HDR10+ e Dolby Vision compatibili con Google TV, per il massimo dell’intrattenimento da 43 a 85 pollici

HDR10+ e Dolby Vision compatibili con Google TV, per il massimo dell’intrattenimento da 43 a 85 pollici

TCL dovrebbe presentare tutte le sue gamme TV tra pochi giorni, durante un evento che si terrà a Milano, durante la Milano Design Week 2023. Ma intanto sta arrivando la nuova serie C64 disponibile in diverse dimensioni. 85 pollici Includendo un pannello LCD QLED da 60 Hz compatibile con HDR10+ e Dolby Vision con l’ecosistema Google TV, questa serie di televisori promette di soddisfare tutte le tue voglie di intrattenimento.

Dopo Sony, Philips e Samsung, tocca a TCL presentare la sua gamma di TV per il 2023. Il produttore cinese ufficializzerà le varie serie e spiegherà tutte le tecnologie a bordo durante la prossima Design Week milanese in Italia, nel corso di una conferenza che avrà luogo il 17 aprile Noi ci saremo e contiamo su di noi per trasmettere le informazioni che abbiamo potuto raccogliere in questa occasione. Ma nel frattempo, TCL si sta già rivolgendo a una serie su cui il marchio sembra affidarsi maggiormente, il nome in codice di fascia media, C64. Quest’ultimo succede alla serie e ai modelli C63 635 Per il quale puoi leggere il nostro test completo.

TCL 75C645 Angolo TV Google

Questa serie C64 è composta da diversi televisori di diverse dimensioni 43, 50, 55, 65, 75 e 85 pollici. Tutti sono dotati di un pannello LCD con sistema di retroilluminazione a LED e filtro colore Quantum Dots. TCL promette una luminosità di 450 cd/m2, che non è molto elevata, ma sarà comunque superiore alla luminosità offerta dalla serie precedente che aveva un picco di luminosità di 377 cd/m2, secondo le nostre misurazioni. I televisori della serie TCL C64 sono compatibili con i formati video HLG, HDR10, HDR10+ e Dolby Vision. Possono visualizzare un’immagine Ultra HD.
Inoltre, possiamo contare sulla presenza di diversi ingressi HDMI 2.1 (TCL non specifica il numero esatto) che supportano la tecnologia ALLM. Non viene menzionata la tecnologia VRR, utile anche per le console di gioco. TCL indica che questa serie sfrutta la tecnologia DLG (Dual Line Gate) sviluppata dal marchio. Ciò regolerà automaticamente il contenuto per una frequenza di aggiornamento più elevata e una latenza inferiore. Pertanto, i televisori saranno in grado di visualizzare i giochi in Full HD a 120 fotogrammi al secondo. TCL non menziona il ritardo di input lag raggiunto, ma le generazioni recenti sono state abbastanza brave, offrendo uno o due frame di ritardo massimo tra il momento in cui il giocatore preme il pulsante sul controller e quando l’azione si verifica sullo schermo, che può soddisfare la maggior parte dei giocatori. Questi possono sfruttare la visualizzazione della barra di gioco, che mostra diverse impostazioni e offre la possibilità di modificarle.

READ  Il posto a Corfù viaggia nell'Italia meridionale

Angolo TCL 65C645

Per film, serie e altre sequenze video, la serie TCL C64 include la tecnologia di ottimizzazione Motion Clarity, che secondo TCL promette un’immagine nitida e fluida durante la visualizzazione di immagini veloci. Per scene molto veloci come la visione di programmi sportivi, ad esempio, è disponibile anche l’algoritmo MEMC per ottimizzare la visualizzazione e cercare di presentare una sequenza il più fluida possibile.
Per quanto riguarda il suono, possiamo contare sulla compatibilità con il formato Dolby Atmos.

Il volto di TCL 43C645

I televisori della serie TCL C64 sono alimentati dalla piattaforma Google TV con la possibilità di scaricare applicazioni dalla piattaforma prevista a tale scopo. Pertanto, la funzionalità Chromecast è necessaria per trasmettere contenuti in modalità wireless da un dispositivo mobile ed è possibile interrogare l’Assistente Google in modalità vivavoce grazie a un microfono integrato. I televisori funzionano anche con Amazon Alexa tramite uno smart speaker nelle vicinanze.
Infine, tieni presente che i televisori della serie C64 da 55, 65 e 75 pollici sono dotati di due piedini regolabili in modo da poter montare una soundbar nella parte anteriore senza interferire con il ricevitore a infrarossi. Per le altre diagonali, i piedi presentano un’unica posizione in altezza. I modelli da 55, 65, 75 e 85 pollici offrono due possibili headroom, consentendo loro di essere installati su mobili più larghi o più stretti.

TCL 85C645 piedi

I televisori della serie C64 sono già disponibili. numero 499 euro A TCL43C645 43 pollici 599 euro A TCL50C645 50 pollici 649 euro A TCL55C645 55 pollici 899 euro A TCL65C645 65 pollici 1390 euro A TCL75C645 75 pollici f 1890 euro A TCL85C645 85 pollici

fonte : TCL


TCL

READ  Burger King ha osato l'impensabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *