CLASSIFICA | Quali sono le 15 spiagge più belle d’Europa?

CLASSIFICA |  Quali sono le 15 spiagge più belle d’Europa?

SULLA SPIAGGIA | Sogni di crogiolarti al sole estivo su una delle spiagge più belle d’Europa? European Best Destinations ha pubblicato la sua classifica delle 15 spiagge più belle d’Europa.

La classifica di quest’anno delle spiagge più belle d’Europa stilata dall’organizzazione Le migliori destinazioni europee (EBD)ha qualcosa per tutti: spiagge appartate, nascoste, popolari o selvagge, per fughe romantiche o avventure in famiglia, sport acquatici intensi o natura incontaminata.

Le 15 spiagge selezionate sono quelle che sono state le più frequentate da migliaia di viaggiatori provenienti da 83 paesi.

Spagna arriva prima con la spiaggia del Torrente de Pareis sull’isola delle Baleari di Maiorca, seguita dalla spiaggia di Bordeira sulla costa portoghese dell’Algarve e dalla spiaggia spagnola di Amio a Pechon, in Cantabria. Spagna, con cinque spiagge, Italiacon quattro gamme, e il Portogallo e il Greciacon due spiagge, sono i paesi più premiati in classifica.

“Quest’anno, le spiagge selvagge sono in cima alla classifica, mostrando un interesse per le destinazioni naturali meno visitate e per i luoghi meno conosciuti per le vacanze estive in Europa”, osserva l’EBD.

1. Torrent de Pareis, Maiorca, Isole Baleari, Spagna

Votata la spiaggia più bella d’Europa, la piccola isola di Torrent de Pareis può essere raggiunta in due modi, secondo l’EBD. L’opzione sportiva è adatta solo ai più forti e atletici. Occorrono fino a sei ore per percorrere nove chilometri di escursioni difficili, possibili solo durante la stagione secca.

Non per te? C’è sempre un piano B: puoi prenotare una gita in barca al Torrent de Pareis dal porto di Söller. Ci sono traversate più volte al giorno che durano un’ora.

Spiaggia di Bordeira, Aljezur, Algarve. | Fonte: Getty Images

2. Spiaggia di Bordeira, Aljezur, Algarve

La natura selvaggia, un parco naturale protetto, l’agricoltura locale e le piccole città vicine sono tutte attrazioni aggiuntive per le lunghe spiagge sabbiose di Aljezur.

“Da non perdere la patata dolce di Aljezur, le arachidi di Rogil e il miele di produzione locale”, consiglia EBD. “Questo posto ha tutto per gli amanti della tranquillità, dell’oceano e della natura. »

3. Spiaggia di Amio, Pechón, Cantabria, Spagna

Natura pura, felci esuberanti, nessun grande resort nel raggio di chilometri, niente festaioli che urlano canzoni degli anni ’80, niente bar karaoke, niente patatine fritte troppo gialle o troppo unte, niente birre giganti. Benvenuti in Cantabria!

“Pronto per un po’ di geologia?” Questa spiaggia collega un isolotto tramite un istmo, una lunga striscia di sabbia finissima, circondata su entrambi i lati dal mare, il che la rende unica”, spiega EBD. “La spiaggia è più bella quando la marea è bassa, altrimenti è coperta. C’è un parcheggio nelle vicinanze (gratuito) e un piccolo negozio per acquistare gelati, bevande e snack. »

READ  Memphis Depay, l'esordio a sorpresa della Juve quest'estate?

Durante il tuo soggiorno, assicurati di visitare la spiaggia di Ballota, classificata anche tra le spiagge più belle della Spagna.

spiagge
La Pelosa, Stintino, Sardegna, Italia. | Fonte: Getty Images

4. Spiaggia La Pelosa, Stintino, Sardegna, Italia

Considerata la spiaggia più bella della Sardegna, con le sue acque calme e turchesi, La Pelosa ricorda le spiagge dei Caraibi.

Perché questo posto rimanga un paradiso, è necessario prenotare online in anticipo. Riceverai un codice QR per accedere alla spiaggia. Il parcheggio costa due euro all’ora. C’è un bar in loco e noleggio giornaliero di lettini.

spiagge
As Catedrais Beach, Galizia, Spagna. | Fonte: Pixabay

5. Spiaggia di As Catedrais, Galizia, Spagna

Questa sublime cattedrale di roccia naturale può essere apprezzata con entrambi i piedi nell’acqua. Controlla online l’orario delle maree per assicurarti di arrivare un po’ prima dell’inizio della bassa marea e goderti uno spettacolo eccezionale.

L’accesso al sito è gratuito ma, per evitare assembramenti, è limitato a un numero massimo di persone al giorno. In alta stagione (aprile-settembre) si consiglia di prenotare la visita online (gratuitamente). Parcheggio e servizi igienici sono disponibili gratuitamente.

Durante la tua visita, assicurati di visitare Ribadassella e Cudillero, che sono tra le migliori gemme nascoste della Spagna.

spiagge
Cala Granadella, Javea, Costa Blanca, Spagna. | Fonte: Getty Images

6. Cala Granadella, Javea, Costa Blanca, Spagna

Per EBD, “cosa c’è di meglio di una spiaggia con acque turchesi in una delle regioni più soleggiate d’Europa? Forse avere due deliziosi ristoranti in loco, la possibilità di fare attività acquatiche come il kayak, ecc. “.

Questa spiaggia è sorvegliata da bagnini, dispone di parcheggio nelle vicinanze, docce e servizi igienici.

Non dimenticare di portare le scarpe da spiaggia, poiché Cala Granadella è una spiaggia di ciottoli.

7. Spiaggia della Valle delle Farfalle, Turchia

Questa incredibile spiaggia di rara bellezza si trova nella Valle delle Farfalle, in Turchia, dove gli insetti vengono a deporre le uova.

Stretta tra le drammatiche creste del Monte Babadag, la Butterfly Valley è un luogo ideale per fare trekking, con una vegetazione lussureggiante, panorami mozzafiato, tramonti mozzafiato e un’infinita varietà di specie di farfalle.

Per sfuggire alla folla, vieni la mattina o la sera e fai attenzione perché il sentiero è ripido e la spiaggia non è facilmente accessibile dalle colline.

Considera di fare una gita in barca o noleggiare un taxi acqueo da Ölüdeniz. La spiaggia di Ölüdeniz si trova a 15 minuti di auto dalla spiaggia di Kelebekler Vadisi.

READ  Foot - Italia - Le autorità sportive italiane vogliono che le regole per la ristrutturazione degli stadi siano allentate

8. Praia Nova, Portici, Lagoa, Algarve

Situata ai piedi della “Capela Senhora da Rocha”, uno dei luoghi simbolo dell’Algarve, la spiaggia di Praia Nova è perfetta per una giornata di relax sotto il sole dell’Algarve.

Questa spiaggia riparata si trova vicino a un’altra spiaggia che ha ottenuto anche il titolo di “spiaggia più bella d’Europa”, la spiaggia di Cova Redonda. Entrambi si trovano a Porches, un piccolo angolo di paradiso ancora poco conosciuto dai turisti.

spiagge
Cala Moraig, Benitatchel, Costa Blanca, Spagna. | Fonte: Pixabay

9. Cala Moraig, Benitatchel, Costa Blanca, Spagna

Per accedere a questa spiaggia nascosta, devi parcheggiare a monte e scendere a piedi. “La foto dà solo un assaggio dell’incredibile bellezza del luogo. Ci siamo stati e possiamo dirvi che vale la pena Cala del Moraig”, scrive EBD.

È una spiaggia di ciottoli, meno consigliata per le famiglie, ma merita una visita per gli amanti della natura.

L’acqua turchese ti aspetta, ma porta scarpe da spiaggia, poiché i ciottoli possono essere scivolosi.

spiagge
Cala Tonnarella dell’Uzzo, San Vito lo Capo, Sicilia. | Fonte: Getty Images

10. Cala Tonnarella dell’Uzzo, San Vito lo Capo, Sicilia

Una spiaggia “segreta” immersa nella natura, con acque cristalline (e sole).

Come altre spiagge segrete e selvagge, Cala Tonnarella dell’Uzzo è un po’ di difficile accesso. Dista 20 minuti a piedi dal parcheggio.

“Porta cibo e acqua con te”, consiglia EBD. La spiaggia fa parte di una riserva naturale e non c’è un ristorante in loco, solo un piccolo venditore ambulante in alta stagione all’ingresso della riserva. Il posto è ideale per lo snorkeling.

11. Spiaggia di Sykia, isola di Milos, Grecia

Un’altra spiaggia “segreta”, Sykia si trova sulla mitica isola a forma di ferro di cavallo di Milos, che galleggia serenamente nel Mar Egeo e dove è stata scoperta la famosa statua della Venere di Milo.

Rifugiatevi in ​​questo piccolo “bozzolo da spiaggia” formatosi nel cuore di una grotta marina.

La spiaggia di Sykia è anche una delle spiagge più belle della Grecia, classificata tra le migliori piscine naturali d’Europa e tra le migliori spiagge d’Europa.

Assicurati di visitare la vicina spiaggia di Sarakiniko e le sue famose rocce vulcaniche, che offrono ai bagnanti un paesaggio lunare.

Uno dei modi migliori per visitare Sykia è prenotare una barca privata, altrimenti è quasi inaccessibile.

12. Spiaggia di Kriaritsi, Sithonia, Halkidiki, Grecia

La spiaggia di Kriaritsi, situata a sud-est della penisola greca di Sithonia, è considerata una delle spiagge più belle della regione, con la sua sabbia dorata e le acque cristalline.

Kriaritsi è costituita da una spiaggia principale e da alcune piccole insenature separate da scogli. Sulla spiaggia principale ci sono due campeggi, un supermercato e alcuni bar sulla spiaggia.

READ  "Vietato passeggiare nei centri storici"

Le piccole calette sono generalmente occupate da nudisti, inoltre si raccomanda di vigilare con attenzione sui bambini a causa del notevole abbassamento del fondale.

spiagge
Monterosso al Mare, Liguria, Italia. | Fonte: Pixabay

13. Monterosso al Mare, Liguria, Italia

Monterosso al Mare è uno dei borghi emblematici delle Cinque Terre, in Liguria, nel nord Italia. Come la maggior parte dei villaggi della regione, ha magnifiche case a picco sul mare, la sua terra è ricoperta di alberi di limoni, vigneti e ulivi.

Essendo la città più grande delle Cinque Terre, Monterosso offre numerosi alloggi, attività ricreative e nautiche, ristoranti e grandi spiagge frequentate da italiani e viaggiatori provenienti da tutto il mondo.

spiagge
Spiaggia di Ostriconi, Corsica settentrionale, Francia. | Fonte: Getty Images

14. Spiaggia di Ostriconi, Corsica settentrionale, Francia

A venti chilometri da Ile Rousse, la spiaggia di Ostriconi, con la sua sabbia bianca e fine, è una delle spiagge più belle della Corsica settentrionale ed è molto frequentata dalle famiglie.

Un parcheggio si trova a dieci minuti a piedi, con alcuni negozietti che vendono bibite e gelati, ed è sorvegliato da bagnini.

“Tuttavia, essendo il dislivello del fondale significativo (rapidamente profondo), ci sono piccole onde e talvolta alghe. La spiaggia è più consigliata alle famiglie i cui bambini sono già abituati a nuotare che ai neonati che muovono i primi passi”, osserva EBD.

15. Spiaggia Rosa, Cala di Roto, Isola di Budelli, Sardegna, Italia

Questa spiaggia di rara bellezza è unica per la sua sabbia bianca e rosa fatta di fossili e coralli frantumati. La Spiaggia Rosa di Cala di Roto, a sud-est dell’Isola di Budelli in Sardegna, nell’Arcipelago della Maddalena, è una delle spiagge più belle d’Italia e di tutta Europa, anche se inaccessibile.

Non è solo la sabbia a renderlo spettacolare. Il paesaggio, le acque turchesi e la natura incontaminata si aggiungono alla magia. Tuttavia, l’unica persona autorizzata a mettere piede su questa spiaggia è il locale Robinson Crusoe, che vive sull’isola da decenni. Molti turisti hanno preso la cattiva abitudine di rubare la sabbia rosa che impiegherà anni a ricostituirsi, ora è vietato passeggiare sulla spiaggia o fare il bagno nelle sue acque.

Articolo tradotto da Forbes USA – Autore: Cecilia Rodriguez

<<< Leggi anche: Scopri le 22 spiagge più belle d'Europa nel 2022 >>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *