Risate, sorrisi e pronuncia sbagliata – per la prima volta in aula per Donald Trump Jr

Risate, sorrisi e pronuncia sbagliata – per la prima volta in aula per Donald Trump Jr
  • Scritto da Kayla Epstein
  • Reporting dal tribunale di New York, BBC News

Spiegazione video,

Donald Trump Jr.: ‘Avrei dovuto truccarmi’

“Avrei dovuto truccarmi”, ha detto mercoledì Donald Trump Jr. mentre un gruppo di fotografi si è precipitato in tribunale per scattare la sua foto.

In qualità di dirigente della Trump Organization, stava testimoniando in un processo civile multimilionario che avrebbe potuto vedere la sua famiglia perdere una parte significativa del suo impero economico.

Il suo commento ha dato il tono a quella che è stata un’offensiva di fascino durata un’ora, in cui Trump Jr. ha trattato con leggerezza il giudice consentendo ai suoi avvocati di combattere per lui.

Il figlio maggiore dell’ex presidente è apparso fiducioso e a suo agio sul banco dei testimoni. Durante il procedimento sorrideva, di tanto in tanto faceva anche una battuta e provocava risate in aula.

Il giudice ha già scoperto che la Trump Organization ha falsificato i documenti aziendali. Questa udienza risolverà altre controversie e potenziali sanzioni che, nella peggiore delle ipotesi per la famiglia, potrebbero portare Trump Jr., insieme a suo padre e suo fratello Eric, a perdere la capacità di fare affari a New York.

Ma Trump Jr. non sembrava infastidito. Indossando un abito blu scuro e una cravatta rosa, ha scherzato al giudice dicendo che “ha mantenuto il ritmo di New York” dopo che gli è stato chiesto di parlare più lentamente.

In un altro punto, il giudice Arthur Engoron ha ironicamente sottolineato che Trump Jr. potrebbe risolvere un semplice argomento sulla pronuncia: se “revocable” debba essere pronunciato come “re-VOCK-able” o “re-VOKE-able”.

Il signor Trump Jr. ha riso e ha detto che non lo sapeva.

Quando Colleen Faherty, dell’ufficio del procuratore generale, ha formulato la sua domanda con una pronuncia, Trump Jr. ha scherzato dicendo che capiva solo l’altra pronuncia.

In un’altra occasione, la signora Faherty ha insistito sul 45enne sulla sua comprensione delle linee guida utilizzate dalle aziende per garantire che i registri finanziari siano conservati in modo accurato. Lui ridacchiò mentre sorrideva e rispose: “Non capisco” – parte della sua argomentazione più ampia secondo cui non era così coinvolto nei dettagli più fini della contabilità dell’azienda come sostenevano i pubblici ministeri.

L’ufficio del procuratore generale afferma che lui e suo fratello Eric erano “intimamente coinvolti” con la Trump Organization, e hanno dichiarato nei documenti giudiziari che erano “consapevoli della reale performance finanziaria della società”.

Il personaggio gioviale di Trump Jr. mercoledì era nettamente diverso dall’influencer iper-mascolino di destra che di solito interpreta.

In un’apparizione sulla rete conservatrice Newsmax all’inizio di questa settimana, ha definito il processo una “farsa” e ha descritto la camera come un “tribunale controverso”.

Ma si è astenuto dal rivolgere critiche così ampollose in tribunale. Anche se il giudice Engoron sembrava essere di buon umore, in precedenza aveva multato il padre di Trump Jr. di 15.000 dollari (12.300 sterline) per aver compiuto attacchi politici contro il personale del tribunale.

La maggior parte delle domande della signora Faherty si sono concentrate sulla prova del lavoro del signor Trump Jr. per la Trump Organization e del suo coinvolgimento nella preparazione di vari documenti finanziari soggetti al controllo del pubblico ministero.

L’attesa per questa fase del processo è cresciuta sin dall’inizio il 2 ottobre. Il signor Trump Jr. è il primo dei suoi fratelli a testimoniare, con Ivanka ed Eric Trump che lo faranno nei prossimi giorni. Lo stesso Donald Trump potrebbe assumere la posizione la prossima settimana.

Anche se mercoledì Trump Jr. ha avuto una giornata relativamente priva di drammi, il tono potrebbe cambiare quando la squadra del pubblico ministero riprenderà gli interrogatori giovedì mattina.

READ  Il barbecue pubblico è stato vietato a causa della tostatura della Norvegia nella calura estiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *