Istruzione | I risultati del Quebec sono molto buoni

Istruzione |  I risultati del Quebec sono molto buoni

Il nostro sistema educativo è spesso descritto come disastroso e in uno stato di rovina. Nel frattempo, i nostri punteggi al test internazionale PISA sono stati impressionanti per 20 anni, test dopo test, soprattutto in matematica.


Anche quest’anno i risultati di questo esame per gli studenti quindicenni sono stati impressionanti.1. Se il disastroso regime del Quebec finisseQualunque In Canada e 8H Nel mondo della matematica, sia tra i deboli che tra i forti, immaginate lo stato della rete altrove…

Ma abbiamo sentito che questi risultati dal Quebec sono discutibili. Il campione non appare attendibile e potrebbe includere un numero molto elevato di scuole private, come se i dadi fossero truccati.

Questa sensazione potrebbe essere esacerbata quest’anno, e non solo a causa degli scioperi. Da quello che ho scoperto, il Canada e il Quebec non soddisfacevano i criteri di campionamento internazionali per il Programma per la valutazione internazionale degli studenti (PISA).

Ah bene ! Ciò dimostra un inganno? Non così in fretta.

Insomma, perché i risultati siano validi, il tasso di partecipazione di 29.234 studenti selezionati casualmente in Canada deve raggiungere l’80%, altrimenti il ​​consorzio PISA li metterà in discussione. I più deboli hanno mancato?

Tuttavia, il tasso di risposta è stato inferiore all’80% in 7 dei 10 distretti. Il tasso di risposta in Alberta è solo del 62,9%, nella Columbia Britannica è del 73,1% e in Ontario è del 79,1%.

Il tasso del Quebec è del 79,3%, appena sotto la soglia dell’80%.

Questo fenomeno si spiega con i resti dell’epidemia nel 2022, poiché l’esame è stato effettuato nella primavera del 2022 (i risultati sono stati pubblicati il ​​5 dicembre 2023).

Questo dimostra il trucco, non è vero? aspetta aspetta.

Considerate queste tariffe inferiori allo standard, il consorzio PISA ha richiesto un’analisi dettagliata del campione. Più specificamente, l’organizzazione ha chiesto a Statistics Canada – il Gran Maestro della Statistica – di confrontare il profilo degli studenti intervistati con quelli di quelli che non hanno risposto. Per il Quebec, abbiamo utilizzato i punteggi di entrambi i gruppi negli esami provinciali.

READ  Risultati migliori con la mascherina rispetto alla distanza fisica

Conclusione: gli studenti che rispondono all’esame PISA hanno un profilo migliore rispetto a quelli che non rispondono, quindi i punteggi PISA canadesi potrebbero essere più alti della reale forza di tutti gli studenti. Il consorzio sta ancora pubblicando i risultati, ma specifica che dovrebbero essere “trattati con cautela”.2.

Ah ah! Potresti dire che questa è una truffa! C’è ancora un po’ di pazienza.

Il Canada non è solo in questa barca. Gli Stati Uniti, il Regno Unito, la Danimarca, l’Australia e altre 8 regioni partecipanti in tutto il mondo si trovano in una situazione simile.

Québec? Ognuna delle sette province problematiche ha punteggi forse troppo alti per i suoi studenti di lingua inglese, ma per il Quebec, in particolare, l’analisi di questo pregiudizio non è conclusiva per gli studenti di lingua francese, secondo Statistics Canada.3.

In altre parole, i risultati dei partecipanti francofoni del Quebec in matematica sono considerati affidabili. In breve, per la maggior parte dei nostri studenti non esiste alcun inganno statistico.

Per convincere il resto degli scettici, sappiate che le scuole non vengono selezionate dal governo, ma da un organismo esterno autorizzato dal consorzio PISA. Il campione è destinato ad essere rappresentativo e selezionato in modo casuale.

Altro elemento: è vero che alcuni studenti vengono completamente esclusi dall’esame da parte del personale scolastico, in definitiva, a causa di un deficit intellettuale, fisico o linguistico o perché si trovavano nella modalità predefinita, vietata dal Programma per la valutazione internazionale degli studenti ( PISA). Solo che il tasso di esclusione in Quebec è 2H Il più basso si registra in Canada, con l’1,7% (il tasso di esclusione canadese è del 4,4%).

La disabilità intellettiva è citata da due a tre volte più spesso come motivo di esclusione nel Canada inglese che in Quebec (0,8% in Quebec rispetto all’1,8% in Ontario e al 2,8% nella Columbia Britannica).4.

Molti dubbi. Risultati impressionanti ora, concentrati principalmente sulla matematica quest’anno (più lettura e scienze).

READ  Giulietta riceve la sua seconda dose di vaccino e dice: "Credo nella scienza"

Il punteggio medio in matematica per i giovani del Quebec era 514, rispetto a una media di 497 in Canada. La popolazione del Quebec nella rete francofona era di 515 persone e nella rete anglofona 500.

Il punteggio della popolazione del Quebec è stato giudicato statisticamente più alto rispetto ai punteggi di altre province e alla media delle 80 regioni del mondo che hanno partecipato (punteggio di 472). I punteggi sono espressi su una scala basata sul 2003, con una media di 500 tra i paesi partecipanti.

Stati Uniti, Francia e Svezia, paesi venerati da alcuni per vari motivi, hanno ricevuto punteggi molto più bassi, pari a 465, 474 e 482.

Un altro angolo di analisi: la percentuale di studenti che non superano il minimo richiesto per la piena partecipazione alla vita sociale (Livello 2 di 6 livelli).

In Quebec, il 17% dei nostri studenti non raggiunge questo livello 2, rispetto ad una media del 22% in Canada. New Brunswick, Saskatchewan, Nuova Scozia e Terranova hanno più del 30% dei loro studenti che non superano il Livello 2.

In altri posti è altrettanto brutto. Il tasso in Francia è del 29%, in Germania è del 30% e negli Stati Uniti è del 34%, ovvero il doppio del tasso del Quebec. Con questa percentuale di studenti deboli, immaginate la composizione dell’aula!

Ma il vero disastro è altrove. In Messico, due terzi degli studenti quindicenni non superano il secondo livello, quello che costituisce la base per comprendere e ottenere buoni risultati, ricordiamolo. In Marocco, dove si ritira gran parte delle persone di talento per immigrare, questa percentuale raggiunge l’82%! drammatico!5

Istruzione |  I risultati del Quebec sono molto buoni

Tuttavia, i risultati sono diminuiti quasi ovunque, principalmente a causa del COVID-19. In Canada, il calo è stato graduale rispetto ai sei test PISA dal 2003, ma nel 2022 il calo è più pronunciato, con 497.

In confronto, il Canada ha ottenuto 518 punti nel 2012, l’ultimo anno in cui la matematica è stata la materia principale del PISA. La popolazione del Quebec è passata da 536 nel 2012 a 514 nel 2022.

READ  Eclissi solare: affrettati a procurarti gli ultimi paia di occhiali disponibili

Per i risultati è tutto.

Non metto in dubbio le numerose testimonianze di insegnanti sulle difficoltà delle cosiddette classi regolari in Quebec, vittime di frodi da parte delle scuole private e di alcune scuole pubbliche che offrono programmi speciali (internazionali, ecc.). Sono anche vittime, secondo me, dei fallimenti di alcuni genitori, ma questa è un’altra storia.

Ma mi dico che c’è qualcosa che ci sfugge: vedere i risultati che il Quebec invidia da 20 anni.

Complimenti comunque ai docenti e alle squadre scolastiche che sono riusciti a ben figurare in un contesto non sempre facile. Vi auguro – auguro a noi – una buona intesa!

1. PISA è il Programma per la valutazione internazionale degli studenti (PISA), gestito dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE).

2. Un altro problema è che il tasso di risposta delle scuole selezionate, che dovrebbe essere dell’85%, è stato inferiore in due province, vale a dire Quebec (69,9%) e Alberta (57%). Tuttavia, un’analisi dettagliata di Statistics Canada ha concluso che non vi era alcuna differenza significativa (o bias di mancata risposta) tra le scuole che hanno risposto e quelle che non hanno risposto.

4. I puristi diranno che l’alto tasso di abbandono del Quebec spiega i buoni risultati, ma gli esperti dicono che gli abbandoni colpiscono soprattutto gli studenti sopra i 15 anni, cioè dopo l’età del test PISA, perché la frequenza scolastica è obbligatoria fino all’età di 16 anni.

5. Dei sette partecipanti che hanno sovraperformato il Quebec in matematica, ci sono due regioni sviluppate in Cina, Hong Kong e Macao, che rappresentano solo lo 0,6% della Cina continentale. Taiwan e Giappone sono molto forti e Singapore, al primo posto, ha ottenuto risultati davvero eccezionali (media di 575).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *