Una bambina, di 7 anni, è stata arrestata dalla polizia, alleata di Job Sikhala

Una bambina, di 7 anni, è stata arrestata dalla polizia, alleata di Job Sikhala

HARARE – Un minore di 7 anni è stato arrestato sabato quando la polizia ha fatto irruzione in cinque membri del Gruppo di Azione Democratica Nazionale (NDWG) di Job Sikala con l'accusa di aver organizzato un raduno non autorizzato.

I cinque sono Edmure Svinorai, Emily Mwale, Isaya Ndawana, Patience Ndoro e Regina Anioti.

Sono stati arrestati mentre tenevano una riunione nella residenza di Anweti a Kwadzana, Harare.

Mwale è detenuta con la figlia di 7 anni.

La polizia ha affermato in un comunicato che le accuse contro le cinque persone stanno organizzando un raduno senza licenza.

Il portavoce della polizia, il commissario Paul Nyathi, ha dichiarato: “La ZRP ha arrestato cinque sospetti del Gruppo di azione democratica nazionale legati a Job Sikala e guidato dal leader della banda Edmore Svinorai per un raduno non autorizzato nell'estensione di Kuwadzana e incitamento a commettere atti criminali nel paese”.

Da parte sua, la portavoce della National Food Workers Union, Korej Nyathi, ha affermato che la loro organizzazione non è politica e che l'obiettivo dell'incontro era organizzare la distribuzione di aiuti alimentari mensili agli anziani e agli orfani.

Ha anche accusato la polizia di causare panico e disperazione inutili “mentre il governo diventa sempre più frenetico in seguito alle rivelazioni di livelli scioccanti di corruzione che coinvolgono alti funzionari pubblici e politici d'élite”.

“Il Gruppo Nazionale di Azione Democratica è un movimento sociale che si impegna nel dialogo, nella consultazione e nell’interazione con le comunità locali sulle varie sfide sociali, politiche ed economiche che devono affrontare.

READ  Votación del Colegio Electoral da la victoria formal a Biden

“Ogni provincia raccoglie contributi mensili per svolgere compiti di responsabilità sociale per aiutare i gruppi vulnerabili della nostra società, fornendo beni di prima necessità come cibo, vestiario, articoli sanitari, libri scolastici e il pagamento parziale delle tasse scolastiche per i bambini vulnerabili selezionati in un paese dove ci sono senza ammortizzatori sociali.

“Oggi la polizia è intervenuta all'incontro distrettuale sulla sensibilizzazione sociale e sulla rete di sicurezza e ha arrestato i leader del gruppo d'azione nazionale che si era riunito per aiutare gli anziani e gli orfani. Sono stati arrestati nella residenza privata di Regina Aniwot”, ha detto.

Shumba ha affermato che il Gruppo di Azione Nazionale riunisce chiese, studenti e imprese tra i suoi vari collegi elettorali che hanno dedicato del tempo per garantire che le persone vulnerabili siano prese in carico in un momento in cui il paese sta affrontando carestie e disastri.

Sono il secondo gruppo ad essere arrestato in due settimane con l'accusa di aver tenuto un incontro non autorizzato dopo l'incontro del noto politico del CCC Jameson Temba e di 78 attivisti del partito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *