Una donna racconta le difficoltà incontrate dopo essersi trasferita nel Regno Unito: “Da medico ad aiutante”

Una donna racconta le difficoltà incontrate dopo essersi trasferita nel Regno Unito: “Da medico ad aiutante”
  • Una dottoressa qualificata proveniente da un paese africano lavora ora nel Regno Unito come operatrice di supporto
  • Ha pubblicato un video su TikTok per spiegare alla gente perché è stata retrocessa al livello di lavoratore dopo essere arrivata nel Regno Unito.
  • La donna ha raccontato di essersi trasferita nel Regno Unito per studiare e di pensare che avrebbe lavorato e studiato, ma le cose non sono andate come previsto

Una dottoressa qualificata, una donna africana, si è trasferita nel Regno Unito dove lavora come operatrice di sostegno.

La signora ha dovuto scrivere PLAB 1 prima di lavorare come medico. Fonte immagine: TikTok/@_drcho.
Fonte: contenuti generati dagli utenti

La donna si era trasferita nel Regno Unito per conseguire un master in sanità pubblica e sperava di lavorare e studiare contemporaneamente.

In Video di Tik TokLa signora @_drcho ha detto che quando è arrivata nel Regno Unito, ha dovuto essere registrata come medico prima di poter lavorare.

Leggi anche

Una donna keniota passa da lavoratrice alberghiera a membro del parlamento svizzero guadagnando 1,8 milioni di scellini al mese

Inoltre, ha affermato che prima doveva superare l’esame del Professional and Linguistic Assessments Board (PLAB 1), che è un esame obbligatorio per i medici non formati nel Regno Unito che desiderano esercitare la professione nel paese.

Noto: Hai una storia da raccontare? Hai bisogno di una consulenza esperta? Non esitate a contattarci tramite [email protected].

Nel frattempo, lei era una studentessa e aveva le bollette da pagare, il che significava che doveva fare qualcosa per guadagnare soldi.

Così ha iniziato a lavorare come operatrice di sostegno 20 ore a settimana per guadagnare abbastanza soldi per prendersi cura di se stessa.

Il dottore disse che aveva paura di quello che avrebbe detto la gente, ma a un certo punto non le importava più.

READ  La crisi economica dell’Africa

Guarda il video qui sotto:

Reazioni a quando un medico diventa un operatore di supporto nel Regno Unito

@Ledijay ha detto:

“Mio marito era un impiegato senior e attualmente lavora come addetto alle pulizie nel Regno Unito. Grazie a Dio ha superato l'esame PLAB 1.”

Leggi anche

“I miei genitori vogliono che lasci il lavoro e torni a scuola per laurearmi”: il consiglio dell’esperto

@Nurse_val ha detto:

“Puoi dirmi se sei idoneo a conseguire un master nel Regno Unito con una laurea in infermieristica?”

Un uomo keniota nel Regno Unito rompe i suoi conti

Mentre, TUKO.co.ke Ha affermato che vivere all'estero comporta una serie di sfide e opportunità e che uno dei fattori più importanti è la gestione del costo della vita e il risparmio.

In un recente tweet, @IamDennisOtieno ha condiviso una ripartizione dettagliata delle sue fatture e dei suoi costi, offrendo uno sguardo sulla realtà finanziaria di molti keniani che lavorano all'estero.

Il keniano risiede a Preston, città situata a 35 minuti di treno da Manchester, dove lavora, e a 55 minuti da Liverpool, dove sta conseguendo un dottorato.

fonte: legittimo.ng

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *