Tra “Marketing” e il futuro di Internet: quale Web 3 sta causando più polemiche tra i giganti della tecnologia?

Inserito:

25 dicembre 2021 02:24 GMT

Il concetto, coniato dal co-fondatore della criptovaluta Ethereum, Gavin Wood, nel 2014, indica l’esistenza di altre due ere di Internet, Web 1.0 e Web 2.0.

Sette anni dopo la sua comparsa, il concetto di Web3 ha raggiunto il suo picco di popolarità nel 2021, provocando ancora polemiche tra gli utenti della rete informatica globale. Negli ultimi giorni, una serie di discussioni sull’idea stessa di Web3 che mette in discussione la sua fattibilità ha infuriato con alcuni miliardari della tecnologia, come il CEO di Tesla e SpaceX Elon Musk e l’ex CEO di Twitter Jack. Dorsey.

Evoluzione di Internet

Il concetto, coniato dal cofondatore della criptovaluta Ethereum, Gavin Wood, nel 2014, indica l’esistenza di altre due ere di Internet, Web 1.0 e Web 2.0Che sarà sostituita dalla terza generazione a causa dei suoi limiti, secondo svelare Il legno di Propio è cablato.

Web 1.0, la versione originale e più elementare di Internet, consentiva poche interazioni, limitando la maggior parte delle attività su Internet alla navigazione e alla lettura pagine statiche. Da parte sua, l’attuale generazione Web 2.0 è stata tradotta in un Internet più interattivo e sociale, segnando il punto di partenza di un’era centrale Con un piccolo gruppo di aziende e giganti della tecnologia che possiedono la maggior parte delle piattaforme e sono soggetti a un numero limitato di regolatori del governo centrale.

rete decentralizzata

A differenza dei suoi predecessori, Web3 o Web 3.0 promette di offrire un file sistema decentralizzato Controllati dai consumatori e non dalle grandi aziende, gli utenti possono interagire e trasferire i dati liberamente.

READ  Suicidi in corso: Google rimuove le app in prestito dal Play Store! | Google ha rimosso dal Play Store app per smartphone inappropriate che violavano le norme di sicurezza degli utenti in India | Puthiyathalaimurai - Tamil News | Ultime notizie Tamil | Tamil News Online

Il concetto di Web3 evoca una nuova generazione di Internet basata su catena di blocchi, che è una struttura costituita da elementi contenenti dati crittografati su ciascuna transazione, attraverso la quale operano token non fungibili (NFT). Questo database aiuterebbe a mantenere i dati liberi e distribuiti tra le reti peer-to-peer.

Il concetto dipende, in larga misura, da Criptovaluta, che fungerebbero da incentivi per coloro che desiderano partecipare alla creazione e allo sviluppo della nuova rete, un fatto che aiuterebbe a rimuovere gli intermediari dal processo.

Elon Musk condivide un video di 25 anni che spiega Bill Gates "follia" Internet prima di prendere in giro l'interlocutore

“Parola commerciale per marketing”

Prima che diventasse realtà, il concetto è stato oggetto di severe critiche, a causa dell’impossibilità della sua presunta applicazione. Questa settimana, l’ex capo di Twitter Jack Dorsey, reclamato Quel Web3 è in realtà ‘a’ Un’entità centrale con un nome diverso“.” Non possiedi Web3. Quelli veri sono i venture capitalist e i loro soci accomandanti. “Non sfuggirà mai ai tuoi impulsi”, ha detto.

Da parte sua, Elon Musk libri Sul suo account Twitter, Web3 sembra essere “assurdo” e attualmente, suono più come “Il “buzz” del marketing di fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *