La luna è in pericolo ed è a causa nostra

La luna è in pericolo ed è a causa nostra

Uno studio scientifico avanza l’idea dell’Antropocene lunare per far luce sui cambiamenti innaturali che stiamo apportando sulla Luna. È anche un modo per aumentare la consapevolezza che la conquista lunare sta vivendo una crescente rinascita.

Secondo questo studio pubblicato, la Luna è entrata in una nuova era in natura Nel gennaio 2024: l'Antropocene lunare. L'espressione si ispira all'idea dell'Antropocene, che è già ben nota, anche se la sua tempistica è ancora dibattuta. Corrisponde all'era geologica da cui ha avuto origine l'uomo La principale forza di cambiamento Per terra. Il che porta in particolare al cambiamento climatico, o addirittura alla diffusione della plastica ovunque.

L'idea è la stessa applicata al nostro satellite naturale. “È ora di documentarsi.” Impatto umano sulla Luna », apprezzato dagli autori di questo studio. E anche perché, più che mai, si corre il rischio di danneggiare l’ambiente.

L’Antropocene lunare è già iniziato

La Luna è stata esplorata per decenni e non è priva di conseguenze sulla sua superficie. Innanzitutto a causa di malfunzionamenti. Dal 1959, l'indagine sovietica Luna 2 Si è schiantato lì. È stato il primo, ma non l'ultimo: lo studio ha osservato tutta una serie di collisioni, ciascuna di diversi metri di diametro. Fino a poco tempo fa, nell’agosto del 2023, la sonda Luna-25 si era schiantata lì.

Impatti umani sulla Luna // Fonte: NASA/Carousel Natural Earth Sciences
Impatti umani sulla Luna // Fonte: NASA/Carousel Natural Earth Sciences

Ma queste non sono le uniche tracce lasciate dall’uomo sulla Luna. Qui si possono trovare vari oggetti d'antiquariato:

  • Componenti di navi abbandonate;
  • attrezzature scientifiche;
  • borse fecali;
  • Bandiere;
  • Palline da golf;
  • le immagini ;
  • Testi religiosi.

Non è considerato” Le impronte e le tracce delle ruote sono un’estensione della presenza umana sulla Luna e dovrebbero essere considerate elementi culturali importanti per la diffusione della nostra specie in tutto il sistema solare. », Aggiungi autori. A ciò si aggiunge l'accumulo di detriti spaziali nell'orbita terrestre, che rappresenta già di per sé un problema, ma che potrebbe anche raggiungere la Luna.

READ  Incendi in Gironda: tempo abbastanza favorevole

Dobbiamo proteggere la luna

L’obiettivo principale di questo studio è ricordare alle persone che proteggere la Luna è essenziale, soprattutto perché la nuova era dell’esplorazione spaziale sta accelerando e il nostro satellite naturale è al centro di molte missioni. È il caso del programma Artemis, che organizza gradualmente il ritorno dell'uomo attorno alla Luna e poi sulla superficie lunare, aprendo la strada alla costruzione di una stazione in orbita (Lunar Gateway) e poi alla ricerca di habitat sulla superficie .

Processi culturali dell'esplorazione lunare Cominciando ad andare oltre il contesto naturale dei processi geologici sulla Luna Stime di Justin Allen Holcomb, uno degli autori di questo lavoro, Dalla CNN. In particolare, spiega che “ L’impatto di rover, lander e movimento umano sconvolge in modo significativo la regolite » (cioè la polvere che costituisce il suolo della Luna). Tuttavia, con lo sviluppo dell’esplorazione spaziale, la Luna subirà maggiori disturbi. ” Saranno presenti molti paesi, il che comporterà molte sfide. “Quindi dobbiamo proteggerla.” Prima che sia troppo tardi “.

Siamo “agenti geomorfologici” sulla Luna

Immaginando una nuova epoca geologica per il nostro satellite, l’idea dell’Antropocene lunare, secondo gli autori di questo studio, è un modo per invalidare l’idea prevalente secondo cui la Luna è un oggetto fisso che non può essere distrutto, e quindi facilitare discussioni.” Sul nostro ruolo come agenti geomorfologici sulla Luna “.

Questa non è la prima iniziativa per proteggere la luna. For All Moonkind, intervistato su Numerama nel 2019, si batte per integrare la luna nel patrimonio dell’umanità, non per appropriarsene ma per proteggerla da cambiamenti eccessivi. ” Nei prossimi anni sono previste diverse missioni sulla Luna. Oggi non è molto, ma domani sarà enorme “, La fondatrice Michelle Hanlon era già preoccupata.

READ  Mars Valley è più grande del Grand Canyon ed è la più grande del Sistema Solare: la NASA


Iscriviti gratuitamente ad Artificielles, la nostra newsletter sull'intelligenza artificiale, progettata da AI e verificata da Numerama!

Guarda il mondo dallo spazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *