È interessante notare che 533 milioni di dati degli utenti sono stati trapelati da Facebook, che sarebbe la peggiore fuga di dati nella storia – Gigasin



Le informazioni personali e i dati della cache di oltre 500 milioni di utenti di Facebook sono stati esposti nel forum di hackingEra stato menzionato… i dati trapelati contengono le informazioni personali dell’utente ed è stato suggerito che possono essere utilizzati per vari crimini come la pirateria e l’ingegneria sociale.

Dati personali trapelati da oltre 500 milioni di utenti di Facebook online – 9to5Mac
https://9to5mac.com/2021/04/03/personal-data-from-over-500m-facebook-users-leaked-online/

Sono trapelati oltre 500 milioni di record di account Facebook sul forum di hacking | Cammello
https://appleinsider.com/articles/21/04/03/over-500m-facebook-account-records-leaked-on-hacking-forum

È stata una società di indagine sulla criminalità informatica a scoprire che le informazioni personali degli utenti di Facebook erano state divulgate nel forum degli hacker.Hudson RockAlon Gall, Chief Technology Officer dell’azienda.

Secondo lui, più di 533 milioni di dati degli utenti sono trapelati in 106 paesi, tra cui ID Facebook, posizione, data di nascita, sfondo, numero di telefono e indirizzo e-mail. Ed è anche chiaro che 32 milioni di dati provengono da utenti statunitensi, 11 milioni dal Regno Unito e 6 milioni dall’India.


Business Insider ha ricevuto informazioni da GalFunzione di reimpostazione della passwordQuando abbiamo verificato alcuni dei dati trapelati con esso, è stato confermato che i dati utente trapelati appartenevano all’account già su Facebook.

Inoltre, quando Business Insider ha confermato con Facebook, è stato confermato che un portavoce ha risposto che “i dati erano stati raschiati a causa di una vulnerabilità di sicurezza che è stata corretta nel 2019”. I dati trapelati sul forum di hacking sono aperti al pubblico gratuitamente, quindi chiunque abbia competenze di base sui dati può usarli.

READ  L'osservatore si è rivoltato contro la tecnologia di scansione

Gal avverte anche che i dati di oltre 533 milioni di utenti Facebook sono trapelati sul suo account Twitter.


Per quanto riguarda i dati degli utenti trapelati, Gall ha dichiarato: “Le informazioni personali, inclusi i numeri di telefono di molti utenti di Facebook, sono trapelate su larga scala e questi dati potrebbero portare ad attacchi di ingegneria sociale e attacchi di hacking da parte di hacker malintenzionati.”

Questa non è la prima volta che Facebook trapela i dati degli utenti. Facebook continuerà a essere coinvolto nella controversia sulla privacy nel 2020, con migliaia di sviluppatoriAccesso ai dati di utenti inattiviEra considerato un problema.

Inoltre, nel 2018, 50 milioni di dati degli utenti sono stati utilizzati in modo improprio da Cambridge Analytica, una società di consulenza.

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ammette che 50 milioni di dati degli utenti di GIGAZINE sono stati utilizzati in modo improprio

di Brian Solis

Facebook non ha ancora affrontato la più recente violazione dei dati e i media hanno indicato che potrebbe essere la “peggiore violazione dei dati nella storia di Facebook”.

Copia il titolo e l’URL di questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *