Inghilterra 41-18 Italia: Johnny May ha segnato un tentativo incredibile, ma Jack Willis è stato infortunato nella Rivolta delle Sei Nazioni

Una settimana dopo che la Scozia li aveva completamente superati, i padroni di casa erano ancora al comando per completare la prova di apertura a pochi minuti dall’inizio.

Nonostante il risultato – il più grande in Inghilterra dai Mondiali, la prestazione non è stata perfetta e ci si chiede come avrebbero potuto affrontare un’opposizione più forte dal resto dei Sei.

Ma sei tentativi erano solo una ricompensa per un piano di gioco molto più ampio e tre giocatori hanno preso vita dopo essere stati messi a tacere dagli scozzesi solo per ritrovarsi al di sopra della linea di tentativo.

L’unica nota è stata il brutto infortunio di Jack Willis pochi istanti dopo essere stato buttato giù dalla panchina al suo debutto nel torneo Sei Nazioni e segnando con quasi un primo tocco prima di praticamente estendere il turno successivo.

Ha lasciato l’Inghilterra con una sorta di pacchetto provvisorio con Anthony Watson all’8 ° posto negli ultimi 15 minuti della partita in un pomeriggio meraviglioso per il 14 ° inglese, che ha segnato un tentativo su entrambi i lati del primo tempo.

Ma probabilmente oscurato dal momento magico di Johnny May, si è lanciato in aria per evitare di interferire e segnare mentre l’Inghilterra era in vantaggio sul 20-8 nel primo tempo. La decisione di Eddie Jones di rivedere un terzo della lista di partenza – in particolare l’intera prima fila – ha dato i suoi frutti perché Kyle Sinkler era il migliore in campo dopo il suo ritorno dalla squalifica e Luke Kwan Dickey è stato subito secondo, un giocatore rookie.

READ  Germania: cosa c'è di sbagliato nella seconda ondata di epidemie?

Ma se Jones e l’Inghilterra speravano che un inizio si stabilizzasse dopo la perdita della Scozia, quasi certamente non veniva dagli italiani in visita. La confusione difensiva tra Watson ed Elliott Daly ha spianato la strada a Montana Ewan per correre incontrastata, premiando la sua squadra per la decisione di rifiutare due calci precedenti.

E ancora una volta l’Inghilterra si è trovata punita per interruzioni di corrente, questa volta tre volte nei primi 20 minuti. L’Inghilterra non è stata influenzata da un deficit come era una settimana fa e ha preso il comando poiché Johnny Hill era l’uomo con la palla nel suo primo tentativo internazionale in sei partite per il suo paese.

Un calcio di rigore ha portato l’Inghilterra al livello richiesto, ma da lì ha lottato per raggiungere il suolo inglese, tirando la palla più e più volte in un acro di tre schienali in Inghilterra. Gli ultimi due tentativi dell’Inghilterra nel primo tempo sono stati dovuti a momenti di singolare brillantezza da entrambe le ali.

In primo luogo, Watson ha attraversato quattro difensori italiani con un vecchio sidecar, anche se c’erano accenni di uno o due passaggi in avanti dall’altra parte del campo in preparazione.

Mentre Watson è stata una grande esperienza di ala di corsa, c’era qualcosa in Superman su May con la sua ultima metà mossa mentre si lanciava in aria per un atterraggio d’angolo prima di essere chiamato.

Il secondo tempo è iniziato come il primo, con Ewan che attacca la fascia sinistra, questa volta con un cross, ma in questa occasione la difesa inglese resiste nonostante un intervento fallito di Dalí.

READ  Gli anni di Berlusconi sono una bellezza

Nel bel mezzo della partita, dopo un riavvio intermittente con frequenti borsette tra due gruppi di giocatori, Watson che interferisce nella propria metà lo ha costretto a correre per un secondo per un tentativo di 10 minuti all’intervallo.

Jones ha parlato in modo civettuolo della forza del suo posto e ha debitamente aiutato ad estendere la presa dell’Inghilterra. Willis aveva appena fatto il suo debutto nel torneo delle sei nazioni prima di segnare il suo primo tentativo al torneo delle sei nazioni. La base per il punteggio è stata posta da una brillante corsa di Dan Robson, quando Willis raccolse la palla dalla linea e affondò.

Poco dopo la dolorosa partenza di Willis dall’ospedale, concesse una breve pausa dal profondo del litigio verso l’Italia, un tentativo che fu una ricompensa per la loro invenzione e perseveranza anche se il gioco era fuori dalla loro portata, Tommaso Allan l’uomo che aveva tagliato l’Inghilterra a parte.

Gli italiani hanno avuto a malapena il tempo di festeggiare il risultato quando Dalì è corso a segnare il sesto e ultimo tentativo per l’Inghilterra nel pomeriggio.

QBE Insurance aiuta le aziende a creare resilienza attraverso la gestione del rischio e delle assicurazioni. Per ulteriori informazioni, visitare QBEeurope.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *