Scontri al confine tra Thailandia e Myanmar tra soldati e gruppi armati Notizie militari

Scontri al confine tra Thailandia e Myanmar tra soldati e gruppi armati  Notizie militari

La polizia tailandese afferma che le ultime violenze sono scoppiate quando i gruppi Karen hanno lanciato un attacco contro le forze del Myanmar.

Secondo quanto riferito dal governo tailandese e dai media, sono scoppiati combattimenti tra l'esercito del Myanmar e i gruppi armati etnici vicino a un centro commerciale vitale vicino al confine tailandese.

Testimoni oculari su entrambi i lati del confine tra Thailandia e Myanmar hanno riferito di aver sentito esplosioni e colpi di mitragliatrice pesante vicino a un ponte strategico dalla fine di venerdì e continuati fino all'inizio di sabato.

I combattenti dell'Unione Nazionale Karen, il gruppo etnico armato che ha guidato l'attacco a Myawaddy, la scorsa settimana hanno sequestrato le ultime posizioni militari dell'esercito birmano dentro e intorno alla città di confine collegata alla Thailandia tramite due ponti sul fiume Moi. fiume.

Gli ultimi scontri sono scoppiati sabato mattina, quando gruppi Karen hanno lanciato un attacco contro le forze del Myanmar che si nascondevano vicino al secondo ponte dell'amicizia tra Thailandia e Myanmar, un punto di passaggio centrale per il commercio con la Thailandia, ha detto il capo della polizia Pitayakorn Phitcharat nel distretto thailandese di Mae Sot.

Si stima che circa 1.300 persone siano fuggite in Thailandia.

Le persone attraversano il fiume Moi mentre fuggono dalla città di Myawaddy in Myanmar verso la città di Mae Sot in Thailandia [Warangkana Wanichachewa/AP]

Pitayakorn ha detto che le autorità locali stanno perquisendo coloro che hanno attraversato il confine alla ricerca di armi.

Ha aggiunto: “Abbiamo dato loro del cibo e li abbiamo spostati in un luogo più sicuro”.

Lo ha detto l'emittente tailandese NBT in un post su Channel

Un'unità dell'esercito tailandese di stanza al confine ha detto sabato mattina che gli scontri continuavano con le forze che prendevano di mira i soldati sotto il ponte.

READ  Doa Katolik saat Menyambut Tahun Baru

“Attualmente nel mezzo del combattimento, nessuna vittima nota”, ha pubblicato su Facebook la task force speciale del Rajamno.

Il primo ministro tailandese Sritha Thavisin ha affermato che sta monitorando da vicino la situazione e che il suo Paese è pronto a fornire assistenza umanitaria, se necessario.

“Non voglio vedere alcun impatto di tali scontri sull'integrità territoriale della Thailandia e siamo pronti a proteggere i nostri confini e la sicurezza del nostro popolo”, ha detto nel programma X.

L’esercito del Myanmar, che ha preso il potere dal governo eletto di Aung San Suu Kyi nel 2021, deve affrontare una grave battuta d’arresto dopo aver perso la città commerciale di Myawaddy.

Dallo scorso ottobre, l’esercito ha subito una serie di sconfitte senza precedenti, perdendo vaste aree di territorio, compresi posti di frontiera, a causa di combattenti etnici, che lottano da decenni per una maggiore autonomia, e di unità pro-democrazia che trasportavano… la rivoluzione. Acquisizione militare.

Myawaddy è di particolare importanza per il settore militare, con scambi commerciali per un valore di oltre 1,1 miliardi di dollari che passano attraverso la città nei 12 mesi fino ad aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *