I talebani vietano alle donne afghane di percorrere lunghe distanze da sole

Foto d’archivio © AFP

Le donne che desiderano percorrere lunghe distanze in Afghanistan devono essere accompagnate da un parente maschio. Lo hanno annunciato domenica i talebani. È un nuovo segno che il regime islamico radicale sta ancora una volta stringendo le viti alle donne nonostante le precedenti promesse.

GVfonte: belga

La raccomandazione pubblicata dal Ministero per la Promozione della Virtù e la Prevenzione del Vizio, circolata sui social, domenica. I conducenti sono inoltre invitati a consentire alle donne di viaggiare nelle loro auto solo se indossano il “velo islamico”.

Questa direttiva arriva poche settimane dopo che lo stesso ministero ha invitato i canali televisivi afgani a smettere di trasmettere soap opera e soap opera in cui le donne hanno un ruolo. Anche le giornaliste e le emittenti televisive devono indossare il “velo islamico” quando appaiono sullo schermo. Ma i talebani non definiscono cosa significhi “velo islamico”. È un semplice velo come la maggior parte delle donne afghane indossa già o il copricapo copre di più?

confine

Da quando sono tornati al potere ad agosto, i talebani hanno imposto diverse restrizioni a donne e ragazze, nonostante le promesse iniziali che i loro regolamenti sarebbero stati meno severi rispetto al loro primo mandato tra il 1996 e il 2001.

A quel tempo, le donne dovevano indossare il burqa, che copriva tutto il corpo e non copriva gli occhi. Potevano uscire di casa solo accompagnati da un uomo e non avevano diritto al lavoro e allo studio. Finora molte ragazze afgane non possono andare a scuola.

READ  이스라엘 “화이자 백신, 델타변이 예방효과 40%”…그린패스 재도입

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *