Vermi cannibali microscopici

Vermi cannibali microscopici

Sebbene siano lunghi meno di 2 mm, se osservati al microscopio, i nematodi (piccoli vermi) di questo tipo Allodiplogaster sudhausi Raccogli tutto dal verme gigante della famosa saga Dune di sabbia. Con la bocca aperta decorata con denti, si nutrono di batteri e altri tipi più piccoli di nematodi, che trovano sui cadaveri degli insetti. Ma non è a causa del loro aspetto terrificante che gli scienziati sono interessati a questi vermi.

Infatti, sono in grado di adattarsi al loro ambiente in modo eccezionale. Se i nematodi crescono in un ambiente ricco di batteri, svilupperanno un piccolo apparato boccale, adattato a consumare quest'ultimo. Se cresce in un habitat dove abbondano piccoli nematodi, la sua bocca sarà più grande, permettendogli di mangiarli.

Quindi due persone geneticamente identiche possono avere bocche completamente diverse. Questo è un grande vantaggio.

“Quando un verme depone le uova su un insetto appena morto, c'è cibo in abbondanza. Ma dopo pochi giorni, quando la sua prole sarà cresciuta, chissà se l'ambiente sarà ricco di batteri o di nematodi lo sviluppo consente loro di adattarsi a una situazione in cui questa certezza.spiega Ralf Sommer, che studia questi vermi da molti anni nel suo laboratorio presso l'Istituto Max Planck di Tubinga (Germania). Questa plasticità evolutiva è presente in innumerevoli specie di piante e animali. Ad esempio, nelle api, a seconda della quantità di pappa reale che riceve la larva, diventa regina o operaia.

Stress estremo quando si mangia

Questa è un'altra scoperta fatta da Ralph Sommer e dal suo team Pubblicato in Progresso della scienza 10 aprile. “Abbiamo scoperto che questo tipo di nematode non aveva solo due tipi di bocche, ma tre: ci mancavano individui con bocche giganti”., Lui dice. A parte l'aspetto ripugnante di questi individui, chiamati “teratostomati” (letteralmente “bocca mostruosa” in greco), la storia della scoperta è avvincente. Una studentessa ha visto che le scatole in cui aveva coltivato i nematodi erano state contaminate da un fungo verde. Dopo aver esaminato attentamente i vermi che vivono lì, mi sono reso conto che alcuni nematodi hanno la bocca molto più grande del normale per questa specie.

READ  Gli scienziati hanno creato una vera nave veloce

Sebbene sviluppino questa bocca gigante quando si nutrono di funghi, i teratostomi si adattano a un tipo di alimentazione completamente diverso: sono cannibali! Ciò non significa che siano fuori di testa: la dieta a base di funghi fornisce loro così poche sostanze nutritive che li rendono vulnerabili a un grave stress nutrizionale. In risposta, lo sviluppo di questa bocca sproporzionata permette loro di divorare i loro simili. Molti animali mostrano questo comportamento quando c'è una grave carenza di cibo. La cosa straordinaria è che divorano individui geneticamente identici a loro. Infatti, il ceppo che i ricercatori studiano in laboratorio è costituito da individui che condividono il 100% delle loro informazioni genetiche, come cloni o gemelli. Tuttavia, uno studio precedente aveva dimostrato che erano in grado di distinguere tra i loro parenti stretti, ma la fame sembrava prevalere su ogni tipo di discriminazione.

Ti resta il 23,83% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *