SpaceX pensa di poter inviare umani sulla luna non prima del 2024

Non è un segreto che negli ultimi anni abbia preso forma una nuova razza. Questa volta, invece di essere una competizione tra due agenzie spaziali federali, la gara ha concorrenti sempre più complessi. Oltre a più concorrenti governativi, ci sono anche entità spaziali commerciali che competono per posizioni e contratti redditizi. Aggiungi a questo una rete di partnership pubblico-privato e hai Space Race 2.0!

In particolare, c’è stato molto scalpore da quando la NASA ha assegnato il contratto Artemis a sistema di atterraggio umano (HLS) a SpaceX. Ciò ha portato a cause legali da parte di Blue Origin e Dynetics (concorrenti di SpaceX), nonché una causa e una caotica campagna di pubbliche relazioni. Da allora la NASA ha rimosso l’ordine di chiusura e I pagamenti a SpaceX sono iniziati, che ha recentemente indicato che il loro concetto HLS potrebbe essere pronto per l’uso Prima della scadenza del 2024.

nell’ambito di Passaggio successivo – 2 Appendice H un programma, La NASA ha scelto SpaceXe Blue Origin e Dynetics per lo sviluppo di HLS che richiederà Artemide III Il ritorno degli astronauti sulla superficie della luna. Inizialmente, la NASA sperava di aggiudicare contratti a due di queste società, ma alla fine ha optato per SpaceX a causa di vincoli di budget e orari. In risposta, Blue Origin e Dynetics hanno presentato una protesta con Ufficio di responsabilità del governo (GAO).

Il 30 luglio, il Government Accountability Office ha negato queste proteste e ha annullato un ordine di sospensione dei lavori che aveva imposto in modo che potessero riesaminare le proteste. Lo stesso giorno, secondo il corrispondente della CNBC Michael Sheetz, la NASA ha effettuato il primo pagamento sul contratto HLS. Sulla base dei documenti caricati su USASpening.govSheetz ha riferito che la NASA ha assegnato $ 300 milioni di un importo impegnato $ 439,6 milioni (Il valore totale del contratto è stimato in più di $ 3 miliardi.)

READ  Come OnePlus e Hasselblad portano la fotografia al livello successivo

In risposta, utente Twitter Tutto Artemide (@artemis360_moon), un account non ufficiale che tiene traccia delle notizie relative ad Artemis, a cui si accede con Elon Musk. La NASA ha iniziato Tweet incorporato Pagamenti per lo sbarco sulla Luna. Spero (e confido) che il team di SpaceX lavorerà rapidamente. Tweet incorporato Ti aspetti che la Lunar Starship sia pronta a sbarcare gli umani nel 2024 (nonostante altri ritardi)? Ha twittato: “Forse prima”, ha risposto Elon.

Il SpaceX HLS Il concetto è una versione modificata di astronave, che è attualmente in rapido sviluppo (insieme a così pesante booster) in Impianto di lancio SpaceX vicino a Boca Chica. Secondo il modello più recente (mostrato sopra) e i dati precedenti di Musk, l’astronave HLS avrà una capacità di carico utile maggiore perché non richiederà scudi termici, rack e grandi propulsori a gas (tutti necessari per il rientro atmosferico ).

Inoltre è dotato di gambe di atterraggio più larghe che sono futuristiche navicella spaziale Potresti sbarazzartene completamente ora che SpaceX ha iniziato a creare “Mikazela“Launch Tower. In ogni caso, le preoccupazioni per potenziali ritardi e il rispetto della scadenza del 2024 vanno oltre i quattro mesi persi a causa dell’ordine di chiusura del GAO. Inoltre, sono stati segnalati problemi con Unità di mobilità dei veicoli di spedizione (xEMU) tute spaziali, portando a timori che loro Non sarai pronto in tempo.

Crepuscolo presso la struttura di lancio di SpaceX nel Texas meridionale. Credito: SpaceX

anche questo, Visualizza Musk SpaceX Aiuto, affermando di poter preparare prima quest’altro importante oggetto di missione. E, naturalmente, ci sono i ritardi molto pubblicizzati che li hanno afflitti sistema di lancio spaziale (SLS) anche dall’inizio Capsula di Orione. Ciò ha portato alla speculazione che la NASA dovrebbe intraprendere una missione per restituire gli astronauti di Artemis usando astronave e così pesante.

Insomma, la NASA sta ancora cercando di tornare sulla Luna entro il 2024 (come indicato dalla precedente amministrazione). Hanno dovuto accelerare tutto, ridefinire le priorità di alcuni elementi della missione e rivolgersi agli appaltatori (in modo schiacciante a SpaceX) per recuperare il gioco. L’Agenzia spaziale europea e altre agenzie spaziali hanno collaborato con loro per far sì che ciò accada, mentre Russia e Cina hanno collaborato per lanciare un programma competitivo di esplorazione e insediamento lunare.

READ  Masahiro Sakurai ha recentemente incontrato HAL Lab

Nel frattempo, gli appaltatori stanno combattendo per vedere quale magnate dello spazio commerciale vedrà il suo logo sull’attrezzatura sul lander che riporterà gli astronauti sulla luna per la prima volta dall’era Apollo. Come ho detto, complicato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *