7 nuove funzionalità di sicurezza annunciate in silenzio da Apple al WWDC

Apple ha puntato molto sulla privacy durante Conferenza mondiale degli sviluppatori (WWDC) Questa settimana ha introdotto funzionalità dall’elaborazione vocale Siri sul dispositivo a una nuova dashboard sulla privacy per iOS che rende più facile vedere quali app raccolgono i tuoi dati e quando.

Mentre la società di solito parla di sicurezza durante il keynote di due ore (!) pieno di Memoji, la società ha anche introdotto silenziosamente alcune nuove funzionalità incentrate sulla sicurezza e sulla privacy durante la sessione degli sviluppatori del WWDC. Abbiamo raccolto alcuni dei più interessanti e più importanti.

Accedi senza password con il portachiavi iCloud

Apple è l’ultima azienda tecnologica a prendere provvedimenti per eliminare le password. durante “Salta la password“Sessione sviluppatore, anteprima passkey portachiavi iCloud, metodo di autenticazione senza password supportato da Autenticazione webFace ID e Touch ID.

Funzionalità che alla fine saranno disponibili in entrambi iOS 15 macOS Monterey significa che non è più necessario impostare una password durante la creazione di un account, un sito Web o un’app. In alternativa, puoi semplicemente selezionare un nome utente, quindi utilizzare Face ID o Touch ID per confermare la tua identità. La passkey viene quindi archiviata sul tuo portachiavi e quindi sincronizzata sui tuoi dispositivi Apple tramite iCloud, quindi non devi ricordarla, né devi portare con te una chiave di autenticazione hardware.

“Poiché l’accesso è a portata di clic, è anche più semplice, veloce e sicuro di quasi tutte le forme di autenticazione oggi popolari”, ha affermato Garrett Davidson, Apple Authentication Experience Engineer.

Anche se è improbabile che sia presto disponibile sul tuo iPhone o Mac – Apple afferma che la funzione è ancora nelle sue “fasi incipienti” ed è attualmente disabilitata per impostazione predefinita – la mossa è un altro segno del crescente slancio dietro la rimozione. di essere dimenticato, riutilizzato in più servizi e infine – attacco di phishing. Microsoft ha precedentemente annunciato l’intenzione di crearne uno Windows 10 Non ci sono password e Google ha recentemente confermato che sta lavorando per “creare un futuro in cui non avrai mai bisogno di una password”.

READ  20% di etanolo nel petrolio... obiettivo 2025

Puntatore del microfono in macOS

macOS ha un nuovo indicatore che ti consente di sapere quando il microfono è acceso. (Foto: mela)

Dall’introduzione di iOS 14, gli utenti di iPhone possono monitorare quali app accedono al proprio microfono tramite il punto verde o arancione nella barra di stato. Ora in arrivo anche sul desktop.

Su macOS Monterey, gli utenti potranno vedere quali app accedono al microfono del proprio Mac nel Centro di controllo, Voce di Mac Rapporti, che completeranno la luce verde basata sull’hardware che appare accanto alla webcam del tuo Mac mentre stai utilizzando la fotocamera.

la torta stai al sicuro

iOS 15, che includerà una suite di strumenti per il miglioramento della privacy, dalla protezione della privacy della posta ai rapporti sulla privacy delle app, riceverà anche una funzione chiamata Safe Paste che aiuterà a proteggere i dati degli appunti da altre app.

Questa funzione consentirà agli utenti di incollare il contenuto da un’applicazione all’altra, senza che la seconda applicazione possa accedere alle informazioni negli appunti finché non le incolli. Questo è un enorme miglioramento rispetto a iOS 14, che ti avviserà quando l’app recupera i dati dagli appunti ma non fa nulla per impedire che ciò accada.

Con la funzione di incollaggio sicuro, gli sviluppatori possono consentire agli utenti di incollare da un’altra applicazione senza accedere a ciò che è stato copiato finché l’utente non intraprende l’azione per incollarlo nella propria applicazione”. Apple spiega. Quando gli sviluppatori utilizzano la pasta sicura, gli utenti saranno in grado di incollare senza avvisarliهم [clipboard] Avvisi sulla trasparenza, che li aiutano a stare tranquilli.”

Sebbene questa funzionalità sembri piuttosto insignificante, è stata introdotta dopo un grave problema di privacy emerso lo scorso anno. Nel marzo 2020, i ricercatori sulla sicurezza hanno rivelato che dozzine di app iOS popolari, tra cui tic toc “Sbirciano” negli appunti degli utenti senza il loro consenso, ottenendo potenzialmente l’accesso a dati altamente sensibili.

READ  Huawei Enjoy 20 SE è diventato ufficiale; Ha una grande batteria con il processore Kirin 710A

Protezione avanzata per le carte Apple dalle frodi

La frode sui pagamenti è più comune che mai a causa della pandemia e Apple vuole fare qualcosa al riguardo. Come ho detto per la prima volta prima 9to5MacL’azienda presenta in anteprima Advanced Fraud Protection, una funzionalità che consente carta di mele L’utente crea un nuovo numero di carta nell’app Wallet.

Mentre i dettagli rimangono scarsi – la funzione mancava nella prima beta per sviluppatori di iOS 15 – la spiegazione di Apple indica che Advanced Fraud Protection consentirà di generare un nuovo codice di sicurezza – un numero di tre cifre che inserisci al momento del pagamento – da generare quando effettui un acquisto online .

Il riepilogo recita: “Con la protezione avanzata dalle frodi, gli utenti di Apple Card possono ottenere un codice di sicurezza che cambia regolarmente per rendere più sicure le transazioni online dei numeri di carta”. Abbiamo chiesto ad Apple maggiori informazioni.

“Apri con Apple Watch” per le richieste di Siri

A seguito dell’uso diffuso delle maschere richieste dalla pandemia, Apple ha introdotto una funzione “Sblocca con Apple Watch” in iOS 14.5 che consente agli utenti di sbloccare il proprio iPhone e autenticarsi. Apple Pay Paga con il tuo Apple Watch anziché con Face ID.

Questa funzione è stata ampliata con iOS 15, poiché la società ha confermato che gli utenti saranno presto in grado di utilizzare questi metodi di autenticazione alternativi per le richieste di Siri, come la regolazione delle impostazioni del telefono o la lettura dei messaggi. Attualmente, gli utenti devono inserire un PIN o una password o utilizzare Face ID per farlo.

“Usa una connessione sicura al tuo Apple Watch per le tue richieste Siri o per sbloccare il tuo iPhone quando un ostacolo, come una maschera, impedisce a Face ID di riconoscere il tuo viso”, spiega Apple. L’orologio deve essere protetto da passcode, sbloccato e al polso vicino a te. “

READ  Twitter condivide i dati sullo sviluppo della discussione K-Pop sulla piattaforma

Patch di sicurezza indipendente

Per assicurarsi che gli utenti iPhone che non desiderano eseguire l’aggiornamento immediato a iOS 15 siano aggiornati con gli aggiornamenti di sicurezza, Apple inizierà a separare le patch dagli aggiornamenti delle funzionalità. quando iOS 15 arriverà entro la fine dell’anno e agli utenti verrà data la possibilità di aggiornare all’ultima versione di iOS o restare con iOS 14 e installare semplicemente le ultime correzioni di sicurezza.

Apple (via) spiega Voce di Mac). “Puoi eseguire l’aggiornamento all’ultimo iOS 15 non appena viene rilasciato per ottenere le ultime funzionalità e un set completo di aggiornamenti di sicurezza. Oppure continuare a utilizzare iOS 14‌ e continuare a ricevere importanti aggiornamenti di sicurezza finché non sei pronto per l’aggiornamento alla prossima grande versione .”

Questa funzione fa sì che Apple segua le orme di Google, che da tempo distribuisce patch di sicurezza mensili per gli utenti Android.

Cancella tutto il contenuto e le impostazioni per Mac

Pulire il tuo Mac è un’attività noiosa che richiede di cancellare l’intero dispositivo e quindi reinstallare macOS. TCon passione, questo cambierà. Apple sta portando l’opzione Cancella tutto il contenuto e le impostazioni che è stata su iPhone e iPad per anni su macOS Monterey.

Questa opzione ti consentirà di ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo MacBook con un clic. “Preferenze di Sistema ora offre la possibilità di rimuovere tutti i dati utente e le applicazioni installate dall’utente dal sistema, preservando il sistema operativo attualmente installato” Apple dice. Poiché l’archiviazione sui sistemi Mac è sempre crittografata con un chip Apple Silicon o T2, il sistema viene “cancellato” istantaneamente e in modo sicuro distruggendo la chiave di crittografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *