Come affrontare i crampi mestruali

Come affrontare i crampi mestruali
L’intensità del dolore può variare durante il ciclo, da forti crampi a un dolore sordo e costante [Courtesy, Freepik]

I crampi mestruali possono essere gravi e far sentire le vertigini e le intemperie. Se la tua giornata deve essere impegnativa o produttiva e non puoi permetterti di fare una pausa per i primi due giorni del ciclo, potresti voler trovare un modo per alleviare il disagio e affrontare più facilmente i crampi.

La Mayo Clinic descrive questi crampi come dolori lancinanti nell’addome inferiore. L’intensità del dolore può variare durante il ciclo, da forti crampi a un dolore sordo e costante.

“Può anche variare a seconda del periodo. Alcuni periodi possono causare poco o nessun disagio, mentre altri possono essere più dolorosi “, afferma il Servizio Sanitario Nazionale (NHS).

Ecco alcuni suggerimenti per alleviare il dolore e il disagio mestruale.

Pratica

Mentre alzarsi dal divano e muoversi può essere l’ultima cosa che vuoi fare, molti rapporti indicano che l’esercizio può aiutare ad alleviare il dolore.

“L’esercizio fisico offre anche altri benefici per la salute, come un miglioramento dell’umore, meno crampi mestruali e meno affaticamento. Anche se le persone potrebbero aver bisogno di modificare la loro routine di esercizi durante le mestruazioni, rimanere attivi può essere utile”, riferisce Medical News Today. .

Usa il calore

È qui che torna utile una borsa dell’acqua calda.

Houston Methodist Leading Medicine riferisce sul loro blog: “Il calore può aiutare a rilassare i muscoli che contribuiscono ai crampi, quindi applicare calore all’addome o alla schiena può aiutare ad alleviare il dolore”.

Prendi un antidolorifico

La Mayo Clinic consiglia a qualcuno che soffre di crampi mestruali di iniziare a prendere antidolorifici all’inizio del ciclo o non appena si avvertono i sintomi. Il rapporto suggerisce antidolorifici da banco, come l’ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) o il naprossene sodico (Aleve).

READ  Donna britannica lascia il lavoro per vivere una vita senza stress con papà: "Non mi sento turbata"

Segui una dieta sana

Puoi spostare la tua dieta su alimenti che aiutano a ridurre il dolore e i sintomi, secondo Insider. Il rapporto raccomanda di bere più acqua per ridurre il gonfiore e impedire al corpo di trattenere l’acqua. Nota anche che cibi come il pesce ricchi di omega-3 aiutano a ridurre l’infiammazione e quindi ad alleviare i crampi. Dovresti mangiare anche le tue verdure, perché stai perdendo ferro, il che ti farà sentire pigro.

“Le banane contengono vitamina B6 e una buona dose di potassio, che può aiutare ad alleviare i sintomi di gonfiore e crampi”, aggiunge il rapporto, prima di raccomandare più cibi come ananas e uova e bevande come la camomilla. Lo zenzero può aiutare a curare la nausea.

argomenti correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *