Google ha finalmente riparato il vecchio pasticcio gratuito di G-Suite

Quasi cinque mesi dopo che Google ha annunciato la sua intenzione Fai in modo che gli utenti della vecchia versione gratuita di G-Suite inizino a pagare Per quanto riguarda i loro account, sembra che finalmente abbia un percorso di cui la maggior parte delle persone sarà felice. per me 9To5GoogleOra esiste un’opzione gratuita che consente alle persone di continuare a utilizzare i propri account G-Suite per uso personale e l’abbonamento non comporterà l’unione di una canzone e un ballo in coda o il trasferimento di dati tra account.

a gennaio, Google ha annunciato Gli utenti di G-Suite gratuiti dovranno iniziare a pagare per Google Workspace se in seguito desiderano mantenere il proprio account Circa un decennio fa Per mantenere il livello gratuito di eredità. La società ha affermato che se gli utenti non hanno deciso quale categoria di spazio di lavoro a pagamento desiderano entro il 1 maggio, verranno aggiornati automaticamente in base al loro utilizzo. Successivamente, Google ha affermato che hai la possibilità di convertire in un account gratuito, ma che perderai alcune funzionalità quando lo farai. Ora, però, ci sarà un’opzione per continuare a utilizzare il servizio, che è aperto a persone che non lo utilizzano per scopi commerciali, secondo Documento di supporto di Google.

Spiegazione di Google del percorso di utilizzo personale.
foto: u/AB3DC su Reddit

L’opzione di utilizzo personale a costo zero ti consentirà di continuare a utilizzare un dominio dedicato con Gmail, utilizzare app Google gratuite come YouTube, Docs e Meet e conservare tutti i tuoi dati e acquisti. In sostanza, tutto rimarrà come prima, a patto che tu scelga il percorso di transizione personale gratuito entro il 27 giugno. Puoi trovare le istruzioni su come farlo in Documento di supporto di Googlee l’utente Reddit u/AB3DC ha Pubblica screenshot (Puoi vederne uno sopra) nel subreddit GSuiteLegacyMigration che mostra come sarebbe il processo. Google rileva che la “vecchia versione gratuita di G Suite non include il supporto” e che in futuro potrebbe “rimuovere alcune funzionalità aziendali” dal piano.

Di persona, questo “percorso di salto”, come lo chiama Google, sembra che avrebbe dovuto essere pubblicizzato in primo luogo. Non molte persone erano molto contente della versione precedente del piano, in particolare coloro che non facevano parte di un’azienda e utilizzavano G-Suite gratuitamente perché all’epoca era una buona opzione per gli utenti esperti. Per un po’ è sembrato che Google li avrebbe costretti a pagare per funzionalità aziendali di cui non avevano mai avuto bisogno.

Non ha aiutato il fatto che, in origine, le persone avessero la possibilità di iniziare a pagare o esportare i propri dati e creare un nuovo account Standard. ad aprile google Sposta di nuovo la scadenza, ha annunciato che ci sarebbe stato uno strumento che ti avrebbe permesso di accedere a un account gratuito, ma per questo dovevi iscriverti a una lista d’attesa e avresti perso l’accesso per poter utilizzare un dominio personalizzato. Per dirla semplicemente, c’era ancora una specie di rompicoglioni (come dimostra il fatto che lì sub completo dedicato alla discussione della transizione). Ora, sembra che Google abbia risolto il problema: se sei un’azienda, pagherai. Se non lo sei, non ce n’è bisogno.

READ  iOS 15.2 non disabilita più Face ID su iPhone 13 dopo la sostituzione dello schermo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.