Giochi Olimpici – Polo: 3° Medaglia d’Argento e 13° Medaglia Nazionale Assoluta maschile in tutte le competizioni

La nazionale greca di polo maschile ha festeggiato la sua prima medaglia olimpica, la medaglia d’argento a Tokyo, ma la sua storia è ricchissima e lastricata di grandi successi.

La squadra greca ha vinto la medaglia d’argento nel torneo di polo maschile ai Giochi Olimpici, il suo più grande successo nella storia.

La vittoria sull’Ungheria in semifinale gli è valsa una medaglia nella finale di domenica, ma l’oro alla fine è andato alla Serbia, dopo aver vinto 13-10.

In ogni caso, questa è la più grande distinzione nella storia della squadra, la nazionale greca di maggior successo in tutti gli sport nel tempo. Non è un caso che la medaglia di Tokyo sia tredicesima assoluta in un grande evento, nonostante non ci sia ancora l’oro nel girone.

Differenze olimpiche

La prima apparizione del gioco del polo nazionale maschile nella fase finale dei Giochi Olimpici risale a un secolo fa, nel 1920 ad Anversa. Da quell’ottavo posto seguito da altre due iscrizioni senza nulla di significativo, fino al 1968. Dai Giochi Olimpici di Città del Messico fino a quest’anno, la Grecia è stata assente da un solo evento, quello del 1976 a Montreal. Ciò significa che dal 1980 a Mosca a Tokyo, la squadra nazionale di polo maschile è stata “presente” al torneo olimpico per 11 tornei consecutivi, il che è unico per qualsiasi squadra nazionale in qualsiasi sport.


notizie sportive

immagine

Ma fino a quest’anno, delle precedenti 15 iscrizioni, solo una, nel 2004, si è distinta alle Olimpiadi di Atene. La Grecia ha toccato la medaglia per la prima volta ma l’ha persa all’ultimo minuto. Ha perso in semifinale contro la Serbia 3-7 e ha dato il massimo nella piccola finale di bronzo. George Aphrodikis, Theodoris Chatzitheodoros, Kostas Lodis, Dimitris Mazis, Nikos Deligianis non hanno avuto successo contro la Russia e hanno perso 5-6, perdendo la medaglia di bronzo.

Fino ad allora, la qualificazione della Nazionale alle semifinali avveniva attraverso i gironi. La prima vittoria a eliminazione diretta (non le qualificazioni) quest’anno è stata contro il Montenegro e la vittoria sull’Ungheria è solo la seconda per la nazionale.

READ  Finalmente la luce in fondo al tunnel per Thibaut Pinot?

medaglie mondiali

La prima medaglia olimpica è anche l’ultima nella storia della ricca squadra della Nazionale. Due di loro hanno raggiunto un livello altrettanto alto, ai Mondiali. Nel 2005 in Canada e dieci anni dopo in Russia, la squadra greca è arrivata terza nel mondo e ha vinto la medaglia di bronzo battendo rispettivamente Croazia e Italia (ai rigori).

Ha avuto infatti la possibilità di vincere altre due volte una medaglia di questo colore, ma nel 2003 è stato sconfitto da Serbia-Montenegro in Spagna nella finalissima, così come nel 2017 dalla Serbia all’Ungheria.

La Coppa del Mondo è anche un evento internazionale, ma interessa i membri della Federazione internazionale delle associazioni calcistiche (FINA). Il nostro paese in questo evento si è distinto anche per la medaglia d’argento di Atene nel 1997, quando ha nuovamente sconfitto l’Ungheria in semifinale, ma ha perso 5-8 contro gli Stati Uniti in finale.

Costantino Geofite
polo

immagine

La World League, nata nel 2002 e organizzata con cadenza annuale, è l’evento in cui il nostro Paese ottiene il maggior successo. Fin dal primo appuntamento, a Patrasso, è stato in semifinale, ma ha concluso al quarto posto, mentre ha iniziato a collezionare medaglie dal 2004. Ai Long Beach Championships è stata bronzo, avendo sconfitto l’Italia nella finalina.

Due anni dopo ad Atene, Blu e Bianco hanno vinto con l’Australia 11-10 e hanno ricevuto la medaglia dello stesso colore. Nel 2016 l’Italia è stata nuovamente vittima della finalissima, mentre nel 2020 a Tbilisi ha sconfitto il Montenegro 12-7 e ha conquistato la quarta medaglia di bronzo del torneo.

READ  Guarda cosa registrano i sismografi LIVE [pics]

Altre differenze

Ai Campionati Europei, la nazionale maschile di polo ha mostrato grande stabilità, anche se non ha mai festeggiato una medaglia. Dal 1985 al 2020, è stato solo due volte inferiore al nono posto. In effetti, è stato in semifinale due volte, anche se alla fine non ha avuto successo.

Miltos Tentoglou vince l'oro alle Olimpiadi di Tokyo
notizie sportive

immagine

Nel 1999 in Italia, la Croazia è stata sconfitta in semifinale dall’Italia 6-7 nella finalina, mentre a Belgrado nel 2016 ha perso in semifinale contro gli organizzatori serbi e nella finalina contro gli ungheresi.

Nel numero di medaglie, … L’evento nazionale preferito della Grecia sono i Giochi del Mediterraneo. Dal primo torneo, il lontano 1951, quando vinse il bronzo, fu seguito da altre 4 medaglie.

Le prime quattro tra il 1971 e il 1987 sono diventate medaglie di bronzo nel 1991 ad Atene e nel 1993 a Roussillon. Nel 2013 è arrivato il successivo grande successo, con il bronzo a Mersin, in Turchia, e nel 2018 l’argento a Tarragona, quando la Grecia ha sconfitto in finale la Serbia.

Medaglie Polo Nazionale Maschile

  1. Giochi del Mediterraneo 1951: Bronzo
  2. Giochi del Mediterraneo 1991: Bronzo
  3. Giochi del Mediterraneo 1993: Bronzo
  4. Mondiali 1997: argento
  5. World League 2004: Bronzo
  6. Mondiali 2005: Bronzo
  7. Mondiali 2006: Bronzo
  8. Giochi del Mediterraneo 2013: Bronzo
  9. Mondiali 2016: Bronzo
  10. Mondiali 2015: Bronzo
  11. Giochi del Mediterraneo 2018: Medaglia d’Argento
  12. Mondiali 2020: Bronzo
  13. Giochi Olimpici 2020: Medaglia d’Argento

*il Sport 24 Nel cuore dello sport mondiale, alle Olimpiadi di Tokyo. Informazioni e notizie sportive continue sul programma di partecipazione greca, sul medagliere di tutti i paesi partecipanti e sui successi degli atleti greci ai Giochi Olimpici!

READ  Uccidila con un martello e seppelliscila nel frutteto!

* Non perdere mai un momento dei Giochi Olimpici seguendolo SPORT24 su Google News!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *