Vince Lecomte, 3 ° Marotte in Italia

Era una specie di prima Coppa del Mondo in anticipo. La Coppa Italia di Nalles, questo sabato, ha riunito per la prima volta in questa stagione quasi tutti coloro che dovrebbero incontrarsi tra un mese ad Albstadt. Con l’eccezione di Mathieu Van der Poel e Thomas Pidcock, tutti i nomi di punta erano al via di una gara che non si vedeva così in alto dai mondiali di Leogang lo scorso ottobre. Una grande occasione quindi per fare il punto sulle forze presenti anche se siamo entrati in dirittura d’arrivo verso le Olimpiadi di Tokyo di luglio.

Ma prima di parlare della gara maschile, se ce n’è una che ha impressionato, è Loana Lecomte. La promettente campionessa del mondo, vittoriosa ai suoi primi Mondiali Elite lo scorso settembre, ha fatto una vera dimostrazione sull’impegnativo circuito di Nalles. Le sue piccole preoccupazioni per la schiena, che hanno interrotto la sua preparazione alla fine dell’inverno, non sembrano più essere un brutto ricordo. È stato con un comodo vantaggio che il pilota del team di Massi ha tagliato il traguardo. 1’44 davanti a Pauline Ferrand-Prévot che sembra prendere slancio con l’avvicinarsi delle scadenze importanti. Ricorderemo anche la grande prestazione di Mona Mitterwallner, la campionessa mondiale in carica … juniores, che per i suoi primi giri nelle ruote grandi è già visibilmente in gioco per stabilirsi in cima alla gerarchia. E noteremo il 12 ° posto molto incoraggiante di Julie Bresset in questo contesto sollevato.

Al UOMINI, Mathias Flückiger ha fatto colpo vincendo la sua gara di ritorno a scuola. Il vicecampione del mondo ha preceduto Nino Schurter di una manciata di secondi, sembra che tutto si sia deciso sull’ultima salita del circuito. Già molto in vista la scorsa settimana nel precedente round di Coppa Italia all’Isola d’Elba (3 °), Maxime Marotte ha confermato le sue ottime condizioni ad inizio stagione. Indossando la maglia blu del leader della serie, il pilota del team FSA di Santa Cruz si è classificato terzo, battendo in volata il ceco Ondrej Cink. I distacchi sono stretti, i primi otto si tengono in un minuto e tra loro troviamo il campione del mondo Jordan Sarrou (6 °) e il bronzo degli ultimi Mondiali Titouan Carod (7 °). Tre francesi nei primi sette, è solido. Un po ‘più in là, Victor Koretzky si piazza al 10 ° posto mentre Thomas Griot chiude al 14 ° e Antoine Philipp entra nella top 20 (20 °).

READ  Hot Michele Morrone in giacca sulla copertina di una rivista italiana!

Prima delle due gare Elite, Nalles ha anche ospitato eventi JUNIORES, e tra i ragazzi, ancora una volta, Adrien Boichis (MTB Venelles) ha brillato vincendo, il suo compagno di squadra Axel Pourrière al 4 ° posto.

LA CLASSIFICA DELLE DONNE

CLASSIFICA UOMINI

LA CLASSIFICA JUNIOR MASCHILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *