Parzialmente confinato Galles, Francia e Italia sotto coprifuoco

Postato venerdì 23 ottobre 2020 15:56

Con il coprifuoco imposto in alcune regioni francesi e italiane e la ristrutturazione del Galles e delle città portoghesi, l’Europa si spegnerà ulteriormente venerdì di fronte alla seconda ondata di Covid-19.

I numeri continuano ad aumentare in Francia, dove sono stati diagnosticati oltre 41.600 casi entro 24 ore, 15.000 in più rispetto al giorno precedente, un nuovo record. Di fronte a questa esplosione di casi, giovedì il governo ha esteso il coprifuoco notturno (dalle 21:00 alle 6:00), che interesserà dalla mezzanotte di venerdì 46 milioni di persone a Parigi e nelle principali città, ovvero due terzi della popolazione. , Per sei settimane.

Il premier Jean Castex ha avvertito che “le prossime settimane saranno difficili e i nostri servizi in ospedale saranno messi alla prova”, in attesa del “difficile” mese di novembre e del numero di morti che “continuerà ad aumentare”.

Finora il coprifuoco ha colpito 20 milioni di francesi, soprattutto nelle grandi città tra cui Parigi e la sua regione.

La Francia sfiora il milione di contagiati (999.043) e il tasso di positività continua a salire al 14,3%, contro il 13,7% del giorno precedente e solo il 4,5% di inizio settembre.

– Gallese “a casa” –

In Italia, la regione Lazio, dove si trova Roma, è diventata la terza regione del Paese a imporre il coprifuoco, da venerdì sera (23:00 alle 5:00) per 30 giorni. Una procedura simile è stata applicata venerdì a Napoli, in Campania.

Queste due regioni si uniscono così alla Lombardia, già duramente colpita in primavera, poiché da giovedì è già in vigore lo stesso coprifuoco.

READ  I fan di Rebel Wilson adorano le sue nuove foto in bikini su Instagram - Marseille News


La Campania è anche una delle regioni più colpite in Italia, ma con un sistema sanitario meno efficiente della Lombardia, si trova in una situazione più difficile.

Wells ha optato per due settimane di reclusione da venerdì, la misura più dura introdotta nel paese dalla prima ondata di Covid-19 in primavera.

Il primo ministro gallese Mark Drakeford ha spiegato che, a partire dalle 18:00 (17:00 GMT), più di tre milioni di residenti del distretto britannico saranno tenuti a “rimanere nelle loro case”, aggiungendo che la durata di questo “fuoco di guardia” è la più breve possibile. Inseriscilo per essere efficace.

Le attività non core dovranno chiudere, portando a una situazione simile a quella che è stata introdotta nel Regno Unito dal 23 marzo al momento della prima ondata.

In tutto il resto del Regno Unito, le restrizioni di contenimento locale sono entrate in vigore venerdì, poiché l’area di Manchester è scesa al livello di allerta “estremamente alto”, il passaggio finale del sistema a tre livelli del Regno Unito, che include le barre di chiusura e non alimentari e i divieti su varie famiglie. Per incontrare, con rare eccezioni.

L’odore della primavera di contenimento aleggia anche sul Portogallo, poiché tre comuni nel nord del paese, ovvero 150.000 residenti, si sono riconfigurati venerdì.

In queste città, compreso Paços de Ferreira, potranno uscire di casa solo per andare a lavorare, andare a scuola, fare la spesa o comprare medicine. Il telelavoro, se possibile, diventerà obbligatorio e le attività dovranno chiudere alle 22:00.

Nel frattempo, il parlamento portoghese voterà sulla natura obbligatoria di indossare una maschera per strada.

READ  Eurostat: aumento dei prezzi degli affitti e delle case nell'UE - cali in Grecia, Cipro, Italia e Spagna

– Esacerbazione nell’Europa orientale –

Anche le due principali città della Grecia, Atene e Salonicco, saranno soggette a un coprifuoco notturno da sabato.

Le misure che avrebbero potuto essere viste in Irlanda giovedì, il primo giorno del ricontenimento di sei settimane, vedranno le attività non essenziali ancora chiuse, ma le scuole sono aperte.

La situazione sta peggiorando anche nell’Europa dell’Est da giovedì sera, nella Repubblica Ceca, dove la situazione è la peggiore in Europa per quanto riguarda il numero di nuovi casi e morti ogni 100.000 persone nelle ultime due settimane, che è la reclusione. Parzialmente valido, fino al 3 novembre.

Nella vicina slovacca, di fronte alla ripresa dell’epidemia, il primo ministro giovedì ha annunciato un coprifuoco parziale dall’1: 00 alle 5:00 di sabato. Durante il giorno, i viaggi saranno limitati a determinati casi speciali.

Da sabato in Slovenia, i centri commerciali, i ristoranti e gli hotel in particolare saranno chiusi e solo un terzo dei trasporti pubblici saranno operativi.

– Remdesivir autorizzato negli Stati Uniti –

La pandemia ha ucciso almeno 1,13 milioni di persone in tutto il mondo dalla fine di dicembre, secondo un rapporto dell’AFP da fonti ufficiali giovedì.

Gli Stati Uniti sono il paese più pesante con 222.220 morti, seguiti da Brasile (155.900 morti), India (116.616), Messico (87.415) e Regno Unito (44.158).

Il virus è stato anche invitato giovedì sera al dibattito tra i candidati alla presidenza Usa, poiché Joe Biden riteneva che il presidente “responsabile di molti morti non dovrebbe poter rimanere presidente degli Stati Uniti d’America”.

Tre settimane dopo che gli era stato diagnosticato il Coronavirus, Donald Trump ha risposto: “Lo stiamo combattendo duramente”.

READ  Manchester United XI e Real Sociedad: confermate notizie sulla formazione, la rosa prevista e l'elenco degli infortuni in European League

“Abbiamo un vaccino in arrivo, ed è pronto, e sarà annunciato nelle prossime settimane”, ha detto.

Su questo fronte nella lotta alle malattie, il farmaco antivirale remdesivir avanza e la FDA gli ha concesso una licenza permanente per i pazienti ricoverati con Covid-19.

Gilead ha annunciato di aver ottenuto una licenza per il farmaco, con il marchio Veklury, confermando che si tratta dell’unico trattamento specifico contro Covid-19 concesso in licenza dopo una procedura di verifica più rigorosa e finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *