Pixel Buds Pro ottiene l’approvazione Qi, rivelando la velocità di ricarica

prima di loro Edizione di luglioGoogle Pixel Buds Pro è stato ora certificato per la ricarica Qi e l’elenco rivela la velocità di ricarica wireless della custodia.

Rivelati per la prima volta al Google I/O la scorsa settimana, i Pixel Buds Pro sono stati avvistati sul palco e nel Google Store, ma alcune specifiche rimangono non elencate. Ad esempio, non conosciamo ancora la capacità della batteria della custodia Pixel Buds Pro, ma gli altoparlanti e la custodia si combinano per fornire fino a 31 ore di ascolto.

Una delle specifiche minori dei prossimi auricolari di fascia alta di Google è stata ora rivelata, grazie agli auricolari Un certificato dal Wireless Power Consortium. In particolare, ora sappiamo che la custodia Pixel Buds Pro accetterà una carica fino a 2,5 W Qi, che corrisponde esattamente alla velocità di ricarica dei Pixel Buds di seconda generazione del 2020.

In confronto, Apple AirPods Pro Può essere caricato in modalità wireless fino a soli 1,7 W. Nel frattempo, Sony WF-1000XM4 Gli auricolari possono accettare una carica fino a 5W. Questo mette Pixel Buds Pro nel bel mezzo del potenziale tempo di ricarica wireless. Ma dato che la tua custodia può essere caricata passivamente durante il giorno con la ricarica wireless inversa, come la condivisione della batteria di Pixel, l’esatta velocità di ricarica wireless non dovrebbe avere molta importanza.

Un altro dettaglio che raccogliamo dal nuovo elenco di Pixel Buds Pro è che gli auricolari (o almeno la loro custodia di ricarica) devono avere il numero di modello GPX4H. L’elenco include anche un’immagine a tre angoli della custodia Pixel Buds Pro.

Il Wireless Power Consortium è solo uno dei numerosi passaggi che Pixel Buds Pro dovrà compiere prima del suo rilascio il 28 luglio, con l’organizzazione responsabile della certificazione dei dispositivi come compatibili con la ricarica wireless Qi. Gli auricolari dovranno anche ottenere l’approvazione dalle autorità di regolamentazione nazionali come la FCC negli Stati Uniti e altre organizzazioni come il Bluetooth Special Interest Group.

READ  Un attore di GTA 5 ricrea uno dei meme più popolari del gioco in azione dal vivo

Altro su Made by Google:

FTC: utilizziamo i link di affiliazione per guadagnare. Di Più.


Dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube per ulteriori notizie:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.