Gli Stati Uniti possono posizionarsi sui punti di Lagrange per affrontare la Cina

Gli Stati Uniti possono posizionarsi sui punti di Lagrange per affrontare la Cina

Il Congresso degli Stati Uniti raccomanda di collocare risorse spaziali (un termine correlato a satelliti, sonde o anche stazioni spaziali) nei punti Lagrange per affrontare la Cina. Cosa sono esattamente i punti di Lagrange e perché sono così strategici? Facciamo l’inventario.

Cosa sono i punti di Lagrange?

Un gruppo bipartisan della Camera dei Rappresentanti americana ha pubblicato un rapporto sulla concorrenza economica e tecnologica con la Cina, formulando quasi 150 raccomandazioni per riorientare radicalmente le relazioni bilaterali. Il rapporto evidenzia l’aggressione economica della Cina e formula raccomandazioni per rafforzare la sicurezza nazionale, la sicurezza economica e i valori americani.

Tra le raccomandazioni, una delle preoccupazioni più importanti Punti di Lagrange. Queste sono posizioni specifiche nel sistema Terra-Sole in cui si trovano Forze gravitazionali combinate Consentire a un oggetto di entrare in orbita Rimane relativamente stabile rispetto a questi due corpi celesti. I punti di Lagrange sono cinque Da L1 a L5. Sono particolarmente importanti per la ricerca e l’esplorazione spaziale perché la loro relativa attrattiva fornisce vantaggi strategici.

I primi tre punti, L1, L2 e L3, non sono completamente stabili dal punto di vista gravitazionale, ma vengono utilizzati per mantenere gli oggetti in orbita attorno a loro. Ad esempio, i satelliti posizionati in questi punti possono formare un alone che richiede uno sforzo di propulsione minimo per mantenere la posizione. I punti lagrangiani stabili L4 e L5 si trovano ad un angolo di 60 gradi davanti e dietro la Terra nella sua orbita attorno al Sole. Nonostante la sua distanza, è stabile e offre vantaggi strategici per i servizi di posizionamento, navigazione e cronometraggio nello spazio lunare.

Punti di Lagrange nel sistema Sole-Terra. Crediti: Debiancid

L1 e L2 sono particolarmente strategici

Tornando all’argomento, un report Un membro del Congresso statunitense propone di finanziare i programmi della NASA e del Dipartimento della Difesa per garantire che gli Stati Uniti siano i primi a farlo Le risorse spaziali stazionano permanentemente in tutti questi punti di LagrangeSoprattutto in risposta alle iniziative cinesi.

READ  La luce non attira gli insetti: le danno le spalle

I primi due punti, L1 e L2, sono particolarmente utili per la loro presenza Vicinanza alla lunaSebbene non sia completamente stabile in gravità. L2, in particolare, sarà un punto chiave per Osservando il lato lunare nascosto Non è visibile dalla Terra. Sappiamo però che la Cina sta già esplorando questa regione dello spazio, in particolare attraverso il suo satellite Queqiao che mira a rilanciare le comunicazioni con il lander della missione Chang’e 4, attualmente in superficie.

Un altro motivo per cui i punti Lagrange L1 e L2 sono strategicamente interessanti è che si presentano come eccellenti Stazioni di passaggio. Richiede risorse di spazio in loco Pochissima energia orbitale Per raggiungere qualsiasi altro punto del sistema Terra-Luna. In altre parole, se si volesse rispondere rapidamente a un certo tipo di attività nello spazio cislunare, queste posizioni sarebbero punti strategici. I punti L4 e L5, sebbene remoti, forniscono anche stabilità e valore strategico per i servizi di posizionamento, navigazione e cronometraggio in questo spazio.

Il rapporto non specifica i tipi di risorse che verranno dispiegate, ma sottolinea la necessità di monitorare le attività cinesi in questo spazio e sottolinea una nuova corsa spaziale verso la Luna con la Cina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *