforto (o paura): il XV di Clover ha assorbito l'eliminazione nei quarti di finale dell'ultima Coppa del Mondo. Una settimana dopo il grande successo contro i Blues a Marsiglia, gli irlandesi non hanno lasciato un po' di suspense contro gli italiani, domenica 11 febbraio, all'Aviva Stadium di Dublino. Gli uomini di Andy Farrell non hanno messo a frutto il loro talento per il secondo successo consecutivo, poiché hanno dominato gli italiani (36-0), con in palio un punto bonus in attacco. Riacquistano così il primo posto nella classifica del Campionato Sei Nazioni, davanti all'Inghilterra, l'unica altra squadra ad aver ottenuto una prestazione impeccabile dopo due giornate.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati Il XV della Francia, battuto di poco dalla Scozia, si sta riprendendo dal dolore

Lo scontro con i Blues – battuti anche nei quarti di finale della Coppa del Mondo -, già impressionante nella partita d'esordio, ha assunto questo fine settimana una nuova dimensione, con una vittoria combattuta degli uomini di Fabien Galthier sugli “attraenti scozzesi”. È vero che gli irlandesi sono più abituati a riprendersi dall'eliminazione anticipata ai Mondiali, avendo perso otto volte negli stessi quarti di finale.

Contro l'Italia, i chiassosi tifosi irlandesi hanno ritrovato la squadra che si erano lasciati alle spalle come campioni di uno Slam la scorsa stagione. L'eccitazione non durò a lungo. Sulla scia di Jack Crawley – brillante sostituto del leggendario Jonathan Sexton, ritiratosi dopo il blocco ovale alto – il XV di Clover ha impiegato solo sette minuti per segnare la prima meta, con precisione attraverso la nuova apertura.

READ  G7: Raggiunto un importante accordo sul commercio digitale

Una vittoria costruita con pazienza

D'altra parte, il Tolosa Ange Capuzzo ha cercato di sfruttare le rare lacune lasciate dalla difesa irlandese, ma sono state chiuse in modo organizzato nella profondità italiana. Il Clover XV ha poi pazientemente ampliato il divario, con nuove mete di Dan Sheehan (24H E 50H) Jack Conan (37H) Calvin Nash (78H) e James Lowe (62H). Quest'ultimo ha cercato di respingere tutti i palloni presi nel suo campo verso l'altra estremità del campo con il suo potente piede sinistro.

Rilanciare l'incontro Scozia-Francia: rivivi la vittoria di misura dei Blues sul XV du Chardon

Arrivato al timone dell'Azzurra al via della competizione, l'argentino Gonzalo Quesada dovrà mobilitare rapidamente le sue forze per provare a rifarsi contro la Francia il 25 febbraio a Lille. La sua squadra è attualmente all'ultimo posto del torneo, avendo già concluso l'edizione precedente in fondo alla classifica. Da parte sua, il XV di Clover affronterà il triplete anglosassone, mentre si prepara a sfidare Inghilterra, Galles e poi Scozia.

Leggi anche | Campionato Sei Nazioni: l'Inghilterra vince straziante sul Galles

Riutilizza questo contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *