Gli Stati Uniti confermano la politica di autocertificazione per le importazioni di diamanti

Gli Stati Uniti confermano la politica di autocertificazione per le importazioni di diamanti

L'attuale divieto si applica ai diamanti lucidati di almeno un carato. Immagine © Bigstock

A partire dal 1 marzo 2024, coloro che importano diamanti lucidati di un carato o più negli Stati Uniti devono fornire la documentazione comprovante che il loro diamante non è di origine russa. La US Customs and Border Protection specifica che verrà richiesto un solo documento per ingresso. Tale autocertificazione dovrà essere presentata sotto forma di documento PDF su carta intestata ufficiale dell'azienda e dovrà contenere una delle seguenti dichiarazioni:

  1. Per i diamanti non sintetici del peso di almeno un carato, “Certifico che i diamanti non sintetici contenuti in questa spedizione non sono stati estratti, estratti, prodotti o fabbricati, in tutto o in parte, nella Federazione Russa, indipendentemente dal fatto che tali diamanti sono stati sostanzialmente convertiti in Altri prodotti al di fuori della Federazione Russa della Federazione Russa.”
  2. Per i gioielli con diamanti e i diamanti non selezionati del peso di almeno un carato, “Certifico che i gioielli con diamanti e i diamanti non selezionati contenuti in questa spedizione non sono originari della Federazione Russa o non sono stati esportati dalla Federazione Russa.”

In una precedente dichiarazione, l’Ambasciata degli Stati Uniti in Botswana ha stabilito un “periodo di autonomia” di sei mesi, che entrerà in vigore a partire dal 1° marzo 2024, al fine di consentire ai professionisti del settore l’opportunità di adattarsi alle nuove sanzioni del G7. Sebbene l’attuale divieto si applichi ai diamanti lucidati del peso di almeno un carato, a partire da settembre 2024 si espanderà fino a includere diamanti del peso di almeno mezzo carato.

Gli Stati Uniti non hanno ancora confermato come verrà modificato il processo CBP per le importazioni di diamanti dopo la fine del periodo di alba. Tuttavia, l’ambasciata americana in Botswana ha lasciato intendere che gli importatori alla fine dovranno fornire “prove documentate della catena di approvvigionamento” al confine.

READ  Ogni anno vengono mangiati più di 100 miliardi di animali. In alto c'è...

secondo JCK“Ciò significa sostanzialmente durante l'alba”, afferma Sarah Youd, vice consigliere generale della Commissione di vigilanza dei gioiellieri [due to end Aug. 31] Per gli Stati Uniti bastano le autodichiarazioni. “Spero che le persone approfittino dell'alba per esplorare i programmi di monitoraggio là fuori.”

Secondo una dichiarazione rilasciata da Affari globali CanadaIl Canada imporrà inoltre ulteriori restrizioni sull’importazione di diamanti russi ai sensi della legge sulle sanzioni Regolamento sulle misure economiche speciali (Russia)..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *