Mzansi reagisce dopo la revoca del coprifuoco e uccide Becky Seely per “minacce inutili”

Mzansi sta festeggiando al Bheki Cele dopo che il governo ha annunciato la revoca del coprifuoco di mezzanotte e le restrizioni sulla vendita di alcolici. Sealy ha recentemente avvertito i membri del pubblico che sarebbero stati arrestati se fossero stati trovati a bighellonare dopo la mezzanotte del giorno di Capodanno.

Le minacce di arresto sono state eliminate dalla decisione del governo di consentire alle persone di godersi il nuovo anno senza troppe restrizioni.

Becky Seely avrebbe detto ieri, ma non sarà più così: “Se ti trovano in giro dopo la mezzanotte di Capodanno, verrai arrestato”.

Il governo ha apportato le seguenti modifiche alle restrizioni di blocco con effetto immediato:

  • Il coprifuoco sarà revocato. Quindi non ci saranno restrizioni sugli orari di movimento delle persone.
  • Gli incontri sono limitati a non più di 1.000 persone al chiuso e non più di 2.000 all’aperto. Laddove una sede è troppo piccola per ospitare questi numeri con un’adeguata distanza sociale, non può essere utilizzato più del 50% della capacità della sede. Restano in vigore tutte le altre restrizioni.
  • Gli stabilimenti di bevande alcoliche con licenza per operare dopo le 23:00 torneranno ai termini di licenza completi.
  • L’uso di maschere in pubblico è ancora obbligatorio e il mancato utilizzo delle maschere quando appropriato rimane un reato penale.

Mzansi è andato su Twitter per celebrare la revoca del coprifuoco, l’allentamento delle vendite di alcolici e “soprattutto” il rifiuto del ministro della polizia il cui discorso ha minacciato le loro celebrazioni.

READ  तुर्की: अर्दोआन जिस ऑटोमन पर गर्व करते हैं उस पर बाइडन का ये फ़ैसला
  • Come IHarare non perde mai le ultime notizie nel tuo feed di notizie dopo il nuovo algoritmo di Facebook

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *