Il regime dei visti del Sudafrica impedisce ai lavoratori qualificati tanto necessari di entrare nel paese

Il regime dei visti del Sudafrica impedisce ai lavoratori qualificati tanto necessari di entrare nel paese

Il sistema dei visti lavorativi del Sud Africa è macchinoso, lungo e inefficiente. Questo processo ostacola gli investimenti esteri, amplia il divario di competenze e soffoca la produttività, la crescita economica e lo sviluppo.

Tra il 2015 e il 2021 sono stati rilasciati solo 16.097 permessi a lavoratori qualificati critici. consenso A cura del Ministero dell’Interno. Con una media di poco più di 2.200 domande all’anno, ciò equivale a un tasso di rifiuto del 52%, per un’economia con un ampio deficit di competenze. Il tasso di rifiuto del visto di lavoro nello stesso periodo è stato ancora più alto, pari al 68%.

Alcune aziende tedesche hanno deciso Lui vende Le loro filiali sono in Sud Africa perché non possono ottenere permessi di lavoro esecutivo. Nonostante l’assenza di lavoratori qualificati, i tecnici non possono ottenere visti di lavoro, contribuendo ai problemi di costruzione e manutenzione delle società parastatali di elettricità e trasporto del paese, ESKOM e TRANSNET.

I ministeri degli Interni e del Lavoro – i due principali attori di questa confusione burocratica – sembrano non rendersi conto della misura in cui stanno minando gli sforzi della presidenza e di altri governi per attrarre investimenti diretti esteri e far crescere l’economia. Dalla decisione del Consiglio dei Ministri del 2020 di semplificare la procedura per i visti di lavoro, ci sono stati pochi segnali di movimento.

Ottenere un permesso di lavoro in Sud Africa è pieno di ostacoli burocratici. I permessi sembrano essere concessi solo attraverso il processo per le competenze di base del Dipartimento del lavoro, che si basa sulla migrazione di manodopera internazionale e transfrontaliera. Lista di controllo.

Gli affari interni sono critici competenze L’elenco delle 140 occupazioni è incompleto – così come ogni tentativo di documentare ogni carenza di competenze – dato il ritmo della crescente complessità economica nel mondo dell’intelligenza artificiale e delle energie rinnovabili. Le organizzazioni regionali come l’Istituto per gli studi sulla sicurezza (ISS) e la maggior parte delle istituzioni accademiche apprezzano la diversità del personale, cosa che non è consentita dal sistema attuale.

Uno dei 22 requisiti per il visto per competenze critiche è che il datore di lavoro deve dimostrare che un residente nazionale o permanente con le qualifiche, le competenze e l’esperienza richieste non è disponibile a livello locale. L’elevato costo della pubblicità e di altri requisiti rende questo processo costoso.

READ  L'artigianato pakistano è molto richiesto al China Expo - Intrattenimento

Ad esempio, è necessario ottenere un certificato di nulla osta di polizia nel paese di origine del richiedente. Fare domanda in Sud Africa è possibile ma costoso. Per ottenere un visto per competenze critiche, le qualifiche di una persona devono essere verificate dalla South African Qualifications Authority, operazione che può richiedere più di sei mesi. I candidati devono prima registrarsi presso un organismo professionale in Sud Africa, cosa difficile, se non impossibile, al di fuori di campi come diritto, ingegneria e medicina.

Annuncio di Taksim


Tinubu 100 giorni

Potrebbero essere necessari fino a tre mesi per garantire un appuntamento per la domanda (di solito tramite VFS Global). Recentemente un potenziale dipendente dell’ISS è arrivato in orario, ma è stato allontanato perché il lavoro arretrato presso gli Affari Interni era troppo grande. Sebbene si prevede che le richieste per le competenze di base richiedano otto settimane, l’ISS a volte attende un anno o più.

Anche dopo un lungo periodo di attesa non vi è alcuna garanzia di successo. Le ragioni del rifiuto sono fasulle, spesso basate su “documenti mancanti” realmente esistenti fornito. Il Ministero degli Interni rifiuta molti visti sulla base di una “raccomandazione negativa del Ministero del Lavoro”. I richiedenti hanno quindi 10 giorni per presentare ricorso, ma l’unica vera possibilità di ricorso è una costosa sfida legale.

Un potenziale dipendente dell’ISS non è stato in grado di viaggiare per più di un anno mentre il suo passaporto era trattenuto come parte della sua richiesta di permesso di lavoro qualificato. Chi fa domanda tramite il VFS può, in teoria, riavere il proprio passaporto fornendo una motivazione scritta.

L’autenticazione dei documenti da parte del Commissario giuramento ha validità di soli tre mesi. A coloro le cui domande non vengono elaborate entro questo periodo a volte viene negato il visto a causa di documenti scaduti o sono chiamati a ricertificarsi e presentare nuovamente domanda, se sono fortunati.

READ  GitHubのソースコードから自動学習するAIプログラミング機能「GitHub Copilot」で禁止されている単語は1170個、ゲームに使われている関数まで禁止 - GIGAZINE

Anche le visite a breve termine e i visti di lavoro rappresentano un problema. Le organizzazioni africane e internazionali con cui collaboriamo si stanno ora astenendo dall’ospitare eventi o riunioni in Sud Africa, il che significa che il Paese sta perdendo entrate derivanti dal lucroso business di eventi e conferenze.

Un altro problema importante è che ai coniugi dei titolari di visto per competenze critiche non è consentito lavorare in Sud Africa, il che significa che sono costretti a sospendere la carriera. L’unica alternativa per il coniuge è richiedere la residenza permanente, che può richiedere almeno cinque anni.

2018 Stare L’OCSE e l’Organizzazione Internazionale del Lavoro hanno scoperto che i lavoratori migranti potrebbero aumentare il PIL pro capite del Sudafrica del 5%. Allo stesso modo, Banca Mondiale 2018 un report È emerso che gli immigrati in Sud Africa hanno influenzato positivamente l’occupazione e i salari dei residenti locali, generando circa due posti di lavoro per immigrato.

Koji M


Leggi anche: Il tribunale sudafricano ordina il ritorno in prigione dell’ex presidente Zuma


Il Sudafrica deve urgentemente ridurre i tempi e semplificare le procedure per ottenere i visti di lavoro. Le candidature online dovrebbero essere la norma, ma i miglioramenti apportati al sistema informatico del paese sono stati numerosi Anni Nei lavori. Le norme sull’immigrazione devono consentire anche ai coniugi stranieri con visto dipendente (coniuge) di lavorare in Sud Africa.

Nel 2022, l’ex direttore generale degli affari interni Mavuso Msimang Consigliato Ridurre i 22 requisiti per il permesso di lavoro qualificato a otto, con una soglia minima di conformità e un periodo di tempo di due settimane.

Diversi anni fa è stato pubblicato il Libro bianco del 2017 sulla migrazione internazionale per il Sud Africa inserzionista “Attirare e trattenere migranti e imprenditori internazionali qualificati che contribuiscono positivamente all’economia” è uno dei sette risultati chiave. Afferma che il Paese non può attrarre e trattenere uomini d’affari con le competenze globali richieste, che svolgono un ruolo nel promuovere la crescita economica.

Dangote annuncio 728x90_2 (1)

Né il ministro degli Interni Aaron Motsoaledi, né il ministro dell’Occupazione e del Lavoro Thulas Nxesi sembrano pronti ad andare avanti. Hanno invece adottato un approccio punitivo nei confronti degli stranieri, sia qualificati che non qualificati. È tempo di aggiornare.

READ  Il personale medico di ATMIS segue una formazione sulla logistica medica in un ambiente di conflitto

Jackie Sellers, responsabile dell’African Futures and Innovation, Institute for Security Studies (ISS), Pretoria

(Questo articolo era Pubblicato per la prima volta A cura della ISS Today, Premium Times Socio del sindacato. Abbiamo il loro permesso di ripubblicare.)


Sostieni il giornalismo di PREMIUM TIMES che si caratterizza per integrità e credibilità

Il buon giornalismo costa un sacco di soldi. Tuttavia, solo un buon giornalismo può garantire la possibilità di una buona società, di una democrazia responsabile e di un governo trasparente.

Per continuare ad avere accesso gratuito al miglior giornalismo investigativo del Paese, vi chiediamo di prendere in considerazione l’idea di dare un modesto sostegno a questo nobile sforzo.

Contribuendo a PREMIUM TIMES, contribuisci a mantenere il nostro giornalismo rilevante e a garantire che rimanga gratuito e disponibile a tutti.

Dona





Annuncio di testo: Chiama Willy – +2348098788999








Annuncio della campagna PT Mag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *