I curricula delle scuole africane furono influenzati dai maestri coloniali

Al fine di garantire che gli africani affrontino le sfide africane dispiegando le risorse umane e naturali del continente, una ONG ha il compito di rivedere i programmi di studio in tutta l’Africa.

Prakis Educational Services (Pty) Limited, un gruppo, ha criticato quello che ha descritto come l’adattamento africano dei programmi di studio dei suoi colonizzatori, dicendo che il sistema ha stabilito solo una cultura di addestramento degli africani per l’uso degli altri.

L’organizzazione transnazionale ha spiegato, in un comunicato stampa, che a causa del colonialismo, la maggior parte dei paesi africani è stata costretta a copiare i curricula dei loro colonizzatori per partecipare al mondo globale.

La dichiarazione firmata dall’amministratore delegato del gruppo, Adiremi Obilana, è stata rilasciata prima del vertice in programma a Pretoria, Sud Africa.

Il Sig. Opilana ha osservato che, nonostante l’emancipazione, molti paesi in Africa non hanno completamente decolonizzato i loro programmi di studio, aggiungendo che ora devono essere affrontate questioni riguardanti “l’Africa che cerca diaspore dai paesi occidentali e continua a essere un continente consumatore piuttosto che produttore”.

Nella dichiarazione si legge: “È risaputo che i paesi africani hanno sofferto per secoli il colonialismo, come la politica, il commercio, la cultura, l’istruzione, ecc.

“Per più di 400 anni i paesi africani sono stati colonizzati da vari paesi europei, ad esempio Portogallo, Sud Africa, Olanda, Gran Bretagna e Mali sono stati colonizzati da Francia, Libia, Italia, Burundi dal Belgio, ecc.

Di conseguenza, la maggior parte dei paesi africani è stata costretta a copiare i curricula dei colonialisti. Questa pratica è stata una ragione per le nazioni africane per progettare i loro programmi di studio per compiacere i coloni credendo che fosse il modo giusto per partecipare al mondo globale”.

READ  Οι 25 καλύτερες παραλίες του κόσμου, σύμφωνα με το Tripadvisor -Ανάμεσά τους δύο ελληνικές [εικόνες] | Travel

Conferenza internazionale

Per affrontare questi problemi, l’organizzazione ospita una conferenza nota come “PRAKIS-IEC” per le parti interessate dell’istruzione e le comunità interessate per deliberare e fornire soluzioni alle questioni educative all’interno del continente africano.

La conferenza si terrà in collaborazione con l’African Children’s Talents Discovery Foundation (ACTDF), il Parlamento panafricano, l’African Center for Career Development (ACDC), l’Alta Commissione nigeriana e Pretoria, tra gli altri partner.

Gli organizzatori hanno notato che la conferenza sarà testimone del lancio della serie annuale di PRAKIS – IEC che cerca di “creare una piattaforma in cui ci sarà uno scambio di idee, conoscenze ed esperienze tra implementatori dell’istruzione, progettisti, designer, accademici, ricercatori, istruzione ministri dei paesi africani, commissari africani e altre parti interessate”.

Ha indicato che un documento di lavoro sarà compilato dalle deliberazioni, decisioni e raccomandazioni della conferenza.

Ospiti attesi

Il gruppo ha detto che la conferenza si aprirà in una data successiva L’ex presidente sudafricano Thabo Mbekimentre Ooni di Ile-Ife in Nigeria sarà Oba Enitan Ogunwusi, Global Royal Ambassador.

Ha detto che il duo guiderà e sosterrà “l’agenda per trasformare l’istruzione in Africa”.

Ha aggiunto che gli oratori principali saranno il presidente del Malawi Lazarus Shakwera. Olu Aina, un professore emerito nigeriano, è tra gli altri importanti africani.


Supporta PREMIUM TIMES che è onesto e credibile

Una buona stampa costa un sacco di soldi. Tuttavia, solo un buon giornalismo può garantire la possibilità di una buona società, una democrazia responsabile e un governo trasparente.

Per un continuo accesso gratuito al miglior giornalismo investigativo del paese, ti chiediamo di considerare di offrire un modesto sostegno a questa nobile impresa.

Contribuendo a PREMIUM TIMES, aiuti a mantenere un giornalismo rilevante e a garantire che rimanga libero e accessibile a tutti.

Dona

READ  הפגנת חולשה מובהקת: הטעות הגורלית של ביידן בחיזור אחרי איראן



Annuncio di testo: Chiama Willie – +2348098788999








campagna pubblicitaria PT MAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.