Il posto a Corfù viaggia nell’Italia meridionale

Isola αιάκων Dovresti essere orgoglioso dell’antica bambola della città, che è tra le più belle delle isole greche. Dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, percorrerlo è come entrare in una macchina del tempo per un viaggio nel passato.

Uno dei suoi punti più caratteristici, infatti, è il Campiello, il quartiere più antico della città, che ricorda molto il sud Italia. Un labirinto di immagini e sensi d’altri tempi si dispiega negli occhi del visitatore, incantandolo con il suo fascino ineguagliabile.

Lavanderie colorate, palazzi, magnifici archi e vicoli labirintici punteggiano lo spirito di questo luogo. Tra le caratteristiche principali della zona ci sono gli edifici molto alti e antichi, che conservano l’edificio originale come è oggi. Ingegneria Architettonica Come i disegni veneziani, sia sulle porte che sulle finestre.

Una passeggiata nei cantoni del Campiello conduce a piazzette e altipiani segreti con pozzi o chiese, oltre a trattorie di cucina locale e tradizionale dell’isola. Degni di nota sono anche la Chiesa di Agios Nikolaos il Grande, San Niccol de Vicki, il lungomare Coquini, un pittoresco vicolo ad arco, nonché il piazzale dei taxi, dove si trova la Chiesa del Pantocratore.

READ  Dai un'occhiata alle prossime anteprime Disney +!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *