Lo studio suggerisce che il solido nucleo interno della Terra è sorprendentemente morbido come il burro

Lo studio suggerisce che il solido nucleo interno della Terra è sorprendentemente morbido come il burro

Gli scienziati credono da tempo che il nucleo interno della Terra assomigli a un’enorme palla di metallo solido.

Gli scienziati hanno recentemente scoperto che il nucleo interno della Terra, a lungo ritenuto duro come una palla di metallo solido, potrebbe essere molto più morbido, più simile al burro. UN Nuovo studioUn nuovo studio, condotto dall’Università del Texas ad Austin e da collaboratori in Cina, suggerisce che questa improvvisa fluidità potrebbe essere causata da atomi iperattivi che si muovono all’interno della loro struttura molecolare molto più di quanto pensiamo. Gli scienziati ritengono che la scoperta potrebbe ora aiutare a spiegare alcuni degli antichi misteri del nostro pianeta, come ad esempio il motivo per cui il campo magnetico terrestre sfida continuamente le aspettative.

È impossibile campionare direttamente il nucleo interno della Terra a causa delle temperature e delle pressioni estremamente elevate. Così gli scienziati hanno ricreato in laboratorio la pressione estrema all’interno del nucleo interno e hanno osservato come si comportavano gli atomi di ferro in queste condizioni. Hanno poi inserito questi dati in un programma di apprendimento informatico per creare un nucleo virtuale simulato che hanno chiamato “supercella”. Utilizzando la supercella, i ricercatori sono stati poi in grado di vedere come gli atomi di ferro si muovevano all’interno della sua presunta struttura solida.

I risultati suggeriscono che gli atomi all’interno del nucleo interno possono “muoversi molto più di quanto immaginassimo”, ha affermato Yong-Fu Lin, coautore dello studio. I ricercatori hanno spiegato che le simulazioni delle supercelle mostrano che alcuni di questi atomi possono muoversi in gruppi, come gli ospiti che si muovono attorno a un tavolo da pranzo, secondo il comunicato stampa. Questo tipo di movimento è noto come “movimento di massa”.

READ  Il ballo di gala dell'HMRI 2024 raccoglie 205.000 dollari per la ricerca medica

Leggi anche | Il telescopio Hubble della NASA rileva un’esplosione insolitamente luminosa in un luogo inaspettato

“Questo maggiore movimento rende il nucleo interno meno rigido [and] “Più debole alle forze di taglio”, ha detto Lin. Ciò potrebbe spiegare perché il nucleo interno è “sorprendentemente morbido”, ha aggiunto.

Separatamente, il co-autore principale Yujun Zhang, professore all’Università del Sichuan, ha spiegato che questo movimento atomico potrebbe spiegare perché la misurazione sismica del nucleo interno mostra un ambiente più morbido e flessibile di quanto ci si aspetterebbe a tali pressioni.

“I sismologi hanno scoperto che il centro della Terra, chiamato nucleo interno, è sorprendentemente liscio, un po’ come è morbido il burro in cucina”, ha detto.

“La nostra grande scoperta è che il ferro solido diventa sorprendentemente morbido nelle profondità del sottosuolo perché i suoi atomi possono muoversi molto più di quanto avessimo mai immaginato. Questo aumento di movimento rende il nucleo interno meno rigido e più debole di fronte alle forze di taglio.” Ha aggiunto.

I ricercatori ritengono che le nuove scoperte potrebbero rivelare nuove informazioni su altri segreti del nucleo interno, ad esempio il modo in cui contribuisce a generare il campo magnetico terrestre. “Ora conosciamo il meccanismo di base che ci aiuterà a comprendere i processi dinamici e l’evoluzione del nucleo interno della Terra”, ha detto Lin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *