Nel 2021 Pôle emploi potrà controllare gli estratti conto bancari

Segui le notizie economiche regionali e nazionali qui per mercoledì 23 dicembre 2020, aggiornate ogni ora dalle 9:00 alle 18:00.

<<< Per contattarci per informazioni economiche: [email protected]


Frode: nel 2021 Pôle emploi potrà verificare gli estratti conto bancari

Pôle Emploi ha acquisito nuove risorse per combattere le frodi, che nel 2019, secondo l’Audit Bureau, ammontavano a 212 milioni di euro. La Legge Finanziaria 2021 conferisce all’Autorità Pubblica un “diritto di contatto” per prevenire e combattere le frodi. Da gennaio l’operatore pubblico avrà accesso a nuove informazioni, come le operazioni bancarie, sui disoccupati sospettati di frode. Secondo France Info, “ad esempio, sarà possibile accedere agli estratti conto bancari” delle parti interessate e persino “raccogliere informazioni presso istituti di credito o fornitori di energia”. “L’obiettivo è verificare l’autenticità del documento”.

DL
DL

Quali sono le aziende con le migliori prestazioni nel tuo dipartimento?

Fatturato più grande, crescita più forte, migliore redditività … puoi scoprire qui la classifica Dauphiné Libéré del 2019 che classifica le aziende più efficienti di Hautes-Alpes, Haute-Savoie, Savoie, Vaucluse, Drom, Ardisch e Izere. Piccole e medie imprese innovative, industrie, operatori di impianti di risalita, concessionari di automobili, supermercati … Queste classificazioni coprono tutti i settori di attività.

La valutazione viene effettuata con Altares, lo specialista delle informazioni aziendali.

Ardèche: il sito di GPV, il produttore di buste, può essere chiuso definitivamente

Nel 2011 GPV, il produttore di buste, ha chiuso il suo sito produttivo a Davézieux, a nord dell’Ardèche, lasciando 225 persone senza lavoro. Oggi, Mayer Kuvert Group sta completando la sua partenza definitiva dal bacino di Anonin. Nel corso di un recente comitato sociale ed economico straordinario, è stata annunciata la chiusura del sito web di Anonai a fine febbraio.

Foto di Laurent Cousin
Foto di Laurent Cousin

Savoie: come la fabbrica di cioccolato artigianale Bauges produce cervi natalizi

A Bellecombe-en-Bauges, in Savoia, la fabbrica di cioccolato artigianale Bauges, acquisita da Frédéric Pellier-Cuit più di sette anni fa, ha lavorato quest’anno quattro tonnellate di cioccolato. La testa di una renna è un “must” durante le vacanze di Natale. Scoprilo nelle immagini dietro le quinte della fabbrica di cioccolato.

READ  Come verranno distribuiti 750 miliardi di euro del piano di ripresa

L’Oréal acquisisce l’azienda cosmetica giapponese Takami

La società internazionale di cosmetici L’Oréal ha annunciato mercoledì di aver firmato un accordo per l’acquisizione della società giapponese di cosmetici Takami, specializzata nella cura della pelle. L’acquisizione dovrebbe avvenire nelle prossime settimane, secondo un comunicato diffuso dal gruppo francese, che non ha specificato un importo.

Isire: The Mermet Collection al Museo delle Scienze di Trento, Italia

Dopo l’Olanda (Rotterdam) qualche mese fa, Mermet ha annunciato un nuovo traguardo internazionale: il gruppo Avenières-Veyrins-Thuellin (Isère), specializzato in tessuti tecnici per la protezione solare, ha partecipato all’installazione del Museo della Scienza “Moses” di Trento, Italia. Ricorda, Mermet genera circa l’85% delle sue vendite dalle esportazioni.

AFP / Brendan Smyalovsky
AFP / Brendan Smyalovsky

Stati Uniti: Trump rifiuta il pacchetto di stimoli al Congresso, definendolo “vergognoso”

Donald Trump ha respinto il pacchetto di stimoli da 900 miliardi di dollari approvato dal Congresso il giorno precedente dopo mesi di embargo. In un video pubblicato su Twitter, lo ha descritto come una “vergogna” e ha invitato i parlamentari a modificarlo per aumentare la quantità di assegni inviati alle famiglie.

Nonostante Covid e Brexit, “Un ottimo anno” di Rungis

Stephan Layani, il suo presidente, ha dichiarato mercoledì che, nonostante la crisi sanitaria e le preoccupazioni sollevate dalla Brexit, l’alcol del 2020 sarà un “anno molto buono” per Rungis, il più grande mercato all’ingrosso d’Europa. “Non c’è liquidazione aziendale quest’anno e due società su tre hanno volumi di affari maggiori o uguali rispetto allo scorso anno, quindi in effetti festeggeremo un compleanno meraviglioso. È tutto il clamore e aspettiamo con piacere tutti i nostri clienti, perché i francesi non ignoreranno il Natale”.

READ  Bezos negli occhi di Biden sulle tasse di Amazon

Alloggio a Izir: i prezzi rimangono alti e le persone attirano sempre di più

Alla fine di ogni anno le sue relazioni. Soprattutto a Izmir. Quali sono i prezzi? Qual è la tendenza nella costruzione? E gli alloggi sociali? Stiamo valutando le tendenze in questo settore.

Soitec, con sede a Isère, offre ai suoi dipendenti buoni regalo del valore di 100.000 euro da utilizzare per le imprese locali.

Soitec, leader mondiale nella progettazione e produzione di materiali semiconduttori innovativi, con sede a Bernin, Isire, ha deciso di presentare i certificati regalo ai suoi 1.271 dipendenti per Natale che possono essere utilizzati solo dai commercianti in Grésivaudan.

Pierre François Tissot, Remy Thomas e Valentin Honoré, fondatori di In & Motion.  Copyright: Anne-Laure Hoegeli / Le Dauphiné Libéré
Pierre François Tissot, Remy Thomas e Valentin Honoré, fondatori di In & Motion. Copyright: Anne-Laure Hoegeli / Le Dauphiné Libéré

Annecy: In & motion raccoglie 10 milioni di euro

SME In & motion avanza raccogliendo fondi per un valore di 10 milioni di euro con il supporto di due grandi investitori. Obiettivo: impiegare 40 persone e applicare la colla nei mercati francese, americano e tedesco, dove l’airbag per proteggere i piloti a due ruote ha un futuro luminoso.

Ardèche: nel mulino Cros, un progetto di 3,5 milioni di euro sostenuto dalla regione e dal management

Fondata nel 1963 da Hébert Cros, Cros Père et Fils è un produttore di pallet professionale con sede a Désaignes. Oggi l’azienda ha 43 dipendenti a tempo indeterminato e il suo fatturato nel 2019 è stato di 11,3 milioni di euro. L’azienda intende proseguire il proprio sviluppo e accelerazione. L’Ardèche ha appena lanciato uno dei suoi maggiori investimenti, con circa 3,5 milioni di euro. Investimento dedicato nell’automazione della produzione di pallet.

La Fiera di Chambéry è uno dei rari eventi organizzati a settembre.  Foto di The DL / Sylvain MUSCIO
La Fiera di Chambéry è uno dei rari eventi organizzati a settembre. Foto di The DL / Sylvain MUSCIO

Vicino a fiere e mostre: sono già stati persi 29 miliardi di euro

La fine improvvisa di fiere e mostre nel 2020 a causa dell’emergente coronavirus (Covid-19) ha soffocato le piccole imprese e i liberi professionisti, che spesso devono tornare a Internet. Perché se i teatri e le sale cinematografiche non riaprono il 15 dicembre a causa del peggioramento della salute, mentre i ristoranti dubitano di accogliere nuovamente i propri clienti il ​​20 gennaio, il settore degli eventi professionali o pubblici – spettacoli, mostre e congressi – non ha prospettive di riapertura.

READ  Comune di Atena: Heroes of the City Cleanup

Tuttavia, secondo uno studio pubblicato a metà dicembre dalla Federazione giovanile Unimev, le fiere e le manifestazioni generano 34,5 miliardi di euro di “flussi di affari”, vendite e contratti firmati dagli espositori ogni anno. Secondo lui, le cancellazioni di questi eventi hanno perso 28,8 miliardi di fatturato da marzo. Per quanto riguarda il mese di dicembre, secondo la Confederazione nazionale dei mercati francesi, da solo rappresenta dal 30 al 100% del volume delle vendite di alcuni commercianti e artigiani, attraverso i mercatini di Natale che quest’anno non fanno l’epidemia.

Foto di Martin Debray
Foto di Martin Debray

Drôme: CAN vende la sua filiale Geop al gruppo svizzero Geobrugg

Il gruppo Drôme CAN, con sede a Mirmandy e specializzato in lavori di difficile accesso eseguiti su funi, ha venduto la sua controllata Geop, con sede a Portes-lès-Valence, al gruppo svizzero Geobrugg, che produce sistemi di protezione del filo. Acciaio ad alta resistenza a rocce, smottamenti, colate detritiche e valanghe. Quanto a Geop, da 20 anni distribuisce le soluzioni Geobrugg in Francia e nel Maghreb. Nel 2019, il gruppo CAN ha generato 70 milioni di euro di vendite di 500 dipendenti.

<<< È possibile visualizzare qui l'argomento delle informazioni economiche di martedì 22 dicembre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *