Inter terza solida dopo la vittoria sull’Udinese

Joaquin Correa, autore della doppietta dell’Inter contro l’Udinese per la vittoria per 2-0 del Milan nell’11° giornata di Serie A allo stadio Giuseppe Meazza di Milano (Italia) il 31 ottobre 2021 (Marco BERTORELLO/AFP)

Grazie alla doppietta dell’argentino Joaquin Correa, l’Inter ha vinto in casa (2-0) senza tremare contro l’Udinese domenica per l’undicesima giornata di Serie A.

Gli Interisti consolidano così il terzo posto, precedendo di cinque passi la Roma e scendendo a quattro unità delle due capolista, Napoli e Milan, prima della sfida tra romanisti e Milan di domenica sera (ore 20:45).

Di fronte alla prudenza dell’Udinese, ben raggruppata per un’ora, gli uomini di Simone Inzaghi hanno saputo mostrare pazienza prima di rompere la serratura del 14° scudetto.

Come Niccolò Barella, insostenibile nel primo atto ma senza successo (8°, 13°, 26°), i milanesi sono da tempo incappati nella difesa avversaria.

In un’impresa personale, l’esterno argentino Joaquin Correa è stato finalmente in grado di fare la differenza: partendo dalla sinistra, ha trafitto la retroguardia delle “Zebrette” prima di aggiustare il portiere dal dischetto (1-0, 60°).

Sette minuti più tardi, Correa può permettersi una doppietta, su un servizio perfetto degli olandesi Denzel Dumfries, con un tiro piazzato sotto la traversa (2-0, 68′).

L’Udinese ha provato a reagire a fine partita, ma ha visto rifiutare il gol di Gerard Deulofeu (82°) per un fuorigioco. Per il club del nordest italiano la sconfitta è sinonimo dell’ottava partita consecutiva senza vittorie.

READ  L'Italia sta riaprendo gradualmente le sue terrazze e i suoi siti culturali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *