Salvataggio vittorioso di Baldassarri! – GP Dentro

Incredibile scenario al Motorland Aragon: leader della gara Supersport, Lorenzo Baldassarri ha salvato di poco una caduta all’ultima curva dell’ultimo giro. Dominique Aegerter si è piazzato all’esterno e non ha potuto approfittarne, dovendosi inchinare alle spalle del rookie italiano.

Vincere alla sua prima gara nella categoria Supersport: lo fece Andrea Locatelli nel 2020, il suo connazionale Lorenzo Badlassarri seguì l’esempio due anni dopo. L’italiano è uscito vittorioso nel round di apertura della stagione al Motorland Aragon, battendo di poco il campione del mondo in carica Dominique Aegerter.

Autore dell’holeshot, Dominique Aegerter è stato subito attaccato dal poleman, Lorenzo Baldassarri, e un Can Öncü si è caricato come un pendolo. Passato in vantaggio, il turco credeva di avere il primo successo della sua carriera, dopo aver preso un vantaggio di 7 decimi sugli avversari. Che alla fine ha colmato il divario, prima di cancellare la sua Kawasaki a metà gara.

Dominique Aegerter contro Lorenzo Baldassarri. La Yamaha Ten Kate contro quella della Bardahl Evan Bros. Il campione uscente contro il rookie. Il duello, tra questi due ex residenti della categoria Moto2, ha animato gli ultimi chilometri. E l’ultimo giro ha dato vita a una delle scene più divertenti della storia del campionato.

Arrivato in testa al termine del lungo rettilineo del circuito, Lorenzo Baldassarri ha dovuto solo negoziare l’ultima doppia rimasta per arrivare al traguardo. Ma la sua Yamaha ha iniziato a sbandare e l’italiano a scivolare a terra. Alla fine è riuscito a salvare la caduta, con un movimento piuttosto eccezionale. Ancora più incredibile: Dominique Aegerter non è riuscito a sorpassarlo e non è nemmeno riuscito a finire sul tappeto perché posizionato all’esterno.

READ  Euro 2020. Olanda - Italia: due potenziali squadre che vogliono guarire il loro ritorno - Euro 2020

Lorenzo Baldassarri ha finalmente vinto per un decimo davanti a Dominique Aegerter. Can Öncü sale sul terzo gradino del podio ma ha dato appuntamento agli avversari per il secondo round di domenica. Glenn van Straalen è arrivato quarto, mentre il debuttante Nicolò Bulega ha completato la top-5 ed è stato il miglior pilota Ducati.

Le cose sono andate storte per i piloti francesi del GMT94. Ottavo in griglia, Jules Cluzel è riuscito a mantenere la sua posizione nei primi giri, ma una caduta ha rovinato le sue speranze di un buon risultato. Il suo giovane compagno di squadra Andy Verdoïa ha ottenuto il punto per il quindicesimo posto.

WorldSSP Aragon – 1° round Supersport:

Campionato WorldSSP dopo Aragon (1° round): 1. Lorenzo Baldassarri 25 punti, 2. Dominique Aegerter 20 (-5), 3. Can Öncü 16 (-9), 4. Glenn van Straalen 13 (-12), 5. Nicolo Bulega 11 (-14)…

Sabato Programma TV/Orari: MotoGP Austin + WSBK Aragon


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.