La NASA sceglie l’astronauta indiano-americano Raja Shari per una missione con equipaggio sulla luna

L’indiano americano Raja Shari era tra i 18 astronauti selezionati dalla NASA per la missione lunare con equipaggio

Washington:

Raja John Forbutur Shari, un colonnello indiano americano nell’aeronautica militare americana, è tra i 18 astronauti, metà dei quali sono donne, scelti dalla NASA per la loro ambiziosa missione con equipaggio sulla luna e oltre.

L’agenzia spaziale statunitense ha affermato che il moderno programma di esplorazione lunare farà atterrare la prima donna e il prossimo uomo sulla luna nel 2024 e stabilirà una presenza umana permanente sulla luna entro la fine del decennio.

Mercoledì, la NASA ha nominato 18 astronauti che si addestreranno per il programma di sbarco sulla luna Artemis.

Raja Shari, 43 anni, laureata alla US Air Force Academy, al Massachusetts Institute of Technology (MIT) e alla US Navy Experimental School, è l’unico indiano americano della lista.

Scelto dalla NASA per partecipare alla classe dei candidati agli astronauti del 2017.

È venuto a lavorare nell’agosto 2017 e dopo aver completato l’addestramento iniziale dei candidati astronauti è ora idoneo per una missione.

Miei compagni americani, vi do i futuri eroi che ci riporteranno sulla luna e oltre: Jill Artemis, il vicepresidente Mike Pence, ha detto mercoledì al Kennedy Space Center della NASA in Florida.

È davvero incredibile pensare che il prossimo uomo e la prima donna sulla luna siano tra i nomi che abbiamo appena letto … Oggi iniziamo a pensare a un grande eroe del passato. Presentando i membri del team Artemis durante l’ottava riunione del National Space Council, Pence ha affermato che la generazione di Artemis sono gli eroi della futura esplorazione spaziale americana.

READ  Abbiamo aspettato 800 anni per questo: perché dovresti andare a ...

Gli astronauti del team Artemis provengono da una varietà di background, esperienze ed esperienze. La maggior parte degli astronauti del gruppo ha circa 30 o 40 anni. Il maggiore ha 55 anni e il più giovane 32.

La NASA annuncerà le sue missioni di volo degli astronauti in un secondo momento, ritirandosi dal team Artemis. Altri membri del team Artemis, tra cui due astronauti partner internazionali, si uniranno a questo gruppo, se necessario.

Notiziario

Siamo molto grati al presidente e al vicepresidente per il supporto del programma Artemis, così come il supporto bipartisan per tutti gli obiettivi della NASA in scienza, aeronautica, sviluppo tecnologico ed esplorazione umana, ha affermato Jim Bridenstine, amministratore della NASA.

Di conseguenza, siamo entusiasti di condividere questo prossimo passo nell’esplorazione nominando il team di astronauti Artemis che aprirà la strada, che include la prima donna e il prossimo uomo che cammineranno sulla superficie lunare.

Gli astronauti selezionati aiuteranno la NASA a prepararsi per le prossime missioni Artemis, che il prossimo anno inizieranno a lavorare con i partner commerciali dell’agenzia mentre sviluppano sistemi di atterraggio umano; Assistenza nello sviluppo della formazione; Determinazione dei requisiti hardware; E consulenza nello sviluppo tecnico. Coinvolgeranno anche il pubblico e l’industria nei piani di esplorazione della NASA.

Il capo dell’astronauta Pat Forrester ha detto che c’è molto lavoro eccitante davanti a noi quando torneremo sulla luna e ci vorrà l’intero equipaggio degli astronauti per realizzarlo.

Camminare sulla superficie della luna sarebbe un sogno che si avvera per ognuno di noi, e qualsiasi ruolo possiamo svolgere per raggiungere questo obiettivo è un onore “.

Altri membri della lista includono Christina Koch e Jessica Meir, due astronaute donne che hanno eseguito la loro prima passeggiata spaziale tutta al femminile nell’ultimo anno.

READ  Hanno scoperto uno stato della materia completamente nuovo chiamato vetro liquido

(Fatta eccezione per il titolo, questa storia non è stata modificata da una troupe di NDTV ed è stata pubblicata da un feed comune.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *