L’Italia batte il Belgio e sfida la Spagna in semifinale

Solido come l’Italia

Sul Belgio, il Nacional ha ottenuto la vittoria nel primo periodo. Leonardo Bonucci è il primo a segnare, ma il suo gol è stato annullato per fuorigioco (13). Nicolo Barilla, presentato da Marco Verratti, ha aperto le marcature con un tiro dalla destra (31), poi imitato da Lorenzo Insigne, autore di un delizioso tiro avvolto dall’ingresso dell’area (44esimo posto).

Riducendo la differenza immediata per Romelu Lukaku dal calcio di rigore (45+2), rianimano i Red Devils. Ma gli uomini di Roberto Martinez non hanno inquadrato nessuno dei loro cinque successi nel secondo atto segnato dagli infortuni di Nasser El Shazly – che aveva appena giocato – e soprattutto di Leonardo Spinazzola. Il migliore in campo essendo attivo sulla sua corsia sinistra è uscito dal campo in barella, in lacrime, che secondo Sky Italia potrebbe essere stato vittima di una rottura del tendine d’Achille.

Questa vittoria per 2-1 conferma una cosa: l’Italia è la contendente per la vittoria finale. Gli uomini di Roberto Mancini, imbattuti consecutivamente al numero 32, affronteranno la Spagna martedì 6 luglio alle 21 al Wembley Stadium di Londra.

READ  Come vengono lanciati ristoranti, caffè e bar da oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *