Coronavirus: estate solo con sitter – ecco come funzioneranno i centri…

“Questa estate sarà l’estate della seduta. Il ministro dello Sviluppo e degli Investimenti, Adonis Georgiadis, ha dichiarato alla conferenza stampa per assegnare le nuove procedure per il funzionamento dei luoghi di intrattenimento, che la pandemia di coronavirus non ci lascia spazio.

Leggi anche

Coronavirus: solo estate con posti a sedere: così funzioneranno locali notturni e ristoranti fino a fine agosto

Il sig. Georgiades ha sottolineato, tra l’altro, che il corso dell’economia dipenderà, nel prossimo futuro, dalla misura in cui rispetteremo le misure e sosteniamo la vaccinazione e che l’adesione alle misure “È una strada a senso unico per la mobilitazione nazionale per proteggere il nostro interesse comuneLa salute prima e l’economia in secondo luogo.

Ha aggiunto che il risultato sarà giudicato dal comportamento di ognuno di noi nelle prossime settimane Misure simili sono prese da tutti i paesi europei.

Procedure nei ristoranti e nei centri di intrattenimento fino alla fine di agosto

Riguardo alle misure, il ministro ha sottolineato che “chi si occupa di turismo, una delle questioni principali è non dare l’impressione che si perda il controllo in Grecia, per mostrare un’immagine organizzata., per gestire l’attività senza intoppi e salvare posti di lavoro. Nell’interesse pubblico, fino al 31 agosto, in tutte le discoteche sarà consentito l’accesso solo ai clienti seduti”.

Le altre misure annunciate sono le seguenti:

  • Dal 16 luglio al 31 agosto, i luoghi di ricreazione al coperto saranno aperti solo ai vaccinati all’85% della capacità.

  • Gli imprenditori possono scegliere tra modalità pura o mista

  • Sport solo con puro funzionamento. Con 25.000 spettatori in campo aperto e fino a 8.000 spettatori chiusi e cPer i minorenni con il 5% di autotest -dall’85% – della capacità.

  • In tutti i settori pubblico e privato, i datori di lavoro hanno il diritto di richiedere ai dipendenti di dire se sono stati vaccinati o meno e, mediante l’etichettatura privata, informeranno i cittadini dell’entità del rischio.

multe

Le aziende che non rispetteranno le nuove misure saranno soggette a pesanti sanzioni e serrate. Nello specifico, per la prima infrazione, multa di 2.000 euro e sospensione per 7 giorni Negozio meno di 200 mq e 5000 euro Per spazi superiori a 200 mq e 7 giorni di sospensione dell’esercizio.

Alla seconda violazione ogni 10.000 e 15 giorni di sospensione E nella terza violazione, una revoca temporanea della licenza per un periodo di 60 giorni, e il ministro ha indicato la possibilità di imporre sanzioni sulla base di prove provenienti dai siti di social media.

ultime notizie

Sii il primo a leggere le notizie su ciò che sta accadendo in questo momento in Grecia e nel mondo su thetoc.gr

READ  Joe Montemoro parla prima della partita importante per la squadra femminile |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *