Gli stranieri che vivranno e visiteranno la Cina nel 2023 inizieranno a condividere la vera Cina per dissipare idee sbagliate

Gli stranieri che vivranno e visiteranno la Cina nel 2023 inizieranno a condividere la vera Cina per dissipare idee sbagliate

Uno straniero partecipa a una dimostrazione del versamento di una teiera a germoglio lungo a Chengdu, nella provincia del Sichuan, nella Cina sudoccidentale, l'8 gennaio 2024. Con una storia che dura da più di 1.000 anni e che unisce l'arte del tè e il Kung Fu cinese, il versamento di una teiera a germoglio lungo è una delle azioni tradizionali di… Principali attrazioni turistiche del Sichuan. Immagine: VCG

Giovedì le autorità cinesi hanno rivelato dati che mostrano che il numero di stranieri in Cina nel 2023 è tornato all'85% e i visitatori stranieri al 36% rispetto ai livelli del 2019. Ciò avviene grazie all'implementazione di controlli alle frontiere semplificati, un elenco ampliato di esenzioni dal visto e altri… Misure che facilitano i viaggi e la vita in Cina.

Gli analisti sono ottimisti sul fatto che questa tendenza continuerà per tutto il 2024 e che l’aumento degli scambi aiuterà il mondo ad acquisire una migliore comprensione della vera Cina e a dissipare ogni percezione errata. Questi sforzi dimostrano anche la determinazione e l’impegno della Cina verso un’apertura di alta qualità.

Le agenzie per l’immigrazione di tutta la Cina hanno rilasciato 711.000 permessi di soggiorno a stranieri nel 2023 e il numero di cittadini stranieri che vivono in Cina è tornato all’85% rispetto ai livelli del 2019, secondo una conferenza stampa dell’Amministrazione nazionale per l’immigrazione.

Nel 2023 sono stati effettuati un totale di 424 milioni di viaggi nazionali ed esteri, recuperando il 67% rispetto ai livelli del 2019. Di questi, 206 milioni sono stati effettuati da residenti sulla terraferma e 183 milioni da connazionali delle regioni di Hong Kong, Macao e Taiwan. Gli stranieri hanno effettuato circa 35,5 milioni di viaggi, in recupero del 36% rispetto ai livelli del 2019, secondo la conferenza stampa.

READ  Advokater ute av Trumps forsvarsteam – VG

La Cina ha inoltre rilasciato 1,7 milioni di visti, con un aumento del 158,3% su base annua.

Il premier Li Qiang ha annunciato mercoledì a Dublino che la Cina concederà all'Irlanda l'esenzione unilaterale dal visto, dopo aver annunciato la stessa politica per la Svizzera il giorno prima a Zurigo.

I due paesi europei si sono appena aggiunti a una manciata di paesi – Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Malesia – i cui cittadini possono visitare la Cina senza visto dal 1° dicembre 2023. La politica ha immediatamente portato a un aumento del 28,5% nel numero di arrivi in ​​Cina. Arrivi stranieri a dicembre rispetto a novembre.

Collegamento https://www.globaltimes.cn/page/202401/1304584.shtml

Altre misure che facilitano i viaggi includono requisiti e procedure semplificate per la richiesta del visto e l’esenzione dalle procedure di immigrazione per trasferimenti 24 ore su 24 in nove aeroporti internazionali.

Zhang Yiwu, professore di lingua e letteratura cinese all’Università di Pechino, ha affermato che queste misure trasmettono un messaggio caldo e chiaro che la Cina accoglie gli stranieri che vengono ad esplorare la Cina e a comprendere personalmente l’enorme paese per acquisire un’esperienza diretta del paese. Tempi globali.

Zhang ha affermato che più le persone vedono la Cina con i propri occhi, meno saranno fuorviate da alcuni resoconti dei media che screditano la Cina.

Tali misure facilitano anche le persone che viaggiano frequentemente tra la Cina e l’estero, il che favorisce gli affari e il commercio, ha aggiunto l’esperto.

Molti stranieri hanno già goduto di questa comodità e alcuni di loro hanno condiviso sui social la loro esperienza e le loro impressioni sulla Cina.

Una donna malese-cinese di nome Lee ha detto al Global Times che viaggiava tra Penang e Pechino/Shanghai due volte l’anno prima della pandemia. Sebbene abbia un visto per ingressi multipli, il disbrigo delle formalità doganali richiede del tempo.

READ  Втори сме в света по извънредни смъртни случаи заради пандемията

Ma ora con l’ingresso senza visto la situazione è completamente diversa. “È stato tutto molto fluido ed efficiente”, ha ricordato Lee della sua esperienza a Shanghai durante le vacanze di Capodanno.

Il pagamento mobile è diventato più conveniente anche per gli stranieri dopo che i due principali strumenti, Alipay e Wechat Pay, possono essere collegati alle carte internazionali, ha affermato Li.

Altre impressioni popolari condivise su X, precedentemente Twitter e YouTube includono il fascino per i treni ad alta velocità, le strade pulite e il cibo delizioso della Cina.

Gli YouTuber dietro i “JetLag Warriors”, una coppia che ha visitato Shanghai per la prima volta grazie ad una politica di transizione senza visto ripresa nel 2023, hanno pubblicato una serie di video del tour in Cina per condividere la loro meravigliosa esperienza in diverse città e villaggi, compresa la varietà di cibo, cultura e paesaggi mozzafiato.

L'introduzione al loro primo video dice: “Ci è stato chiesto di non andare in Cina e ci sentivamo un po' ansiosi e nervosi. Ma la Cina non è quello che ci aspettavamo…”

Quindi, il video pubblicato il 13 gennaio era intitolato “Perché la Cina sarà la migliore destinazione di viaggio del 2024”. L’introduzione affermava: “Lo è [China] Completamente diverso da quanto riportato dai media occidentali! Su Internet circolano molte descrizioni negative della Cina. Tuttavia, la Cina è moderna e orientata al futuro, ma anche naturale e tradizionale… Vieni in Cina per vedere tu stesso la verità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *