2021 Porsche 911 GT2 RS con Manthey Performance Kit batte il record di produzione per il Nürburgring

2021 Porsche 911 GT2 RS con Manthey Performance Kit batte il record di produzione per il Nürburgring

Il circuito tortuoso era collegato con una lunghezza di 20.832 km con una velocità media di 185,87 km/h.

La Porsche 911 GT2 RS 2021 con Manthey Performance Kit ha battuto il record della pista per un Nürburgring di serie, con un tempo di sei minuti 43,30 secondi su un tracciato di 20.832 km.

Il tempo è stato fissato dal pilota di sviluppo tedesco Lars Kern, su pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2R altamente appiccicosi (ma legali su strada).

La chiave del tempo è stato il Manthey Performance Kit opzionale approvato dalla fabbrica montato sull’auto sportiva a due porte incentrata sulla pista, sviluppato in collaborazione tra Porsche e Tuner Racing, che aumenta la deportanza, la rigidità del telaio e la potenza di arresto.

La temperatura della strada è stata registrata a 41°C.

La guida della Porsche 911 GT2 RS proviene da un motore a benzina a sei cilindri biturbo da 3,8 litri montato posteriormente, che invia 515 kW/750 Nm alle ruote posteriori tramite un cambio automatico a doppia frizione a sette velocità.

Questo è sufficiente per battere il record 0-100 km/h in 2,6 secondi, sulla strada per una velocità massima di 339 km/h (sebbene Porsche abbia solitamente abbassato le specifiche di prestazione in passato).

La Porsche 911 GT2 RS attualmente detiene anche il record sul giro per auto di serie a Mount Panorama a Bathurst, con un tempo di 2 minuti e 14,24 secondi.

Il record sul giro per il veicolo di serie al Nürburgring – che negli ultimi anni è diventato un compito molto competitivo per le case automobilistiche ad alte prestazioni – era precedentemente detenuto dalla Mercedes-AMG GT Black Series 2021, che ha percorso 20.832 km di “Ring” in sei minuti 48,047 secondi.

READ  Opera annuncia un nuovo browser per i trader di criptovalute

Intorno a un tracciato di 20,6 km, la GT Black Series ha registrato un giro di sei minuti e 43,616 secondi, ancora più lento della Porsche preparata da Manthey. Il giro AMG è fissato per novembre 2020, con il pilota da corsa GT3 Maru Engel al volante.

Vale anche la pena notare che la GT2 RS “MR” sintonizzata da Manthey ha registrato un giro di sei minuti e 40,6 secondi intorno alla versione da 20,6 km della pista nel 2018 – anche se il giro non contava sulla classifica di produzione poiché sono stati offerti gli aggiornamenti delle auto del 2018 indipendentemente da Manthey, piuttosto che dalla stessa Porsche.

Nel frattempo, il record sul giro assoluto al Nürburgring è attualmente aiutato dalla Porsche 919 Hybrid Evo (un esempio modificato della Porsche LMP1 Le Mans 2017), che ha completato il circuito in soli cinque minuti e 19,546 secondi.

Fare clic su una delle immagini sopra per visualizzare la galleria di immagini più ampia. Puoi guardare il corso completo del Nürburgring qui sotto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *