La luna si sta avvicinando alla terra.

La luna si sta avvicinando alla terra.

Da ieri, 23 febbraio 2023, sulle pagine dei tunisini si è diffuso uno status Facebook che rivendica un riavvicinamento tra la Terra e la Luna. In effetti, questo stato avverte i netizen dei presunti effetti spaventosi di questo fenomeno che si verificheranno tra il 27 e il 28 febbraio. prossimo febbraio Questa convergenza modifica la distribuzione dell’acqua nel globo, e questo è ciò che provoca terremoti, spostamento dei mari e la luna si avvicinerà alla terra tra il 27 e il 28 febbraio. “.

Verifica BN Verifica che queste informazioni siano infondate. Al contrario, è scientificamente provato che la distanza media che ci separa dalla Luna aumenta ogni anno di 3,8 cm.

Lo status condiviso dai tunisini su Facebook è stato ispirato dall’apparizione televisiva del geologo iracheno Saleh Mohamed Al-Awad, con il giornalista egiziano Ahmed Moussa, nello show “Sada El-Balad”. E quest’ultimo aveva parlato dell’avvicinamento di Marte alla Terra durante la settimana dal 20 al 27 febbraio. La luna entrerà nel campo tra la terra e il sole. Marte si avvicinerà alla Terra e questo porterà a disturbi che potrebbero causare un terremoto “.

Nella sua spiegazione dei terremoti, il geologo iracheno ha presentato il suo parere scientifico e le sue previsioni sulle possibili cause dei terremoti, che sono considerati, a suo avviso, cause esterne derivanti dal fenomeno della gravità planetaria sulla Terra, che provoca un freno alla velocità di terremoti. La rotazione della terra attorno al sole e la deviazione delle placche tettoniche verso ovest, secondo le sue affermazioni.

La distanza della luna dalla Terra influenza la forza delle maree negli oceani e il verificarsi di eclissi solari nel nostro cielo. La distanza media tra il pianeta blu e il suo unico satellite naturale è di circa 238.855 miglia (384.400 chilometri), secondo la NASA.

READ  Professore Dott. Venezia 1° Professore della Facoltà di Scienze Matematiche e Fisiche

La Luna non gira intorno alla Terra in un cerchio completo, quindi ci sono luoghi lungo il suo viaggio in cui è più vicina o più lontana dal nostro pianeta rispetto a questa distanza media.

Quando la luna raggiunge la sua distanza più breve dalla terra – nota come il fondo Si trova a circa 226.000 miglia (363.300 km) di distanza ed è chiamato il punto più lontano Apogeo.

Se il perigeo coincide con la fase della luna piena, generalmente se ne parla Superluna. Le superlune appaiono circa il 17% più grandi e il 30% più luminose della luna più debole dell’anno. Poiché la gravità della Luna attira gli oceani della Terra per produrre maree, la vicinanza della Luna alla Terra attorno al perielio può anche causare maree più alte del normale.

Se il perigeo o l’afelio coincide con una luna nuova o una luna piena – quando la Terra, la Luna e il Sole sono allineati – le distanze più vicine e più lontane dalla Luna diventano più estreme. Questo porta al fenomeno dei satelliti giganti e delle microlune, in cui la Luna è particolarmente vicina o lontana. Le maggiori distanze tra la Terra e la Luna si verificano mai quando la Terra è nel suo punto più vicino al Sole il fondo.

AR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *