Il fratello di Tannest, Michael Martin, cancella il tweet “sbagliato”.

Il fratello di Tannest, Michael Martin, cancella il tweet “sbagliato”.

Il fratello di Tánaiste, Micheál Martin, ha detto di essersi pentito di aver “condiviso” un post in cui affermava che la parola “golliwog” non era razzista.

Fianna Fyll, consigliere comunale di Cork, Shane Martin centro-meridionale, ha ritwittato un post sui social media di Paul Golding, leader del gruppo politico di estrema destra Britain First.

“Il golliwog non è razzista”, si legge nel tweet. La tradizione iniziò quando i lavoratori britannici in Egitto durante l’impero britannico lo riportarono come regalo per i loro figli. Sono neri perché era una tradizione egiziana locale.

Fianna Fyll, consigliere comunale di Cork, Shane Martin centro-meridionale, ha ritwittato un post sui social media di Paul Golding, leader del gruppo politico di estrema destra Britain First. Foto: Fianna Fil

Il termine “wogs” in golliwogs sta per “lavoratori dei servizi governativi”. È ora che la sinistra risvegliata smetta di essere un branco di piagnucoloni”.

Tuttavia, le bambole sono considerate cartoni animati razzisti e il termine è stato usato come insulto razzista. All’inizio di questa settimana nell’Essex, in Inghilterra, un pub che esponeva le bambole è stato perquisito dalla polizia dopo una denuncia.

Michael Martin con suo fratello Sean nel 2013. Foto: Laura Hutton/RollingNews.ie
Michael Martin con suo fratello Sean nel 2013. Foto: Laura Hutton/RollingNews.ie

Il signor Golding era stato precedentemente condannato ai sensi del Terrorism Act del Regno Unito dopo aver rifiutato di dare alla polizia il suo telefono cellulare al suo ritorno da un viaggio politico in Russia.

Da allora il signor Martin ha rimosso il post e l’ha detto Posta giornaliera irlandese È stato pubblicato per errore.

“È stato un errore di retweet”, ha detto. Non sono razzista e non so chi sia il tuo uomo [Paul Golding] Lo è, ma avrei dovuto controllare la mia fonte…” Quando gli è stato chiesto cosa pensasse delle marionette, il signor Martin ha detto di non avere opinioni forti in merito.

READ  Il viceministro per gli affari economici e commerciali Ramin Tolui si reca in Sud Africa e Nigeria per il forum dell'AGOA (African Growth and Opportunity Act) e gli eventi delle industrie creative

Era un termine più blando per i miei tempi, e ora sono visti come razzisti… Non ha niente a che fare con il sostegno a quell’organizzazione [Britain First]”.

La rete irlandese contro il razzismo Fianna Fáil ha chiesto che Martin venga privato della sua appartenenza.

Il regista Shane O’Kri ha detto: “Trovo difficile credere che qualcuno di questi tempi non pensi che i golliwog siano offensivi”, ha detto.

Fianna Fáil è firmataria del Protocollo elettorale contro il razzismo che garantisce che i suoi rappresentanti pubblici non riproducano il razzismo in nessuna forma. Per questo motivo, dovrebbe essere privato della sua appartenenza.

L’ufficio stampa di Fianna Fáil è stato contattato per un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *