Xenia firma un accordo con Stilantis per rendere più ecologica la sua flotta di veicoli

Tradotto da

Clementine Martin

pubblicato in



5 maggio 2021

Zegna sta collaborando con il colosso automobilistico Stellantis nell’ambito di un progetto per rinnovare la sua flotta, che dovrà essere composta interamente da auto verdi entro il 2025.

Le PDG du groupe, Gildo Zegna – Foto: Ermenegildo Zegna

Stellantis è una delle case automobilistiche leader al mondo ed è nata nel 2021 dalla fusione tra Fiat Chrysler e il gruppo francese PSA. Nel suo portafoglio di marchi troviamo Jeep, Maserati, Alfa Romeo, Peugeot, Citroen e Maserati. Il suo principale azionista, Exor, è una holding legata alla famiglia italiana Agnelli. La stessa Exor è guidata da John Elcan, nipote di Gianni Agnelli, e controlla anche la Ferrari, nonché una divisione di lusso in fase di sviluppo il cui portafoglio comprende un quarto del calzolaio Christian Louboutin.

Nell’ambito di questa partnership, Zegna aggiungerà gradualmente auto ibride ed elettriche alle sue flotte aziendali al fine di ridurre le emissioni di anidride carbonica e l’inquinamento atmosferico.

“La tutela e la tutela dell’ambiente fanno parte dei valori amati da Zegna da 110 anni e siamo assolutamente determinati a continuare in questa direzione. Sono molto orgoglioso di questa partnership con Stellantis Group, una società che condivide le nostre convinzioni. Xenia, CEO , Ermenegildo Zegna.

Negli ultimi anni Zegna non ha risparmiato sforzi per rendere ecologica la sua immagine. In particolare, l’azienda ha avviato un progetto di “utilizzo dell’esistente”, che ha permesso di ricucire ritagli di tessuto e di abbigliamento per creare fili che a loro volta sarebbero stati trasformati in materiali da utilizzare nelle nuove collezioni. Il brand piemontese ha aperto anche uno spazio a Green Pea, nuovo centro commerciale e di intrattenimento di Torino, per mettere in mostra i suoi prodotti sostenibili.

READ  Il ristorante Thorns apre il 3 maggio

John Elkan, CEO di Stellantis, aggiunge: “L’annuncio di oggi è una perfetta testimonianza della capacità di Stellantis di supportare il Gruppo Zegna nel suo obiettivo di zero emissioni per i suoi dipendenti e la sua catena di fornitura, con i più recenti veicoli ecologici”.

Zegna installerà punti di ricarica in tutti i suoi uffici ed edifici e offrirà vantaggiose opzioni di prestito per i suoi dipendenti che desiderano acquistare auto ibride o elettriche, oltre a carte di ricarica per batterie elettriche.

L’annuncio della partnership arriva un mese prima che la Ferrari presenti la sua prima collezione di moda con una sfilata prevista per metà giugno a Maranello, con sede nel nord Italia.

“Siamo entusiasti di supportare il Gruppo Xenia con il nostro portafoglio di 30 auto ibride ed elettriche che sono pulite, sicure e convenienti. I dipendenti di Stellantis lavorano quotidianamente per garantire la libertà di movimento delle persone attraverso un’ampia gamma di autovetture e ridurre la nostra impronta di carbonio, “Ha dichiarato Carlos Tavares, CEO di Stellantis:” Clienti B2B con veicoli. A emissioni zero commerciali, alcuni dei quali alimentati a idrogeno “.

Tutti i diritti d’autore e le rappresentazioni sono riservati.
© 2021 FashionNetwork.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *