Queste sono le auto che scelgono i conducenti più anziani

Quale Automobili Di solito sceglie lui Autisti anziani; Quali sono i loro standard per le capacità tecnologiche nella guida e nella sicurezza? Come valutano il comfort delle loro auto? A tutto quanto sopra è stato risposto da una ricerca dell’American Automobile Association.

In generale, un conducente a volte deve prendere da otto a dodici decisioni per chilometro, il che significa che deve prendere decisioni ed eseguirle molto rapidamente. Pertanto, qualsiasi restrizione alla vista, all’udito o alla capacità di concentrazione ha un grande impatto sulla correttezza della scelta.

Numerosi test e simulazioni sono stati condotti su conducenti anziani, da cui è emerso che il 50% degli incidenti agli incroci riguardava loro stessi, con conducenti di mezza età che hanno partecipato a situazioni simili del 21%. Si scopre che gli anziani – forse – hanno problemi con la capacità di distogliere l’attenzione e valutare rapidamente una postura dinamica, mentre la disabilità visiva gioca un ruolo importante. Sono questi i motivi per cui, secondo un sondaggio dell’American Automobile Association, solo un anziano su dieci è disposto ad acquistare un’auto con funzioni smart, mentre il resto sceglie auto con tecnologie che hanno a che fare con sistemi sempre più passivi. Per le esigenze individuali degli anziani, avvalendosi, per quanto possibile, di tutti i sistemi di assistenza alla guida.

Tuttavia, gli anziani prendono buone decisioni e apprezzano meglio la situazione che sta accadendo per le strade, ma hanno bisogno di più tempo per attuare le loro decisioni. Pertanto, i limiti legati all’età sono compensati da una ridotta velocità di guida e da una minore manovrabilità. Molti smettono di guidare di notte e scelgono percorsi più facili e con meno incroci. Non guidano da ubriachi e si assicurano sempre di indossare le cinture di sicurezza, mentre scelgono l’attrezzatura giusta che aiuta ad aumentare la loro sicurezza. Hanno maggiori richieste di comfort, poiché spesso hanno problemi di movimento e dolore. Pertanto, qualsiasi posizione scomoda o scomoda può influenzare il livello di stress durante la guida e ridurre la capacità di concentrazione. Pertanto, un aspetto importante è scegliere un’auto con un equipaggiamento migliore, che faciliti la guida quotidiana.

READ  WhatsApp Plus 2021 | Come aggiornare dalla versione 16.00 alla 17.00 | Applicazioni | Applicazioni | Smartphone | Telefoni cellulari | trucco | Tutorial | virale | Stati Uniti | Spagna | Messico | NNDA | NNNI | GIOCO SPORTIVO

Un sedile comodo è una componente essenziale dell’auto per gli anziani, con adattabilità a più livelli al tipo di corporatura del guidatore, anche con la semplice pressione di un pulsante. Anche un’ottima soluzione è un buon poggiatesta, che fornirà un forte supporto per la testa e la stabilizzerà in caso di collisione. Infine, una maggiore visibilità del parabrezza gioca un ruolo importante. A questi elementi bisogna ovviamente aggiungere tutti i sistemi di assistenza alla guida che si trovano in tutte le auto moderne e fungono da amplificatori, fornendo soluzioni in situazioni difficili.

Con informazioni da ΑΠΕ-

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *